Come pulire tessuti delicati e velluto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo bisogno di dare una bella ripulita ad alcuni capi d'abbigliamento oppure a coperte, lenzuola e quant'altro, ma non abbiamo voglia di portare tutto in lavanderia o farli lavare da chi ne è più esperto, dobbiamo prima conoscere quali lavaggi eseguire su dei capi specifici, cosa fare prima di lavarli ecc.. Ad esempio in questa guida apprenderemo, con alcuni consigli, come pulire tessuti delicati e di velluto. Parliamo infatti di tessuto inteso anche come un tipo di stoffa elegante ma al contempo delicato. È infatti molto raffinato e confortevole in quanto è formato d una specie di ''peluria'' che lo rende morbidissimo al tatto. Chiaramente quando lo si lava, occorre prestare attenzione per non rovinarlo così come vale anche per i tessuti delicati in generale. Il trattamento che sceglieremo dipenderà molto dal.

24

Se ad esempio dobbiamo occuparci di pulire divani o poltrone in velluto, bisogna curare molto la pulizia quotidiana. Per cui oltre a prevenire le macchie cercare anche di toglierle. O usando uno sgrassatore ma è bene, prima di farlo, di mettere un po di prodotto su una parte nascosta del tessuto per vederne la reazione cioè se può aumentare la macchia o meno. Un' altro metodo altrimenti, è quello di usare una soluzione ben miscelata di sapone di marsiglia o detersivo per i piatti, e poi strofinare il tutto con una spazzola morbida in maniera molto delicata.

34

Se invece dobbiamo occuparci di capi d'abbigliamento in velluto, il trattamento da eseguire è molo simile. Bisogna infatti spazzolare per prima cosa la macchia con poca soluzione di sapone di marsiglia, detersivo per piatti o sgrassatore, andando nel senso del velluto. Mentre per farlo asciugare si può eventualmente sollevarne il pelo e spazzolando nel senso opposto. Si può fare lo stesso procedimento anche per i colletti, ma qui occorre molto più tempo e pazienza.

Continua la lettura
44

Se invece vogliamo lavare il capo delicato o di velluto interamente e non a pezzi, se non vi è prescritto il lavaggio a secco, possiamo lavarlo in lavatrice rivoltandolo nel senso opposto per evitare che lo strofinio con gli altri tessuti si possa danneggiare. A questo punto utilizzeremo chiaramente un detersivo per delicati, aggiungendo eventualmente anche dei foglietti salva-colore con un programma per seta o lana massimo a 30 gradi, evitando o comunque limitando la centrifuga. Volendo possiamo aggiungere dell'ammorbidente per riportare il capo al suo aspetto originale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire le macchie su una giacca di velluto

Il velluto è un tessuto molto delicato e dev'essere curato nel modo adeguato, in particolare bisogna stare attenti se si sporca. Prima di lavarlo devi controllare bene l'etichetta per sapere se è lavabile. Il velluto non lavabile, infatti, dev'essere...
Casa

Come decorare una lampada con il velluto

Se abbiamo una lampada magari di un tipico stile vintage, ed intendiamo modificarne l'aspetto in modo da poterla inserire in un contesto d'arredo classico, possiamo optare per una tipologia di lavorazione che consiste nel decorare la parte esterna con...
Casa

Come rimuovere macchie di pennarello dai capi delicati

Avendo dei figli piccoli, spesso ci si deve scontrare con macchie di pennarello su capi anche delicati. Comunque questo problema non riguarda soltanto i bambini, anche noi adulti spesso, grazie a un po' di distrazione, ci ritroviamo con una bella traccia...
Casa

Come eliminare la macchie di acqua dai tessuti

Ogni qualvolta si indossa un capo più delicato, ci si sente sempre un po' impacciati anche per paura di macchiarlo. Sopratutto per le donne, l'uso del fondotinta o del rossetto, può essere causa di macchie difficile da eliminare. Ma non tutti...
Casa

Come eliminare il vino rosso dai tessuti

L'Italia è di certo la patria del vino, dato che propone tantissime tipologie di vini bianchi e rossi. Dunque a tavola non può mai mancare il vino per accompagnare i pasti. Ma il vino rosso è il peggior nemico dei tessuti. Infatti una macchia di vino...
Casa

Come tingere in casa i tessuti in modo naturale

Colorare i tessuti in modo ecologico è possibile, basta ispirarsi a un’arte antica per ottenere tessuti dai colori sgargianti e vivaci senza dover utilizzare prodotti chimici. Che si tratti di un indumento chiaro che non avete mai indossato, di un...
Casa

Come togliere le macchie di colori ad olio dai tessuti

Tra le varie tecniche di pittura una tra le più suggestive e che dona risultati migliori è sicuramente quella ad olio. Questa tecnica sfrutta la capacità dell'olio di essere un ottimo collante con le polveri colorate con le quali viene mescolato e...
Casa

Come eliminare le macchie di sudore sui tessuti

La sudorazione eccessiva, specie in estate crea non pochi problemi alla pelle a causa del cattivo odore generato. Lo stesso discorso vale per i tessuti e spesso non basta un normale lavaggio per eliminare le macchie di sudore. Per fortuna ci sono degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.