Come pulire le lame di un rasoio manuale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Farsi la barba con un rasoio manuale è ancora molto diffuso, e soprattutto è il metodo preferito da parte della maggior parte degli uomini. Il taglio netto del pelo e in profondità, consente infatti una rasatura perfetta, e non irrita il viso, come invece accade con altre tipologie di rasoi specie quello elettrico, che con lo strofinìo tende a consumare la pelle. Tuttavia, per ottenere il massimo dal rasoio manuale è importante sottolineare due aspetti fondamentali ovvero la preservazione della lama, intesa come capacità di taglio, e soprattutto l'igiene, per evitare che in caso di ferite (abbastanza frequenti), si possano contrarre delle infezioni. A tale proposito ecco alcuni consigli su come pulire le lame di un rasoio manuale.

27

Occorrente

  • Rasoio
  • Alcool isopropilico
  • Bicchiere di plastica
  • Tovagliolo di carta
  • Vecchio spazzolino da denti
  • Olio minerale
  • Cintura in cuoio
37

Tipologie di rasoi manuali

I rasoi manuali risalgono ad un'età storica antecedente a quella del ferro, e sono stati rinvenuti in bronzo, in selce e in oro. Attualmente è possibile distinguerne diversi tipi, dai più tradizionali a quelli più recenti. Un esempio è il rasoio a mano libera in stile europeo (adoperati dai barbieri di un tempo), abbastanza pericolosi perché richiedono un certo grado di esperienza e maestria per evitare di tagliarsi. Si tratta del classico e conosciutissimo rasoio costituito da una lama a serramanico. Tradizionalmente la sua pulizia veniva fatta su una cintura in cuoio, che oltre a pulire la lama in modo uniforme, serve anche ad affilarla, per cui è una buona abitudine pulirla in questo modo dopo l'uso quotidiano. Un altro tipo di rasoio a mano è quello "Shavette", o rasoio di sicurezza a lametta. Questi rasoi sono costituiti da una lama, intercambiabile, che viene fissata all’interno del manico del rasoio. Si tratta di un rasoio largamente utilizzato dai barbieri, i quali, per ragioni di igiene, sostituiscono la lama dopo ogni utilizzo. Se la rasatura è invece fatta a casa, la sostituzione della lama può essere effettuata quando necessario. Bisogna tuttavia tenere in considerazione che la lama ha una durata di circa 6-8 rasature. I più recenti sono sicuramente i rasoi usa e getta, che hanno una vita media breve e vanno sostituiti dopo qualche utilizzo.

47

Sciacquare la lama durante e dopo l'utilizzo

Il primo consiglio per pulire efficacemente il rasoio manuale è quello di risciacquarlo dopo aver effettuato al massimo due o tre passaggi sulla pelle. Questa operazione consente di eliminare sia la schiuma (o la crema) per la rasatura sia l' sulla lama dei peli tagliati. Completata la rasatura è buona norma risciacquare per bene il rasoio facendo scorrere il getto dell'acqua attraverso le lame, sia da un lato che dall'altro. Il consiglio successivo riguarda l'igienizzazione del rasoio, pratica che viene molto spesso, e erroneamente, trascurata.

Continua la lettura
57

Disinfettare il rasoio

Dopo ogni rasatura è necessario disinfettare il rasoio. Per fare ciò è sufficiente immergere la testina in un bicchiere di plastica contenente dell'alcool isopropilico (ne basta davvero poco). Si attende qualche istante e si procede all'asciugatura delle lame (senza strofinare) con un tovagliolo di carta pulito. Per prevenire la formazione della ruggine risulta efficace l'utilizzo di un olio minerale. Basta applicarlo su di un batuffolo di cotone, oppure su di un "cotton fioc", e passarlo sulle lame. Questa operazione, oltre a garantire la stesura di uno strato oleoso protettivo sulle lame, garantisce anche la rimozione di eventuali peli residui, evitando che rimangano attaccati sulle lame. Dopo aver pulito il rasoio è bene usare l'apposito coperchio coprilama. Infine, per una pulizia più profonda, è possibile utilizzare le setole di un vecchio spazzolino da denti opportunamente igienizzato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Rinsaldare Le Lame Dei Coltelli

A volte succede che nei vecchi servizi di posate si staccano le lame dei coltelli o stanno per staccarsi dai rispettivi manici (di plastica, di ferro, di alluminio, di legno, ecc.). In questi casi è indispensabile rinsaldare con cura il codolo (la parte...
Bricolage

Come realizzare una betoniera manuale

Alcuni lavori casalinghi richiedono l'utilizzo di impastatrici professionali per il cemento. I prezzi per il noleggio talvolta sono eccessivi. Per ovviare al problema, realizzare una betoniera manuale, ecologica e pratica. Avrà una capacità di circa...
Bricolage

Come fare la scartavetratura manuale

Chi intende restaurare un mobile, una porta, una finestra o qualsiasi altro componente della propria casa o d'arredo deve sapere che è fondamentale provvedere alla scartavetratura dello stesso per eliminare la vernice presente sulla superficie e portare...
Bricolage

Come pulire i pennelli dopo la verniciatura

Per pulire questi pennelli è necessario mettere abbastanza acqua calda in un contenitore per coprire completamente le setole della spazzola. Aggiungete un po di detersivo liquido per i piatti. Immergete e agitate il pennello nell'acqua. Versate l'acqua...
Bricolage

Come affilare la lama di un'affettatrice

L'affettatrice è un apparecchio che viene adoperato per tagliare carni, salumi e formaggi. Generalmente viene acquistato dalle famiglie numerose. Poiché consente di risparmiare quando si acquistano gli alimenti. Infatti, prendendo per esempio salumi...
Bricolage

Come pulire e proteggere piccoli oggetti in ferro

Il ferro rappresenta il metallo più comune e la sua lavorazione è abbastanza variegata, in quanto si tratta di un materiale lavorabile. L'elevata resistenza del ferro ed il suo costo non proprio elevato ci permettono di adoperarlo per fabbricare grandi...
Bricolage

Come pulire un animale impagliato

Attraverso questa guida ci occuperemo di spiegarvi, passo dopo passo, come si deve procedere per pulire accuratamente un animale impagliato, al fine di evitare che esso possa marcire o rovinarsi nel tempo. Questa procedura all'apparenza potrebbe sembrare...
Bricolage

Come pulire le tubature del termocamino

Nella guida che seguirà andremo ad occuparci di tubature. Lo faremo, nello specifico, andando ad argomentare su come andare a pulire nel miglior modo possibile le tubature del termocamino. Vedremo tutti i passaggi, passo dopo passo, in modo tale da offrirvi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.