Come pulire un peluches

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questo articolo vedremo come pulire un peluches. Essi sono stati sicuramente i principali nostri compagni dell'infanzia dei nostri giochi, ed ora che siamo grandi, sono diventati quasi come i vostri figli. Col passare del tempo i peluches prendono polvere, ed il loro tessuto comincia a scolorirsi, non pensando alle reazioni allergiche che possono provocare, in modo particolare se in casa con voi ci sono persone che hanno forme di allergia verso acari, oppure alla polvere. Questa cosa succede in quanto i peluches sono formati da un tessuto che è composto da fibre sintetiche oppure del tutto naturali, che attirano tantissimo la polvere. Proprio per questo sarà importante sapere che esistono diversi metodi per poterli pulire, facendoli tornare come nuovi, cercando in ciascun modo di rispettare, non facendoli perdere la loro morbidezza nel loro pelo. In base al tipo di tessuto di cui sono formati, ci sono modi diversi di pulire i vostri peluches. In seguito andremo a spiegarne tre: li potrete pulire a mano, a secco, oppure in lavatrice.

26

Occorrente

  • busta di plastica
  • ammorbidente
  • detersivo liquido per capi delicati
  • sale grosso
  • bicarbonato di sodio
  • spazzola con setole morbide
  • aspirapolvere
  • patata
  • acqua
  • lavatrice
  • cacinella
36

Il lavaggio in lavatrice sarà fattibile ed applicabile soltanto ed esclusivamente se sopra l’etichetta, che è ovviamente attaccata al tessuto del peluche, sarà indicato il simbolo della lavatrice. Generalmente viene indicata anche la temperatura massima dove sarà possibile lavarli, che sarà circa attorno ai 30°. Se li volete lavare in lavatrice, prima di iniziare dovrete impostare il tipo di lavaggio che dovrete andare a svolgere, cioè un lavaggio per i capi che sono delicati. Una cosa essenziale che sarà da fare, è quella di togliere dal programma della lavatrice, lo svolgimento della centrifuga, perché essa potrebbe rovinare il tessuto dei vostri peluches. È consigliabile utilizzare del detersivo per capi delicati, possibilmente liquido e non in polvere, in questo modo sarete sicuri che si riesce a sciogliere anche se le temperature del lavaggio non saranno tanto alte. Non vi dovrete dimenticare di aggiungere l'ammorbidente per il lavaggio. Quando il lavaggio sarà finito, vedrete che il vostro peluche è molto bagnato in quanto la centrifuga non era presente. A questo punto lo dovrete lasciare al caldo, ma non sotto il sole diretto come si potrebbe pensare di fare, in quanto perderebbe subito il colore. Andrà benissimo metterli nello stendi panni del vostro bagno. Occorreranno 3/4 giorni mediamente per l'asciugatura, in modo che si possano asciugare completamente bene.

46

Se non potete lavare i vostri peluches in lavatrice, siccome sono composti da un tessuto molto delicato, potrete procedere con il lavaggio a secco, oppure quello a mano. Per quest'ultimo lavaggio, dovrete prendere una bacinella, poi la dovrete riempire con acqua fredda. Inserite il detersivo liquido, quello che potrete usare anche per la lavatrice. Chiaramente la quantità di detersivo che andrete ad usare, dovrà essere proporzionale ai peluches che dovrete andare a lavare, non creando schiuma in eccesso. Se i vostri peluches sono macchiati di cioccolato oppure di altri alimenti, prima di iniziare col lavaggio potrete prendere una patata, tagliatela a metà, poi la dovrete strofinare sopra alla macchia. Facendo in questo modo lo sporco di macchia si toglierà. Immergeteli quindi ora a bagno nella vostra bacinella, e li potrete lasciare lì per 2 ore circa. Trascorso questo tempo, li dovrete risciacquare con acqua ed ammorbidente sempre in una bacinella. Finito il lavaggio, non li dovrete strizzare, ma li dovrete fare asciugare all'aria aperta ed all'ombra. Se non li volete lavare del tutto, occorrerà strigliarli con una spazzola imbevuta in acqua e bicarbonato, eliminando in questo modo tutta la polvere accumulata.

