Come purificare l'aria in ufficio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Passare tante ore in ufficio al chiuso non è certamente il modo migliore di trascorrere le nostre giornate ma, essendo costretti a lavorare, non possiamo farne a meno. Tuttavia, possiamo rendere più confortevole il luogo di lavoro cercando, di tanto in tanto, di cambiare l'aria con altra più fresca, in modo che possa rinvigorirci dopo un periodo prolungato seduti alla nostra scrivania. Se abbiamo un ufficio ed intendiamo viverci in modo sano è importante, sia d'estate che d'inverno, purificare l'aria viziata che si accumula a seguito di porte e finestre chiuse. L'aria, a volte, diventa irrespirabile e poco sana, per cui bisogna individuare rimedi efficaci per purificarla. In questa guida, vedremo insieme come purificare l'aria in ufficio.

26

Occorrente

  • Piante di ogni genere
  • Succo di limone
  • Bicarbonato di sodio
  • Sacchetti di tela
  • Ovatta
  • Oli essenziali
  • Candele mangia odori
  • Bastoncini in legno
36

Posizionare molte piante all'interno dell'ufficio

In commercio, esistono diverse tipologie di deodoranti, spray e stick. Per ottenere un ricambio d'aria costante, è possibile utilizzare altri prodotti naturali ed alcuni piccoli accorgimenti che, insieme, contribuiscono a purificare l'aria, ed evitare di incorrere in patologie come allergie o influenze (in ambienti promiscui). Innanzitutto, se siamo costretti a tenere le finestre chiuse per ottimizzare il raffreddamento o il calore generato rispettivamente dal condizionatore o dai termosifoni, conviene posizionare quante più piante è possibile: esse, infatti, rappresentano delle fonti naturali di ossigeno e, spesso, riescono ad eliminare anche gli odori più forti. Tra queste, molto indicate sono i ficus ed i gerani, che vanno posizionati al sole, quindi vicino ad una fonte luminosa.

46

Creare un composto di succo di limone e bicarbonato di sodio

Oltre alle piante, se ci piace il gusto del limone, possiamo creare una sostanza liquida in un bicchiere aggiungendo, ad un buon quantitativo di succo di limone, del bicarbonato di sodio. Successivamente, cospargiamo il composto nell'aria ogni mattina prima di entrare in ufficio, oppure teniamolo in posa sul termosifone o sotto il condizionatore, in modo che il vento generato lo distribuisca in tutto l'ambiente. Un altro accorgimento particolare è quello di intervenire soprattutto d'estate sui filtri estraibili del condizionatore da parete, se si tratta di un modello split. In questo caso, oltre alla manutenzione, possiamo apporre due sacchetti di tela con all'interno dell'ovatta imbevuta di limone in uno e di oli essenziali in un altro. Entrambi, possono rispettivamente purificare l'aria e deodorare l'ambiente.

Continua la lettura
56

Acquistare delle candele mangia odori

Inoltre, se non intendiamo acquistare prodotti chimici, come piastrine o deodoranti spray, possiamo recarci in erboristeria ed acquistare delle candele mangia odori, ed in particolare quelle all'essenza di agrumi che sono le migliori per purificare l'aria in ambienti chiusi. Nella stessa erboristeria, possiamo acquistare dei bastoncini di legno che emanano una gradevole essenza naturale di tutti i principali prodotti della natura, dalla vaniglia alle more, fino al semplice e gradevole aroma di resina o corteccia d'albero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come foderare una sedia da ufficio

Come foderare una sedia da ufficio. Questo è un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. Per prima cosa rimuovete il rivestimento della sedia con un cacciavite e delle pinze. Svitate le viti sul fondo della sedia, che mantengono il sedile...
Casa

Come realizzare un filtro per l'aria condizionata

La funzione del filtro per l'aria condizionata si può intuire con estrema semplicità. Questo componente è formato da una spugna di materiale sintetico, la quale serve a trattenere le impurità presenti generalmente nell'atmosfera. Precisamente lo split...
Casa

Come riparare le bocchette dell'aria

Eseguire una manutenzione costante ed efficiente all'automobile è fondamentale per garantire il comfort e la sicurezza di passeggeri e conducente nell'abitacolo. Ma oltre alle parti più importanti, come i freni, le gomme, gli ammortizzatori, etc., non...
Casa

Come pulire il compressore del condizionatore d'aria

Non manca molto all'estate, per cui preparatevi al caldo torrido! Ovviamente, non potrete fare a meno del condizionatore d'aria che ristorerà il vostro corpo dalle calde giornate soleggiate. Ma prima di metterlo in funzione, ricordatevi che la manutenzione...
Casa

Come umidificare l'aria con metodi casalinghi

Specialmente se in casa c'è un bimbo piccolo, è molto importante tenere sotto controllo la qualità dell'aria che respiriamo. Che sia estate o inverno, l'aria troppo secca (a causa di un riscaldamento troppo elevato o di un condizionatore d'aria che...
Casa

Come sgonfiare un materasso ad aria

Sgonfiare un materasso ad aria è incredibilmente più facile a dirsi che a farsi. Salirci sopra usando tutto il proprio peso, saltellare, schiacciare usando le mani e adottare altri metodi improvvisati spesso non basta. Nonostante possa sembrare una...
Casa

Come eliminare l'aria dai termosifoni

La maggior parte di noi possiede in casa, per un efficace riscaldamento della propria abitazione, un impianto con radiatori ad acqua volgarmente chiamati anche termosifoni. Con il loro utilizzo ci siamo sicuramente imbattuti spesso in un problema un po'...
Casa

Come ripristinare i caloriferi rimuovendo l'aria in eccesso

Il momento in cui accendete il riscaldamento notate che i vostri caloriferi non riscaldano più e percepite anche un gorgogliare d'acqua, allora sicuramente nelle tubature dell'impianto c'è dell'aria.Quest'ultima, circolando nei caloriferi, provoca una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.