Come pulire una bottiglia di vetro

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

La pulizia in casa non è sempre facile. Spesso non bastano solo acqua e sapone per sgrassare, igienizzare e lucidare. Alcuni oggetti creano non poche difficoltà. Un esempio è la pulitura delle bottiglie in vetro, contenitori molto utili per conservare liquidi o prodotti fluidi, come salse di pomodoro o i succhi di frutta. La bottiglia di vetro presenta un collo allungato. Ciò rende difficile l'accesso al suo fondo con le sole mani. In commercio, però, sono disponibili diversi tipi di spazzole, chiamate anche scavolini, che entrano facilmente nelle bottiglie.
In questa guida si illustra come pulire una bottiglia di vetro perché possa essere riutilizzata in modo sicuro per qualsiasi altro uso o funzione.

27

Occorrente

  • bottiglia in vetro
  • Acqua distillata
  • bicarbonato di sodio o sale grosso
  • alcool puro o aceto di vino
  • spazzola per bottiglie
37

Pulitura con sola acqua distillata

Procuriamoci uno scavolino a manico lungo, "tradizionale" o più moderno e aggressivo in metallo. Riempiamo la bottiglia con acqua distillata. Il liquido non contiene calcare, impurità o microrganismi. Mettiamo la bottiglia di vetro in piedi, aperta, in una pentola con acqua potabile. Scaldiamo l’acqua fino a far raggiungere l'ebollizione anche all'acqua nell'interno della bottiglia. Verranno eliminate tutte le incrostazioni e la sporcizia, e il contenitore, in più, sarà sterilizzato efficacemente senza il minimo sforzo. A questo punto, chiudiamo la bottiglia e agitiamola energicamente. Scrostiamo lo sporco ancora eventualmente presente sulle pareti con la spazzola. Svuotiamola bottiglia per espellere le impurità disciolte nell'acqua. Risciacquiamo utilizzando sempre acqua distillata. Lasciamo asciugare la bottiglia posizionandola "a testa in giù" per una giornata.

47

Pulitura con aceto o alcool puro

Un altro metodo efficace per pulire una bottiglia di vetro è utilizzare dell'aceto oppure dell’alcool puro (quello di solito impiegato nei cocktail e negli alimenti), sostanze sgrassanti. Riempiamo la bottiglia a metà con la sostanza sgrassante ed agitiamo energicamente. Lasciamo riposare per tre minuti circa ed agitiamo nuovamente. Strofiniamo energicamente con lo spazzolino. Vuotiamo la bottiglia e risciacquiamo con acqua distillata. Lasciamo asciugare il contenitore in vetro capovolto per una giornata intera.

Continua la lettura
57

Pulizia con sale o bicarbonato

L'ultimo modo per pulire una bottiglia di vetro, l'abrasione, sfrutta le leggi fisiche oltre alla composizione chimica dei prodotti utilizzati. È un metodo molto efficace, semplice e veloce. Riempiamo mezza bottiglia con acqua distillata ed aggiungiamo tre cucchiai pieni di sale, preferibilmente grosso. In alternativa, utilizziamo il bicarbonato di sodio. Agitiamo energicamente la bottiglia per circa un minuto. Appoggiamo il contenitore in vetro su una superficie piana ed attendiamo per un minuto. Ripetiamo l'operazione per circa altri sessanta secondi. Svuotiamo la bottiglia e sciacquiamo con acqua distillata. Capovolgiamo la bottiglia e lasciamo asciugare per qualche ora.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Capovolgere la bottiglia su un piano perfettamente orizzontale, dopo aver steso un canovaccio asciutto e pulito
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire una lampada vintage con una bottiglia

Di solito quando si ha in casa una bottiglia vecchia si tende sempre a buttarla. Ma avete mai pensato di riutilizzarla creando un oggetto particolare? I modi per riciclare una bottiglia sono molteplici e alla fine risultano anche utilissimi. Tra i più...
Casa

5 modi di aprire una bottiglia di vino senza cavatappi

Bere una bottiglia di buon vino in compagnia è senz'altro uno dei massimi piaceri della vita. Eppure, a tutti sarà capitato di non avere sotto mano l'indispensabile cavatappi e di dover rinunciare ad una bevuta. D'ora in poi, grazie a questa guida,...
Casa

Come Svuotare Più Velocemente Una Bottiglia

Molto spesso ci si trova con l'esigenza di svuotare velocemente una bottiglia d'acqua, tuttavia poche sono le persone che sanno come far; in questa guida troverete utili istruzioni su come svuotare più velocemente una bottiglia d'acqua. Una situazione...
Casa

Come aprire una bottiglia di vino

La degustazione di un vino, perché sia piacevole al palato, deve rispettare determinati passaggi. Il gusto del vino, infatti, dipende da numerosi fattori. Tra questi, e non da sottovalutare, c'è anche il modo in cui la bottiglia viene aperta. Può sembrare...
Casa

Come creare una lampada da studio con una bottiglia di latte

Un'idea alternativa alla classica lampada è sostituirla con una creata direttamente con le vostre mani e con materiale riciclati. In questo modo il vostro spazio lavorativo, con il vostro tocco personale, sarà unico ed originale. In questa guida sarà...
Casa

Come creare vortici d'acqua in una bottiglia

Il vortice è il moto rotatorio, nella maggioranza dei casi turbolento, di un flusso o di un fluido. All'apparenza potrebbe sembrare un fenomeno piuttosto semplice, tuttavia è alquanto complesso da descrivere dal punto di vista fisico. Questo si forma...
Casa

Come stappare una bottiglia senza cavatappi

Quando gli amici sono arrivati e la tavola è già apparecchiata manca solo il vino per cominciare a mangiare. Esso è stato messo in fresco per essere consumato alla giusta temperatura. A questo punto bisogna prenderlo, stapparlo e portarlo in sala da...
Casa

Come sostituire il vetro della finestra

Come tutti sappiamo il vetro è un materiale fragile ed esposto maggiormente a rotture. Molte sono le cause: un forte colpo di vento, oppure dei bambini che giocano con il pallone o addirittura durante un trasloco qualche mobile ingombrante che accidentalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.