Continua la lettura
56

L'ultimo metodo che vi spiegheremo è il lavaggio a secco. Se i vostri peluche non potranno andare a contatto con l'acqua, il rimedio che potrete utilizzare è appunto tale lavaggio. Per fare tale lavaggio dovrete prendere un sacco del pattume grande, poi dovrete mettere dentro i vostri peluches. Inoltre dovrete aggiungere qui 2 cucchiai di sale grosso ed 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio. Chiudete ora il sacco poi dovrete scuotere per bene, facendo in modo che i vostri peluches si possano riempire di sale e bicarbonato. Per 24 ore circa li dovrete lasciare così a riposo. Quando li andrete a togliere, li potrete strigliare per bene, facendo cadere i prodotti che avete usato, cioè bicarbonato e sale. Per togliere completamente i residui che sono rimasti, potrete utilizzare un'aspirapolvere leggera oppure anche una spazzola che abbia delle setole morbide. Un altro metodo che è molto usato per pulire i peluche è quello di metterli dentro ad una busta, poi di metterli dentro al freezer per una giornata intera. Quando li andrete a togliere, potrete passare una spazzola, sul loro pelo. In tal modo, grazie al gelo, riuscirete non soltanto a togliere la polvere, ma anche a sterilizzare i peluches, togliendo anche gli acari che erano presenti su di essi.

66

Il consiglio che vi diamo è quello di usare il lavaggio a secco nel caso i vostri peluches si sporchino in modo molto frequente, in quanto troppi lavaggi in lavatrice li potrebbero rovinare e rompere subito. Dovrete fare attenzione a non usare mai prodotti che sono chimici per la pulizia del peluches. Una cosa importante altrettanto, è quella di controllare che il peluche che state lavando non abbiano meccanismi elettronici internamente, ad esempio carillon con pile. Se saranno presenti, li dovrete togliere poi potrete lavarli. Per quanto concerne l'asciugatura è indispensabile che non lasciate il peluche al sole, ma non utilizzando il phone. Sarà sufficiente avere un po' di pazienza che si asciughino. Se il vostro bimbo/a non riesce a stare senza il suo peluche preferito, vi consigliamo di coinvolgerlo/a nel processo di lavaggio, spiegando lui cosa state facendo. Potrete anche fare il lavaggio durante il giorno, in modo tale che la sera stessa il bambino/a possa dormire con lui.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come pulire una chitarra elettrica

Per molti la propria chitarra elettrica, anche chiamata solid body dagli americani, è uno strumento prezioso. Non sono rari i nomignoli che scherzosamente paragonano il prezioso strumento ad una persona di cui prendersi cura: la chitarra elettrica va...
Altri Hobby

Come pulire le scarpe in vernice

Le scarpe di vernice sono un accessorio che non può mancare all'interno del proprio guardaroba, perché sono eleganti, attraenti, facili da indossare e da abbinare a vari outfit. Queste scarpe non sono mai state fuori moda, perché gli stilisti le ripropongono...
Altri Hobby

Come pulire le monete da collezione

L​'hobby della numismatica è sempre stato uno dei passatempi più diffusi negli uomini. I collezionisti con esperienza sanno che le monete non andrebbero mai pulite, ma col passare degli anni, se non conservate nel migliore dei modi, molto spesso tendono...
Altri Hobby

Come pulire le monete antiche

Tra i vari hobby più diffusi nel mondo, la numismatica è sicuramente uno dei più praticati. Riuscire ad appropriarsi di alcune tipologie di monete, comuni o rare, è, per i più appassionati, qualcosa di estremamente appagante. Questo discorso, vale...
Altri Hobby

Come pulire un diamante Swarovski

Pulire gli oggetti preziosi è sicuramente tra le cose più complesse, poiché occorre davvero molta cura e precisione per non causare alcun danno. I diamanti Swarovski, prodotti sicuramente con un'ottima fattura, sono molto soggetti all'usura, pur se...
Altri Hobby

Come pulire un obiettivo fotografico

La fotografia è una passione che accomuna moltissime persone, giovani e meno giovani e che richiede molto impegno e strumenti adeguati. Come la macchina fotografica e gli svariati obiettivi che verranno acquistati e montati per rendere le proprie fotografie...
Altri Hobby

Come pulire le bambole antiche

Fantastici oggetti da esposizione, le bambole antiche rappresentano per molti collezionisti un tesoro da custodire gelosamente, per altre persone, invece, sono degli oggetti d’inestimabile valore da un punto di vista sentimentale. Col passare degli...
Altri Hobby

Come pulire le gomme da disegno

Per ogni buon artista che si rispetti, gli strumenti da disegno sono qualcosa di veramente importante e necessario, da tenere assolutamente in ordine sempre puliti. Strumenti sempre in ordine possono aiutarci a realizzare delle opere d'arte veramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.