Come pulire le scarpe di cuoio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete delle scarpe di cuoio che si presentano sensibilmente opacizzate e con delle antiestetiche striature, potete pulirle usando alcuni prodotti di facile reperibilità, che oltre a ridare tono a questo materiale, servono anche ad idratarlo e a farlo durare a lungo. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli su come pulire le scarpe di cuoio.

25

Occorrente

  • Latte detergente
  • Ovatta
  • Spazzola per scarpe
  • Cera solida neutra o colorata
  • Tampone di tela e ovatta
  • Paraffina liquida
  • Bicarbonato di sodio
35

Usare del latte detergente per il viso

A parte l'uso delle tradizionali cere per scarpe di tipo industriale, per pulire adeguatamente le scarpe di cuoio potete usare ad esempio del latte detergente per il viso. In tal caso, basta applicarlo su tutta la superficie con un batuffolo di ovatta, e poi emulsionarlo a lungo con movimenti lineari e circolari. Alla fine quando gran parte del latte detergente è stato assorbito dal cuoio, potete asportare quello residuo con dell'altra ovatta pulita. Questo metodo è particolarmente indicato per scarpe di cuoio naturale ovvero quello dal caratteristico colore beige.

45

Utilizzare della cera solida

Un altro ottimo modo per pulire le scarpe di cuoio sia quello di color beige che sul marroncino, consiste nell'utilizzare della cera solida. Nello specifico si tratta di quella in uso per i parquet e per il cotto. L'applicazione avviene con un tampone di tela con all'interno dell'ovatta. Una volta ricoperte le scarpe con abbondante cera, la lasciate in posa per almeno una ventina di minuti fin quando al tatto non appare piuttosto solidificata. Quando ciò accade, prendere un altro tampone ed asportate la cera residua approfittandone per eseguire dei movimenti circolari, allo scopo di compattare pieghe e crepe che si sono create sulla superfici delle scarpe. Alla fine usate una spazzola pulita per lucidare le calzature in base ai vostri gusti ed esigenze. Se invece le scarpe sono di cuoio marrone scuro, allora vi conviene optare per la stessa cera, acquistando però quella già colorata con aniline.

Continua la lettura
55

Applicare della paraffina liquida

Un altro prodotto particolarmente adatto per pulire delle scarpe di cuoio è la paraffina liquida. Si tratta infatti, di un olio inodore ed incolore che è particolarmente adatto per le calzature di colore beige. Prima di procedere all'applicazione del prodotto, potete usare un panno umido e strofinarlo sulle scarpe dove in precedenza avete versato a macchia di leopardo del bicarbonato di sodio. Quest'ultimo serve per compattare la superficie ed eliminare eventuali incrostazioni rilasciate dal fango. La paraffina va cosparsa in modo uniforme e poi asportata con un panno pulito di cotone. Alla fine provvedete alla lucidatura usandone uno di flanella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come pulire le scarpe in vernice

Le scarpe di vernice sono un accessorio che non può mancare all'interno del proprio guardaroba, perché sono eleganti, attraenti, facili da indossare e da abbinare a vari outfit. Queste scarpe non sono mai state fuori moda, perché gli stilisti le ripropongono...
Altri Hobby

Come stampare sul cuoio

Come vedremo nel corso di questa guida, attraverso un particolare procedimento di scalfittura, è possibile creare delle vere e proprie stampe decorative sul cuoio, in modo da imprimere sullo stesso determinati disegni e forme. Se siete inesperti in questo...
Altri Hobby

Come tingere il cuoio

Il cuoio, chiamato anche pelle, è un materiale ricavato dalla pelle degli animali e viene principalmente utilizzato nel campo dell’abbigliamento, dell'arredamento, nella produzione di interni per auto e per il rivestimento dei libri. Il cuoio è un...
Altri Hobby

Come cucire il cuoio a mano

Se siamo in possesso di alcuni pezzi di cuoio e vogliamo tentare di cucirli e serrarli tra di loro, a mano, per realizzare qualche lavoretto, dobbiamo tenere presente che si andrà incontro a una lavorazione piuttosto dura da mettere in pratica, in quanto...
Altri Hobby

Come usare il pirografo sul cuoio

Molto spesso ci chiediamo come realizzare dei disegni o delle incisioni su oggetti in cuoio o in legno. Esiste un attrezzo in grado di decorare questi materiali chiamato pirografo. Usare il pirografo è una vera e propria arte. Richiede una mano ferma,...
Altri Hobby

Come costruire un borsello di cuoio

Se il vostro hobby preferito è il bricolage, ed in particolare la lavorazione del cuoio, con alcune semplici tecniche di taglio e cucito, potrete creare un elegante e funzionale borsello con le vostre mani. La realizzazione, è possibile ottenerla con...
Altri Hobby

Come riconoscere il materiale di cui sono fatte le scarpe

In questa bella guida, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo aiutarvi a capire come poter riconoscere il materiale, di cui sono fatte le scarpe, in modo tale da poterle trattare meglio e farle, quindi, anche durare più a lungo. Le scarpe rientrano...
Altri Hobby

Come cambiare colore al cuoio

Parlando del cuoio, è importante sapere che durante le fasi di lavorazione la pelle viene suddivisa tra fiore e crosta, per mezzo di una macchina rotativa munita di una lama molto tagliente. Successivamente viene divisa lungo tutta la sua sezione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.