Come pulire il filtro di una chiave d'arresto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte capita di accorgersi che il getto d'acqua proveniente dai miscelatori del nostro bagno, abbia perso quella forte pressione. Questo problema molto fastidioso, può dipendere da diverse cause. Una di queste è proprio la mancata pulizia del filtro della chiave d'arresto. La chiave d'arresto non è altro che quel dispositivo che si trova al di sotto del miscelatore. La principale funzione della chiave d'arresto è quella di filtrare le impurità dell'acqua, prima che arrivi nel miscelatore. L'operazione che di seguito vi verrà mostrata non richiede grandi conoscenze tecniche e vi insegnerà come pulire completamente il filtro da calcare o sabbia che a volte possono sporcare e compromettere il normale funzionamento di una chiave d'arresto. Seguite attentamente i passi di questa guida per saperne di più.

27

Occorrente

  • - Una chiave inglese o americana - Un giravite sottile - Un flacone di prodotto anticalcare
37

Passiamo alla parte pratica. Per cominciare procuratevi una chiave inglese o americana, un giravite sottile e un flaconcino di prodotto anticalcare poi, chiudete con cura la manopola della chiave d'arresto a filtro. Il momento in cui non arriva più acqua al rubinetto, svitate con la chiave inglese il tappo frontale della chiave d'arresto, estraete il filtro metallico che si trova all'interno del rubinetto d'arresto e, immergetelo in una soluzione di acqua e anticalcare. Con il giravite sottile, accertatevi con cura che non ci sia nessun corpo estraneo all'interno del vano del filtro che possa ostruire l'uscita dell'acqua.

47

A questo punto, posizionando un bicchiere di plastica di fronte all'apertura della chiave d'arresto da pulire, aprite lentamente la levetta e, fate fuoriuscire un po' d'acqua dalla chiave d'arresto, per ripulirla del tutto, subito dopo, apprestatevi a chiudere perfettamente la levetta. Quando il filtro sarà nuovamente libero dal calcare, inseritelo nel tappo e avvitate il tutto con le mani. Per ultimare l'operazione, date un'ultima e forte stretta con la chiave inglese. Riaprite nuovamente la levetta e accertatevi che la fuoriuscita di acqua dal miscelatore sia ottimale. In tal caso, sarete riusciti a pulire il filtro della chiave d'arresto in maniera semplice e poco dispendiosa.

Continua la lettura
57

C'è da dire che il più delle volte, per pigrizia o per incompetenza, il filtro della chiave d'arresto venga rimosso, senza pensare che questa operazione, potrebbe compromettere le condizioni del nostro miscelatore. Eliminando il filtro, tutte le impurità dell'acqua andrebbero ad accumularsi direttamente al miscelatore, causandone l'otturazione, anomalie e malfunzionamenti nel tempo. Da questa semplice e pratica operazione di pulizia e manutenzione, è possibile allungare la vita del nostro miscelatore ed evitare uscite di denaro nel caso della sua completa sostituzione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire la cartuccia filtro acqua dell'addolcitore a resine

Quest'oggi vi illustrerò come sostituire la cartuccia filtro acqua dell'addolcitore. È un'operazione fondamentale per ottenere un'acqua priva d'impurità. Questo sistema, inoltre è alla portata di tutti per la sua semplicità. Non resta che continuare...
Casa

Come utilizzare una chiave giratubi

La chiave giratubi è un utensile essenziale nel campo dell'edilizia. Esso risulta anche utile per lavori casalinghi e fai da te. La sua struttura e resistenza la rende adatta per avvitature molto strette che necessitano di molta forza per essere assemblate...
Casa

Come ripulire il filtro del rubinetto

Capita molto spesso, dopo mesi o anni di utilizzo, di notare una sensibile riduzione del flusso di acqua che fuoriesce quando si apre il rubinetto di casa. La causa di tale problema è spesso legata alle fastidiose incrostazioni di calcare che si accumulano...
Casa

Come Cambiare Il Filtro Del Condizionatore

Se avete necessità di cambiare comodamente e gratuitamente il filtro dell'aria del condizionatore di casa, la seguente guida fa certamente al caso vostro. Ricordate di svolgere questa operazione almeno durante i cambi di stagione, per respirare un'aria...
Casa

Come fare un filtro naturale per l'acquario

Un acquario rappresenta da sempre un armonioso arrendamento per la casa e, inoltre, potrebbe fungere anche da compagnia, poiché guardarlo fa bene al cuore e fa rilassare. La manutenzione, però, richiede molta pazienza e fatica e, alcune volte, ci si...
Casa

Come costruire un filtro per l'acquario

Sono tantissime le persone che tengono in casa propria un acquario di pesci come "oggetto decorativo", per dare un tocco esotico a qualche angolo buio dell'appartamento o semplicemente per dare alla casa quell'aspetto elegante e raffinato che solo un...
Casa

Come Estrarre Una Chiave Rotta Nella Serratura

Ti è mai capitato di spezzare delle chiavi? Sappi che, a seconda delle serrature, esistono una serie di soluzioni per rimediare al guaio, che ti voglio spiegare. Se le adotti ti permetteranno di risolvere il problema con successo, risparmiando anche...
Casa

Come sostituire il filtro di una cappa aspirante

Nella cucina moderna, è frequente cucinare delle pietanze variegate, che necessitano di processi di preparazione e soprattutto cottura che possono essere anche molto variabili da pietanza a pietanza. Se poi si utilizzano aromi e/o si frigge, si sviluppano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.