Come realizzare aiuole in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida vi spiegherò in breve come realizzare aiuole in legno. Avete letto bene, in puro legno massiccio. Vi starete chiedendo come sia possibile una cosa del genere. Bene, leggete tutta la guida e resterete increduli nel risultato finale. Se avete intenzione di realizzare un aiuola nel vostro giardino siete nel posto giusto. Vedrete che il legno è la soluzione ideale ai vostri problemi.

27

Occorrente

  • Giardino
  • Assi in legno
  • Seghetto
  • Tubi in PVC
  • Martello
  • Chiodi
  • Terriccio
37

Stabilite la posizione

Uno spazio da 3x6 metri dovrebbe bastare. È abbastanza largo per sostenere i pomodori e gli altri ortaggi. Sarà però sufficientemente stretto per raggiungere facilmente entrambi i lati. L'altezza ideale è da 1 a 2 metri. Potete aumentare le dimensioni, ma avrete bisogno di una considerevole quantità di terreno per riempire un'aiuola da 3 metri di altezza. Non riempite le aiuole in legno con lo sporco del giardino. Utilizzate invece il muschio di torba, il compost o un mix di terreno per i piantatori. Utilizzate un 2 x 4 per livellare il suolo, poi impiantatelo. Se possibile, costruite più di un'aiuola. Questo rende più facile ruotare le colture e soddisfare le esigenze di irrigazione di piante specifiche. L'allineamento delle aiuole in legno in rettilinei semplifica l'installazione di un sistema di irrigazione.

47

Avviate la pianificazione

Per preparare il sito, sbarazzatevi di terriccio e di erbacce. Disegnate le dimensioni delle aiuole in legno sul terreno con la linea di chiglia o la corda. Quindi scavate con tratti verticali lungo il contorno. Fateli abbastanza profondi da seppellire circa la metà del vostro primo corso di legno. Le aiuole in legno sopraelevate vengono progettati in modo che l'acqua si abbassi. Quindi eliminando la maggior parte del problema di scarso drenaggio. Ma se la vostra sola sede vitale si immette in una palude fate così. Impedite l'effetto "vasca da bagno" scavando qualche centimetro più in profondità. Quindi mettete uno strato di legno per realizzare le aiuole in legno.

Continua la lettura
57

Realizzate la serra

Servono un semplice telaio in legno per le aiuole in legno e una copertura leggera in legno. Questi possono estendere la vostra stagione di crescita in zone fresche. Possono conservare l'umidità in aree asciutte e proteggere le piante dagli uccelli o dagli insetti. Utilizzate le cinghie di tubo zincate per montarne uno. Utilizzate il tubo in PVC all'interno delle pareti del letto. Tagliate ½. Tubo flessibile in PVC due volte più lungo della larghezza delle aiuole in legno. Piegate, montate e mettete un coperchio in posizione. Utilizzate un film di polietilene trasparente per aumentare la temperatura del suolo e dell'aria. Questo nei primi mesi di primavera o in autunno, Ma fate attenzione a non cuocere le vostre piante nei giorni più caldi. Rimuovete il coperchio o estraete le bocchette in esso per evitare l'accumulo di calore eccessivo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossate dei guanti da giardinaggio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 piante da scegliere per le aiuole

All'interno di questa breve guida andremo ad elencare le 5 tipologie di piante ideali da scegliere per le aiuole. Se avete dunque un'aiuola, prendete tutti gli appunti che ritenete necessari per abbellirla nel migliore dei modi. La stagione estiva è...
Giardinaggio

Come applicare il tessuto pacciamante attorno ad aiuole e cespugli

Il desiderio di poter realizzare un delizioso e curato giardino non è impossibile. Certo è un lavoro che richiede attenzione e cura, continua manutenzione e una buona dose di pratica in materia di giardinaggio. Ciò nonostante anche chi è a digiuno...
Giardinaggio

Come avere aiuole sempre fiorite

Quella del giardinaggio è una una passione che riesce a regalarci grandi soddisfazioni. Purtroppo però non sempre la sola passione riesce a farci ottenere dei risultati soddisfacenti. Bisogna a tal proposito conoscere approfonditamente alcuni aspetti...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi nelle aiuole

Avere un giardino curato e pieno di fiori che lo colorano è il sogno di moltissime persone. Ma per fare in modo che ciò avvenga è necessario averne molta cura e conoscere un minimo le basi di botanica, oltre ad un naturale pollice verde.I bulbi regalano...
Giardinaggio

Come realizzare le bordure per aiuole

La presenza delle aiuole in un giardino o in un vialetto è sempre piacevole, specie se ben curate e in ordine. L'ideale per renderle particolarmente attraenti è la realizzazione di bordure, elementi che potrebbero sembrare di contorno, ma che in realtà...
Giardinaggio

Come disporre i fiori in giardino

Disporre i fiori in un giardino è un'arte che necessita di competenza e tecnica. Le aiuole con fiori non vanno disposte in modo casuale per non creare un orribile effetto disordine. Si deve porre grande attenzione all'accostamento cromatico dei vari...
Giardinaggio

10 fiori da mettere in un'aiuola

I giardini più belli sono sempre quelli che hanno delle aiuole fiorite. Ma, per mantenerle sempre splendide e rigogliose occorre saper scegliere i fiori giusti. Per ottenere tale rendimento bisogna coltivare delle specie particolari e colorate. I fiori...
Giardinaggio

Come fare i cordoli per le aiuole

Tipiche composizioni di piante e fiori ordinate a carattere decorativo, le aiuole si trovano solitamente all'esterno di case private o parchi e giardini comunali. Il loro carattere puramente estetico richiede cure costanti e attente solitamente affidate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.