Come pulire una borsa bianca

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte donne spendono tanti soldi per acquistare borse firmate, ma sono poche coloro che se ne prendono cura per evitare che si rovinino. Le borse bianche, soprattutto quelle in pelle, sono molto popolari in primavera ed estate perché sono luminose e si abbinano a quasi qualsiasi vestito. Purtroppo, però, una borsa bianca può diventare una vera e propria calamita per lo sporco e le macchie. Fortunatamente, esistono diversi metodi per riportare la borsa bianca come nuova: il segreto per una pulizia di successo non consiste solo nella rimozione dello sporco e delle macchie, ma anche nell'utilizzare i materiali adeguati e delle soluzioni di pulizia per evitare di danneggiare la borsa. Vediamo allora come pulire una borsa bianca.

26

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Latte
  • Ammoniaca
  • Paraffina solida
  • Ovatta
  • Spazzola
  • Alcool
  • Gomme per cancellare
36

Il bicarbonato di sodio, oltre ad essere un ottimo pulente e sgrassante, ha delle notevoli proprietà abrasive, per cui se lo utilizziamo per raggiungere lo scopo di pulire la borsa bianca, lo possiamo mescolare al latte, ed applicarlo su tutta la superficie, lasciandolo in posa per alcuni minuti, dopodiché con una spazzola a setole morbide, lo facciamo emulsionare, ed infine lo asportiamo con un panno umido. L'asciugatura va fatta poi con un panno di daino e con un phon, o ai raggi del sole.

46

L'ammoniaca è un altro prodotto ideale per pulire i capi in pelle, in quanto non li scolorisce, non è aggressiva, e se unita al bicarbonato, svolge un'importante funzione sgrassante e abrasiva. Dopo aver mescolato i due prodotti, ottenendo una sorta di pasta, la strofiniamo sulla borsa bianca con dell'ovatta, agendo con movimenti circolari. Dopo questa operazione, è sufficiente uno straccetto bagnato in acqua, per ottenere il capo perfettamente pulito, e con la sua naturale lucentezza. Un altro tipo di pasta abrasiva da poter comodamente preparare in casa, è quella a base di paraffina solida, che possiamo trovare in un colorificio, oppure in una cereria.

Continua la lettura
56

Se tuttavia la borsa presenta delle macchie piuttosto resistenti, prima di procedere con una delle soluzioni naturali sin qui elencate, possiamo intervenire con un accorgimento preliminare, che ci consente di eliminarle facilmente. Se infatti, sulla borsa ci sono macchie di inchiostro o di una penna, allora basta utilizzare una gomma per cancellare, scegliendo tra la tradizionale e quella cosiddetta "pane". Quest'ultima viene spesso utilizzata con successo dai pittori per fare correzioni sulle tele per dipinti ad olio e a tempera. Entrambe, se strofinate leggermente insieme a dell'alcool, consentono di sciogliere l'inchiostro, e quindi di poter poi intervenire con il ripristino totale del colore, utilizzando i suddetti prodotti liquidi e solidi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usare mai la candeggina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Preparare L'Inchiostro E Caricare Un Pennino

Oggi grazie alla tecnologia esistono vari tipi di penne: a stilo, ad inchiostro di china, stilografica, cancellabili, non cancellabili. Quasi 50 anni fa, esistevano i pennini e addirittura si scriveva con la penna di un uccello, che veniva tinta dentro...
Altri Hobby

Come caricare di inchiostro le penne

Ecco una bella ed anche comoda guida, che potrà tornare utile a tutti i nostri lettori, in un qualsiasi giorno. Stiamo parlando del come poter ricaricare, nella maniera più semplice e veloce possibile, di inchiostro le penne, che ormai si sono scaricate...
Bricolage

Come fare l’inchiostro invisibile

L'inchiostro invisibile, anche chiamato inchiostro simpatico, è un particolare tipo di inchiostro che permette di scrivere, con la differenza che quello che si è appena scritto non si vede. La sua applicazione forse più conosciuta è quella giocosa:...
Bricolage

Come Scomporre Un Inchiostro A Colori

L'inchiostro è un preparato caratterizzato dall'avere una consistenza variabile, che può essere da liquida a pastosa. Esso è costituito da soluzioni di coloranti o sospensioni di pigmenti in un fluido disperdente e lavorato con petrolio, con la caratteristica...
Casa

Come eliminare le macchie di inchiostro

Ci sono sostanze che, quando aggrediscono un tessuto, sono difficili da rimuovere, come l'inchiostro. Non sempre, però, è necessario rinunciare al nostro pantalone preferito, a un regalo o ad un meraviglioso centrotavola, per una banale distrazione....
Bricolage

Come fare un disegno con l'inchiostro di china

Se amiamo disegnare e preferiamo farlo in un modo diverso e sicuramente di grande effetto visivo, possiamo utilizzare l'inchiostro di china, che tra l'altro ci consente elaborazioni grafiche non solo su carta e legno, ma anche su metalli tipo il rame,...
Bricolage

Come ricaricare una penna stilografica

Nella storia italiana, le penne stilografiche hanno occupato un ruolo molto importante che con il passare degli anni si è sempre andato ridimensionando. Oggi, le penne stilografiche sono utilizzate come regali e non solo, sono oggetti da usare nelle...
Materiali e Attrezzi

Come creare un inchiostro simpatico

L'inchiostro simpatico viene così definito in quanto ha la caratteristica di essere praticamente invisibile, e per realizzarlo occorre un mix a base di acido citrico e tintura di iodio. È possibile inoltre ottenerlo anche senza utilizzare sostanze chimiche,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.