Come pulire il legno pregiato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato di dover effettuare la pulizia dei vari arredi presenti all'interno della nostra abitazione, questa operazione è molto importante sia per eliminare la polvere e l'impurità che ogni giorno entra nella nostra casa attraverso le porte e le finestre e sia per eliminare alcune macchie che potrebbero formarsi sulle varie superfici. Per pulire correttamente tutti i nostri mobili, dovremo utilizzare dei prodotti specifici, perché ogni tipo di materiale se trattato con un prodotto troppo aggressivo potrebbe rovinarsi. Su internet potremo trovare moltissime guide che ci indicheranno, in base al tipo di materiale di cui è costituito il nostro arredo, i tipi di prodotti che potremo utilizzare per pulirlo, senza correre il rischio di danneggiarlo. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a pulire il legno pregiato.

25

Occorrente

  • mobile di legno pregiato, tampone di tela, alcool, bicarbonato di sodio
35

Informazioni generali

Quando si parla di legno pregiato si pensa immediatamente ai mobili antichi che sono rivestiti con delle radiche (come, ad esempio, quelle di mogano, ciliegio, palissandro e tuya): la caratteristica fondamentale dei seguenti legni è quella d'essere lucidati in maniera da evidenziare completamente i minimi particolari, che quasi sempre sono delle naturali venature aventi dei colori e delle forme veramente straordinarie. Le radiche di legno pregiato, dunque, vengono lucidate a tampone, mediante dell'alcool e la gommalacca.

45

Pulitura del legno pregiato

Frequentemente, gli ambienti di casa accumulano polvere e sporcizia, specialmente se l'abitazione si trova in zone a stretto contatto con la natura. Anche il Sole potrebbe provocare danni ad un mobile molto pregiato, scolorendo il legno mediante il calore dei suoi raggi solari: la manutenzione di tali legni, dunque, è indispensabile per conservarli efficacemente nel tempo. La rimozione della polvere o delle macchie dal legno pregiato va eseguita usando non i detergenti o saponi tendenti ad opacizzarlo ed eliminare la lucentezza, ma un tampone di tela (solitamente consegnato dai restauratori, assieme allo specifico mobile) con dentro l'ovatta, l'alcool e un po' di bicarbonato di sodio: cosi facendo, si svolge contemporaneamente l’azione di pulizia e quella di lucidatura.

Continua la lettura
55

Metodo per ravvivare la verniciatura

Prima di giungere al trattamento di pulizia, occorre proteggere il mobile di legno pregiato con una tovaglia abbastanza grande e periodicamente togliere la polvere tramite un piumino: infatti, proprio in quest'ultima, è possibile annidare delle minacce per la salute del materiale legnoso (come, ad esempio, i tarli). Se un legno pregiato di casa ha una struttura ed è di una verniciatura naturale (rovere o castagno), esso dev'essere ravvivato con dell'olio paglierino applicato a pennello, lasciato in posa e pulito in seguito mediante un panno di lana morbida che rimuove le impurità, ridà tono e svolge un'essenziale funzione idratante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Pulire Una Botte di legno

La botte è un oggetto che fin dall'antichità è stato sfruttato per la produzione, la conservazione, e il trasporto di vino e liquori vari. Il suo trattamento è molto fondamentale per la realizzazione di un prodotto di ottima qualità. Quindi, il pulire...
Bricolage

Come realizzare un sottopentola originale in legno

Il legno, come ben sappiamo, è oramai un materiale usato in tutti i tipi di settori, dall'edilizia, all'arredamento e passando per l'oggettistica. E proprio in questo settore, in legno si possono realizzare anche tantissimi oggetti per la vostra casa,...
Bricolage

Come trattare il legno

Il legno è certamente uno dei materiali più apprezzati per la propria versatilità, la bellezza e il grande pregio. A differenza di materiali sintetici come la plastica però, il legno può subire dei danneggiamenti dovuti all'imperterrito scorrere...
Bricolage

Come trattare il legno da dipingere con i colori acrilici

Il legno è un materiale molto pregiato, che necessita però di una costante manutenzione per mantenerlo in buon condizioni nel corso tempo. Possono essere eseguite diverse tipologie di lavorazioni sul legno. In questa guida ci focalizzeremo maggiormente...
Bricolage

Come costruire una statuetta in legno d'ebano

In questa guida parleremo di come realizzare una statua con un particolare materiale piuttosto raro: l'ebano. Quest'ultimo è un tipo di legno molto raro che presenta la caratteristica di avere un colore nero e che viene acquistato a peso. Per quanto...
Bricolage

Come costruire una sedia da un unico pannello di legno

Se abbiamo un pannello di legno pregiato di grosse dimensioni per sfruttarlo al meglio, possiamo realizzare una sedia, senza sprecarne nemmeno un singolo pezzo. Il lavoro, richiede molta precisione soprattutto nel momento di rilevarne le dimensioni, per...
Bricolage

Come creare degli orecchini di legno

Le possibilità per creare degli originali orecchini, collane o braccialetti sono infinite, basta avere molta fantasia, disporre di pochi ma indispensabili attrezzi e, dei materiali giusti. C'è chi crea gioielli con le perline, c'è chi crea animaletti...
Bricolage

Come fresare il legno

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con un po' di impegno e una minimo di dimestichezza manuale, è possibile fresare il legno facilmente, utilizzando le tecniche corrette e senza investire cifre economiche considerevoli. Vediamo dunque di seguito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.