Come raddrizzare una porta

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Le porte, oltre ad avere il compito di isolare una stanza dal resto della casa, sono anche una parte importante dell'arredamento. Queste, però, col passare del tempo possono subire dei danni dovuti all'umidità o all'acqua e perciò possono deformarsi, pertanto perdono entrambe le funzioni per cui sono state progettate. Quando ciò accade, la maggior parte delle persone decide di sostituirle con delle porte nuove, anche se tuttavia nella maggior parte dei casi è possibile ripararle con le proprie mani. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come raddrizzare una porta.

25

Occorrente

  • metro rigido
  • staffe di supporto
  • kit di tensione
35

Prendere le misure

Misuriamo la distanza in diagonale partendo dall'angolo superiore della porta (sul lato della cerniera) ed arrivando a quello opposto sul lato inferiore, utilizzando un metro rigido. Avremo bisogno di questa misura per l'acquisto del kit di tensione che potremo facilmente reperire nelle falegnamerie e nei centri di bricolage ben forniti.
Fissiamo due staffe di supporto a ciascun angolo interno, utilizzando le viti in dotazione e aiutandoci con un cacciavite a stella. Una staffa va inserita nella parte incernierata dell'infisso, mentre l'altra nella linea sottostante. Assicuriamoci che gli elementi di fissaggio siano sistemati ad uguale altezza.

45

Montare le asticelle

Il kit acquistato contiene due asticelle: estraiamo la prima ed inseriamo una estremità filettata nel foro della staffa superiore. Teniamola in posizione fermandola con vite e dado (sono in dotazione). Montiamo il tenditore sull'altra estremità della barra, e ruotiamolo in senso antiorario, fino a che i due elementi non si allineino con la superficie sottostante della porta. Installiamo la seconda asta e procediamo nello stesso modo, facendo attenzione a fissare per bene anche questa.

Continua la lettura
55

Montare i dadi

Regoliamo i dadi superiori e inferiori, per rendere aste e tenditore saldi. A questo punto potremo notare che la porta si sarà riallineata al telaio di sostegno, in caso contrario, dovremo ruotare manualmente lo strumento. Muoviamo il tenditore in senso antiorario, portando la manovella verso di te. Inseriamo la lama di un cacciavite nella sezione centrale della struttura, e facendo leva, eseguiamo una leggera tornitura. In questo modo, il lato soggetto a cedimento si solleverà e verrà risolto il problema. Ripetiamo tutti i passaggi, aumentando progressivamente di mezzo giro la rotazione, fino a quando la porta non si chiuderà perfettamente. Rimuoviamo tutti gli elementi e ripariamo le piccole zone che inevitabilmente si saranno rovinate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come calcolare la pendenza di una porta

Il problema di una porta dal cattivo livellamento è piuttosto frequente. Può verificarsi per diverse ragioni, come nel caso di cedimento dei cardini. Oppure nella circostanza del montaggio di una porta nuova. Calcolare la pendenza di una porta diventa...
Casa

Come riparare una porta a soffietto

La porta a soffietto la troviamo in qualsiasi casa. Infatti questo tipo di porta oltre a costare poco permette di risparmiare molto spazio. Le porte a soffietto vengono utilizzate laddove nn c'è abbastanza spazio per l'apertura di una porta. Esistono...
Casa

Come staccare una porta dai cardini

Quando si ha la necessità di cambiare appartamento o si compiono alcuni importanti lavori di ristrutturazione in casa, può accadere di dover staccare una porta dai cardini. Non sempre, però, si è capaci di avvalersi di un aiuto professionale per staccare...
Casa

Come regolare i cardini della porta a chiusura automatica

I cardini della porta a chiusura automatica funzionano tramite una molla interna fissata alla porta con un telaio e sfruttano la tensione della molla per chiudere automaticamente la porta invece di fare affidamento sull'utente per farlo manualmente. La...
Casa

Come accorciare una porta in legno

Se hai fatto installare una nuova moquette o parquet in una stanza, allora potrebbe essere necessario accorciare la porta onde evitare che possa danneggiare la superficie a causa dello strofinio. Una moquette spessa, infatti, può impedire la corretta...
Casa

Come togliere una porta dalle sue sedi senza danneggiarla

Montare una porta non è certo operazione facile. Occorrono esperienza, perizia e dimestichezza con questo tipo di lavori. Altrettanto difficile è smontare una porta dalla sua sede per sostituirla o ripararla. Il rischio è quello di danneggiarla, con...
Casa

Come installare una porta interna a battente

State pensando a una porta interna a battente da mettere in casa? Purtroppo non sapete come installarla? Niente paura. Questa guida in semplici e pochi passi vi aiuterà a capire come installare una porta interna a battente. Per poter installare una porta...
Casa

Come sostituire la serratura della porta blindata

Se la vostra porta blindata ha già un po' di anni di vita, dovrete prima o poi sostituire la serratura. Primi segni di allarme si hanno quando la chiave si inceppa all'interno della serratura stessa, e dopo diverse mandate non si riesce ad aprire o chiudere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.