Come pulire un rullo per imbiancare

Tramite: O2O 15/04/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Di tanto in tanto, per mantenere la casa in ordine, è importante imbiancare le pareti. I muri di casa, specialmente se bianchi, tendono a sporcarsi facilmente. Imbiancare le loro superfici è un lavoro che porta via tempo ed energie. È dunque importante organizzarsi per tempo, e preparare tutti gli attrezzi del mestiere. Al giorno d'oggi, i pennelli non sono più lo strumento migliore per imbiancare. Oggi abbiamo i pratici rulli, che sporcano meno e danno tinte uniformi. Il rullo può durare molto a lungo, ma ciò richiede attenzione e manutenzione. È infatti fondamentale pulire il rullo per imbiancare dopo ogni uso. Scopriamo insieme come fare in pochi passaggi.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Ammorbidente per tessuti
  • Asciugamani vecchi e/o fogli di giornale
  • Trementina
  • Vassoi per rulli da imbianchino
  • Pellicola d'alluminio
36

Creare una soluzione detergente

Il tipo di pulizia dipende anche dal tipo di vernice che utilizziamo. Le vernici a base d'acqua sono più semplici da dissolvere, e dunque da rimuovere. Per pulire il rullo dalla vernice a base d'acqua basterà, per l'appunto, l'acqua e un po' di detergente. Possiamo usare dell'ammorbidente, che scioglie velocemente la tinta. O possiamo, in alternativa, usare del detergente per piatti. Riempiamo un secchio con acqua e versiamo circa mezzo litro d'ammorbidente. Sciogliamo quest'ultimo nell'acqua, in modo da creare una soluzione pulente. Intanto eliminiamo quanta più tinta possibile dal rullo rotolandolo sul vassoio per raccogliere la vernice in eccesso.

46

Pulire vernici ad olio

Immergiamo quindi il rullo nel secchio e agitiamolo per mezzo minuto. Laviamolo sotto acqua calda corrente, finché non scorrerà senza lasciar tracce di colore. Usiamo un vecchio asciugamano per rotolare con energia il rullo e eliminare più acqua possibile. Stendiamolo quindi ad asciugare all'aria. Per vernici a base d'olio avremo bisogno di altri prodotti. Innanzitutto rotoliamo il rullo su fogli di giornale. Rimuoveremo così una buona dose di tinta prima della vera pulizia. Versiamo quindi della trementina in un vassoio per rulli. Rotoliamo il rullo nella trementina, come faremmo con la tintura. Facciamo in modo che la trementina inzuppi il rullo stesso.

Continua la lettura
56

Completare il lavoro

La trementina scioglierà la vernice a base di olio. Quando il rullo risulterà candido passiamolo su un vecchio asciugamano. Dopo questa fase potremo appendere il rullo ad asciugare all'aria. Se invece notiamo tracce di colore dovremo ripetere il procedimento con il solvente. Dopo la pulizia completa del rullo potremo facilmente proteggerlo da polvere e sporco. Basterà conservarlo tra gli altri attrezzi avvolgendolo in un foglio di alluminio. Questo manterrà il rullo al sicuro dal logorio del tempo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La trementina è un potente solvente, dagli effetti corrosivi. Può irritare e screpolare la pelle, oltre che rovinare contenitori poco adatti. Usiamo vassoi metallici o in ceramica/vetro per contenerla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare tendine a rullo

Scegliere la tenda corretta e adatta per ogni ambiente non è sempre così semplice come spesso si può pensare. Infatti risulta necessario fare realizzare la propria tenda su misura a causa della lunghezza o della larghezza della stessa oppure per scegliere...
Bricolage

Come Realizzare Dei Poggiatesta A Rullo

Avete bisogno di cuscini o poggiatesta? Non correte ad acquistarli, con un minimo di manualità potrete realizzarli con le vostre mani, garantendovi la massima possibilità di personalizzazione oltre al poter adattare il prodotto finale alle vostre specifiche...
Bricolage

Come pulire le carte da gioco

Non vi è mai successo di dover prendere in mano un mazzo di carte da gioco ed aver notato che sono sporche ed appiccicose? Questa sensazione può provocare ribrezzo anche nelle altre persone, magari gli amici che giocano con voi. Per questo motivo è...
Bricolage

Come pulire l'acido delle pile

Spesso capita di conservare apparecchi elettrici con ancora le batterie inserite, sebbene sappiamo che bisognerebbe invece toglierle. I danni possono essere seri, come ad esempio la perdita di acido che comprometterebbe i circuiti elettrici fino a danneggiare...
Bricolage

Come pulire e proteggere piccoli oggetti in ferro

Il ferro rappresenta il metallo più comune e la sua lavorazione è abbastanza variegata, in quanto si tratta di un materiale lavorabile. L'elevata resistenza del ferro ed il suo costo non proprio elevato ci permettono di adoperarlo per fabbricare grandi...
Bricolage

Come pulire un animale impagliato

Attraverso questa guida ci occuperemo di spiegarvi, passo dopo passo, come si deve procedere per pulire accuratamente un animale impagliato, al fine di evitare che esso possa marcire o rovinarsi nel tempo. Questa procedura all'apparenza potrebbe sembrare...
Bricolage

Come pulire le tubature del termocamino

Nella guida che seguirà andremo ad occuparci di tubature. Lo faremo, nello specifico, andando ad argomentare su come andare a pulire nel miglior modo possibile le tubature del termocamino. Vedremo tutti i passaggi, passo dopo passo, in modo tale da offrirvi...
Bricolage

Come pulire i pennelli da pittura

I pennelli, dopo l'uso, dovrebbero essere puliti con cura per farli durare nel tempo e perché siano sempre pronti all'uso, come fossero appena acquistati. Di sicuro la pulizia dei pennelli può risultare noiosa ai più e per questo motivo, sono in molti...