Come pulire le piante da appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le piante d'appartamento oltre che decorative, sono anche ottimi elementi di purificazione dell'aria; infatti, possono rimuovere quasi il 90% dei composti dannosi in essa presenti. Curarle bene e fare in modo che possano fornire il top sia dal punto di vista estetico che da quello funzionale, significa pulire adeguatamente il fogliame. In riferimento a ciò, per sapere come procedere, vi conviene leggere i passi successivi di questa guida.

25

Occorrente

  • Nebulizzatore
  • Panno di cotone o microfibra
  • Pennello dalle setole morbide
  • Spray lucidante
35

Usare l'acqua piovana

Innanzitutto, occorre precisare che se la pianta ha delle foglie lisce, il metodo di pulizia che risulta più semplice è quello di usare l'acqua piovana in quanto priva di calcare, anche se è consigliabile farlo solo in primavera ed estate: per far ciò, è sufficiente mettere la pianta su un balcone. Durante le stagioni fredde è invece consigliabile fare una piccola doccia di acqua leggermente tiepida e con un getto delicato, lasciando che essa cada direttamente nel vaso.

45

Utilizzare un nebulizzatore

Un metodo ulteriore, ugualmente efficace, consiste nell'utilizzare un nebulizzatore con un panno di cotone o di microfibra. L'acqua (a cui può essere aggiunto talvolta un po' di latte per nutrire e lucidare) può essere spruzzata sul panno o direttamente sulle foglie. In entrambi le soluzioni, il panno andrà usato per "spolverare" delicatamente la pianta, una foglia per volta. L'operazione richiederà una maggiore attenzione e ovviamente più tempo, se in presenza di foglioline piccole e numerose. In caso di fogliame peloso o rugoso, bisogna invece attrezzarsi di pennelli dalle setole morbide. Una volta fatto ciò, basta spolverare a secco per evitare di macchiare e/o danneggiare le foglie. I metodi sopra descritti, non sono adatti al caso appena menzionato dal momento che si tratta di una tipologia di fogliame differente.

Continua la lettura
55

Impiegare del concime liquido

Qualora la pianta fosse affetta dai tipici afidi, sarà opportuno impiegare del concime liquido in modo da rinforzarla ed eliminare così gli eventuali segni lasciati dai suddetti parassiti, oltre che ridare lucentezza al fogliame tutto. Infine, nel caso in cui le nostre piante da appartamento fossero davvero molto impolverate e anche attaccate da parassiti, la soluzione preferibile è sicuramente quella di recarsi in negozi specifici e acquistare appositi spray lucidanti fogliari. Questi spray però, a causa delle loro componenti chimiche, comportano spesso la morte delle foglie poiché sono molto aggressivi. Per questo motivo, l'uso è consigliato soltanto in caso di estrema necessità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come pulire le piante da appartamento

Le piante d'appartamento oltre che decorative, sono anche ottimi elementi di purificazione dell'aria; infatti, possono rimuovere quasi il 90% dei composti dannosi in essa presenti. Curarle bene e fare in modo che possano fornire il top sia dal punto...
Giardinaggio

Come mantenere in salute le piante d'appartamento durante l'inverno

Le piante poste nel nostro appartamento, oltre a dare un tocco di gioia, di vita, e a personalizzare la nostra casa, proteggono la nostra salute, perché sono in grado di assorbire lo smog e di purificare l'aria. Dal momento che loro hanno un compito...
Giardinaggio

Le migliori piante da appartamento

Le piante d'appartamento sono indispensabili per completare l'arredamento della propria casa. Esse aggiungono quel tocco di gradevolezza e natura che rende l'abitazione ancora più vivibile. Le specie di piante da interni sono numerose per orientarsi...
Giardinaggio

Come far vivere meglio le piante d’appartamento

Hai una pianta d'appartamento e non sai bene come curarla e ricreare il giusto ambiente adatto alla sua crescita? È un problema comune a molte persone appassionate di piante domestiche; queste ultime richiedono infatti attenzioni diverse rispetto alle...
Giardinaggio

Come creare un microclima intorno alle piante d'appartamento

Per le piante d'appartamento, il grado di umidità è estremamente importante, allo stesso livello della temperatura dell'ambiente circostante: qualora entrambi non dovessero essere adeguati, infatti, si provocherebbe la caduta e il disseccamento delle...
Giardinaggio

I benefici delle piante da appartamento

Chi di voi, non ha mai coltivato una pianta da appartamento? Credo che non esista una casa che non abbia ospitato o non ospita tutt'ora una di queste piante. Col termine "piante da appartamento" intendiamo infatti tutte quelle specie da coltivare e far...
Giardinaggio

Le malattie delle piante da appartamento

Prendersi cura delle piante non è affatto un lavoro da prendere alla leggere. Queste, essendo degli esseri viventi, necessitano di cure e attenzioni particolari, anche quelle che restano all'interno delle nostre mura domestiche. Infatti queste ultime...
Giardinaggio

Come prendersi cura delle piante da appartamento

In questo tutorial sul giardinaggio vedremo come prendersi cura delle piante "da appartamento", chiamate così quelle piante (ornamentali) che non necessitano di un giardino e che con cure e attenzioni possono vivere in casa anche molti anni. Ne esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.