Come raccogliere le fragole

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le fragole sono frutti davvero ricchi di sostanze nutrienti e benefiche per il nostro organismo e per la nostra forma fisica. Ecco perché è bene raccoglierne e mangiarne molte, anche se in maniera moderata. Le fragole sono un frutto stagionale molto delicato: infatti, una volta raccolte non matureranno più, d’altro canto ammuffiranno molto velocemente se lasciate a temperatura ambiente, mentre nel frigorifero dureranno solamente un paio di giorni. Inoltre, se non vengono maneggiate con attenzione, si corre il rischio di rovinarle o ammaccarle, a discapito del loro aspetto, ma soprattutto del loro sapore. Potendole coltivare in qualsiasi orto o giardino anche senza possedere particolari conoscenze botaniche, è utile sapere come e cosa fare per poter raccogliere le fragole. Vediamo allora come raccogliere e conservare questi deliziosi frutti.

26

Occorrente

  • Vaschette o cestelli per la raccolta delle fragole
36

Quali recipienti utilizzare

Per raccoglierne 600/700 grammi di fragole (indicativamente 4 tazze o 1 litro) occorrono dai 10 ai 15 minuti di tempo. Prima di mettersi al lavoro è consigliabile procurarsi alcuni cestelli idonei allo scopo (si possono recuperare quelli che contengono le fragole o altri frutti acquistati al supermercato), o comunque delle vaschette dove riporle. Si consideri che se le fragole venissero ammassate in un contenitore profondo oltre 13 centimetri, i frutti sottostanti si schiaccerebbero e si ammaccherebbero. Alternativamente ai cestini, si possono utilizzare un catino in plastica, una tortiera in alluminio dalle pareti alte 7/8 centimetri o, ancora, una pentola larga e bassa. Sono comunque sconsigliati buste, sporte o sacchetti.

46

Come raccogliere le fragole

Innanzitutto, bisogna selezionare le fragole più polpose, dure al tatto e completamente rosse, tenendo presente che le dimensioni ed il peso dipendono dalla varietà e dalle condizioni climatiche. Bisogna quindi afferrare lo stelo giusto sopra al frutto, fra pollice ed indice (a circa 1,5 centimetri dalla fragola) e tirare, applicando una leggera torsione in modo da staccarlo dal peduncolo. Lasciare rotolare il frutto nel palmo della mano e ripetere la raccolta utilizzando entrambe le mani, fino a che ciascuna di esse contenga 3 o 4 fragole. Adagiare le fragole con molta delicatezza nella vaschetta e proseguire alla stessa maniera, evitando di riempire troppo il contenitore o di schiacciare le fragole verso il basso. Durante la raccolta occorre prestare attenzione a non schiacciare le piantine o i frutti con i piedi o le ginocchia. Con le mani è bene aprire le foglie per cercare eventuali fragole mature nascoste ed approfittare per fare pulizia sulla pianta, eliminando le foglie danneggiate o bruciate dal sole, che potrebbero guastare rapidamente anche le altre. Possibilmente, è opportuno lavorare la mattina presto o in una giornata nuvolosa, dato che i frutti raccolti nelle ore calde della giornata tendono a diventare molli e meno duraturi.

Continua la lettura
56

Come conservare le fragole

Bisogna cercare di non lasciare i contenitori pieni di fragole sotto il sole: è bene ripararli all'ombra di un albero e portarli al fresco il prima possibile. Una volta rientrati in casa il metodo migliore per far durare le fragole più a lungo consiste nel congelarle. Bisogna prima lavarle sotto acqua corrente senza lasciarle in ammollo, tagliarne il picciolo e riporle in sacchettini a chiusura zip, cercando di rimuovere quanta più aria possibile. Conservarle sottovuoto sarebbe la soluzione ideale. Riporre i sacchetti nel congelatore consentirà di gustarle per tutto l’anno. In alternativa, si possono confezionare buonissime marmellate o conserve casalinghe. Se invece si preferisce conservarle in frigorifero, è bene sciacquarle in un recipiente con due parti di acqua e una parte di aceto, tamponandole poi con carta assorbente, prima di riporle in un recipiente. In questo modo le fragole dureranno anche una settimana.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate la raccolta il mattino presto o in giornate nuvolose
  • Durante la raccolta, rimuovete dalle piante i rami e le foglie secche
  • Utilizzate contenitori bassi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come riconoscere il momento giusto per raccogliere le patate

La coltivazione delle patate è una delle colture più facili. Infatti, non prevede grandi cure e crescono in maniera naturale. Pertanto, si possono anche coltivare sul balcone utilizzano vasi e terriccio universale. L'importante è sistemare e riporre...
Giardinaggio

Come raccogliere e trasportare i funghi

Durante il periodo che varia da agosto sino al mese di dicembre i boschi sono ricchi di golosità di stagione, uno tra questi sono sicuramente i famosi funghi. Come ben si sa si tratta di un alimento che bisogna saper raccogliere: i funghi esistono quelli...
Giardinaggio

Come raccogliere il peperoncino

Il peperoncino è una pianta originaria delle Americhe, ma oggi diffusa praticamente in tutto il mondo. Esistono varie specie piccanti, dolci ed ornamentali. Tutte le varietà di peperoncino possono essere coltivate in Italia, seminando nei mesi di febbraio...
Giardinaggio

Come Raccogliere La Frutta

L'amore per la campagna e per i suoi frutti freschi e genuini, negli ultimi tempi, è sempre più diffuso. Soprattutto per chi è amante delle tradizioni e delle coltivazioni biologiche senza pesticidi, che invece possiamo trovare sempre più spesso in...
Giardinaggio

Come piantare le fragole in vaso

Le fragole sono dei frutti molto saporiti, ma spesso in commercio si trovano fragole grosse e con poco sapore di qualità non italiana. Se vogliamo avere delle fragole sempre fresche e genuine possiamo coltivarle in giardino, o in mancanza di questo anche...
Giardinaggio

Come e quando raccogliere le olive

Una delle attività più svolte dai contadini, la raccolta delle olive è quella meno stressante rispetto alle altre. Essa può certamente iniziare nei mesi autunnali, protraendosi anche fino al mese di febbraio inoltrato. Questa variazione può dipendere...
Giardinaggio

Come raccogliere correttamente gli ortaggi

Dopo aver lavorato sodo per allestire il proprio orticello, il momento della raccolta rappresenta sicuramente quello che produce maggiore soddisfazione. Vedere tutte le piantine messe a dimora, cresciute e cariche di prodotti non può che essere una meravigliosa...
Giardinaggio

Come raccogliere le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche appartengono alla categoria delle piante spontanee, che sono quelle migliori dal punto di vista dell'odore, ed anche esemplari adatti per essere utilizzati come spezie per i cibi e per la produzione di medicinali. Il vantaggio di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.