Come pulire le monete da collezione

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L​'hobby della numismatica è sempre stato uno dei passatempi più diffusi negli uomini. I collezionisti con esperienza sanno che le monete non andrebbero mai pulite, ma col passare degli anni, se non conservate nel migliore dei modi, molto spesso tendono ad ossidarsi e sporcarsi perdendo la loro lucentezza originale. Se ormai sono ricoperte da una patina scura o ossidate è possibile ripulirle in casa con pochi semplici strumenti. Attenzione però a non esagerare: se si puliranno in modo improprio rischierete di ridurre significativamente il loro valore. Vediamo insieme come pulire correttamente le monete da collezione.

28

Occorrente

  • Panno morbido
  • Spazzolino con setole extra morbide
  • Limone
  • Aceto bianco
  • Contenitori usa e getta
  • Acqua demineralizzata
  • Aceto di malto
  • Bicarbonato di sodio
38

Acqua

Prima di procedere con la pulizia delle monete, dividetele in base al materiale. Ogni materiale reagisce diversamente agli agenti esterni quindi vanno trattati in maniera differente.
Sciaquatele sotto acqua corrente tiepida per togliere le prime incrostazioni facendo attenzione a non graffiarle e quindi procedendo con una moneta alla volta.

48

Aceto

Se sono rimasti residui di sporco e incrostazioni su monete di rame e bronzo, potrete immergere le monete senza nickel in un contenitore di plastica con dell'aceto bianco. Con uno spazzolino da denti extra morbido o un pennellino, prendete la moneta e strofinate molto delicatamente entrambi i lati. Strofinate vicino ai bordi più lontani dal centro della moneta. La sporcizia dovrebbe in tal modo scomparire. Ricordate di non mettere le vostre monete in acqua tutte contemporaneamente, ma lavatele una per volta per evitare che s'inneschino reazioni fra i metalli o che urtandosi causino graffi sulle superfici.

Continua la lettura
58

Bicarbonato di sodio

Se ci sono delle monete d'argento si possono pulire con il bicarbonato disciolto in acqua tiepida e strofinandole con uno spazzolino con setole morbide per rimuovere eventuali incrostazioni. Fatto questo risciaquare le monete in acqua dolce e lasciarle asciugare.

68

Acqua e sapone

Per pulire le monete d'oro utilizzate acqua, meglio se distillata, e un sapone con ph neutro, può andare benissimo il sapone di marsiglia. Successivamente sciaquatele con acqua limone e bicarbonato. Asciugate le monete con un panno morbido che non lasci pelucchi per evitare di graffiarle.

78

Asciugare le monete

Per asciugare le monete appoggiatele su un panno morbido poi una ad una passatele facendo attenzione a non strisciarle. Ricordate di conservarle perfettamente asciutte perché l'umidità danneggerà le vostre monete, per essere sicuri mettete dei sali di silicio nell'ambiente dove le coserverete per assorbire l'umidità.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione a non graffiarle
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come pulire le antiche monete romane

Siete stati così fortunati nell'aver ritrovato una antica moneta romana oppure siete degli appassionati collezionisti di monete romane? Bene, allora vi sarà estremamente utile sapere come procedere con la pulizia delle stesse, soprattutto se ne avete...
Altri Hobby

Come vendere una collezione

Una collezione è una raccolta di oggetti omogenei, preziosi, rari oppure semplicemente interessanti; tutti noi abbiamo pensato, almeno una volta nella vita, di farne una, ma sono ben pochi coloro che, oltre ad avviare un progetto simile, l' anno portato...
Altri Hobby

Come conservare le monete antiche

Se la vostra passione risultasse essere il collezionismo, nello specifico di monete, sicuramente saprete che conservare le monete in buone condizioni in modo che mantengano il loro valore ottimale di mercato è indubbiamente il fattore principale. Come...
Altri Hobby

Come collezionare monete

L'hobby del collezionismo è una passione molto comune oltre ad essere poi anche un ottimo passatempo rilassante che permette di coniugare diversi piacevoli interessi in uno. Le collezioni di monete sono un esempio tipico, e quindi se anche voi avete...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

Come riconoscere le antiche monete arabe

Le monete, così come i francobolli e le bandiere, possono rivelare sia agli storici che ai collezionisti molto sulla storia del mondo. In passato, però, i collezionisti nel mondo occidentale in genere evitavano di prendere in considerazione le monete...
Altri Hobby

Come vendere delle monete antiche

C'è chi ama contemplarle, compiendo viaggi indietro nel tempo col pensiero, e chi le colleziona per venderle in seguito, ottenendo così un margine di guadagno. Insomma, se sei il fortunato possessore di monete antiche, magari ereditate dal nonno collezionista,...
Altri Hobby

Le monete italiane più rare

Tra i molti hobby che le persone hanno, quello di collezionare monete antiche è forse il più diffuso. Le monete infatti sono una bellissima fonte di conoscenza della propria storia, testimoniano determinati periodi storici e cambiamenti importanti nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.