Come Realizzare All'Uncinetto La Testa Di Un Amigurumi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Gli amigurumi sono dei pupazzetti che generalmente si eseguono con l'uncinetto. Tuttavia negli ultimi tempi impazza questa moda giapponese che, propone questi pupazzi creati con la tecnica dell'uncinetto o maglia e poi, imbottiti internamente. Mediante questa tecnica è possibile realizzare piante, pupazzi o animaletti. Per realizzarli è importante avere una buona manualità e soprattutto saper lavorare all'uncinetto a maglia bassa, alta, e soprattutto saper fare sia gli aumenti che le diminuzioni. La guida che segue sicuramente saprà fornirvi delle utili informazioni su come realizzare all'uncinetto la testa di un amigurumi.

27

Occorrente

  • uncinetto
  • lana colorata
  • imbottitura
  • collant scuro
37

Per iniziare, la prima cosa da fare è formare il cerchio magico, ovvero arrotolate il filo su due dita, si creerà così un anello e, in questo anello lavorerete cinque punti bassi. Al primo giro effettuerete solo aumenti, significa che dovrete lavorare due punti bassi nello stesso punto di base. Per proseguire nel lavoro sarà fondamentale aumentare circa due maglie per ogni giro e, continuando la lavorazione in senso antiorario.

47

Ricordate che gli aumenti verranno effettuati per tre giri consecutivi poi, si continuerà la lavorazione per altri due giri senza eseguire aumenti. Per formare la testa dell'amigurumi continuerete con gli aumenti naturalmente alternando i giri. Gli aumenti continueranno o diminuiranno, tutto dipenderà dalla grandezza che andrete a realizzare. Quando arriverete nella lavorazione, a metà della testa, andrete a fare il contrario e, cioè dovrete diminuire i giri, in modo equilibrato, rispetto all'altra parte del cerchio.

Continua la lettura
57

A questo punto, invece di aumentare andrete a diminuire i punti, per chiudere il cerchio. Prima di effettuare la chiusura, prendete un pezzo di collant di colore scuro e, riempite con cotone o imbottitura dopo, mettete tutto dentro la testa eseguita all'uncinetto, in modo che la testa risulti ben compatta e rotonda. Il collant mimetizzerà gli spazi che inevitabilmente rimarranno con gli aumenti. Adesso procedete con la chiusura. Giunti a due giri dalla fine, tagliate il filo, lasciandolo un po' lungo, infilateci l'ago ed incominciate a fare dei punti sull'ultimo giro, entrando davanti e uscendo dietro, in modo tale da poter tirare il filo ed in automatico il foro si chiuderà. Tirate bene in modo da non far rimanere spazi, successivamente fermerete il suddetto filo con dei punti nascosti. Se la testa la incollerete, allora tagliate il filo, al contrario se dovete cucirla sul corpo dell'animaletto, vi converrà lasciarlo, in modo da proseguire con la cucitura.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare animali all'uncinetto

Se siete brave a lavorare a maglia o all'uncinetto potreste pensare di realizzare degli amigurumi. Gli amigurumi sono degli animali realizzati a maglia o con l'uncinetto e hanno visto la loro origine in Giappone. In Giappone l'arte di realizzare questi...
Cucito

Come realizzare una coccinella all'uncinetto

Se siete amanti della lavorazione ad uncinetto, sapete benissimo che con le tecniche specifiche di lavorazione e tanta fantasia è certamente possibile creare svariati oggetti decorativi da applicare su pareti, mobili ed ovviamente tessuti. A tale proposito,...
Cucito

Come realizzare i topolini amigurumi

L'arte del cucito ha come suo principale vantaggio la versatilità a cui essa si presta. Chi ne è pratico può infatti cimentarsi nella realizzazione non solo di capi d'abbigliamento utili che permettono di risparmiare nell'acquisto degli stessi, ma...
Cucito

Come realizzare un gatto all'uncinetto

In questa guida impareremo come realizzare un simpatico gatto all'uncinetto con la tecnica giapponese dell'amigurumi. Il gatto che andremo a realizzare può rivelarsi un'ottima idea regalo per i nostri figli o quelli di amici e parenti oppure può semplicemente...
Cucito

Come fare un portachiavi all'uncinetto

Imparare a lavorare ad uncinetto, all'inizio, può sembrare una cosa molto complicata poi, facendo molta pratica, risulterà essere una cosa molto facile da realizzare. Questo tipo di lavoro artigianale può definirsi una vera tecnica architettonica dei...
Cucito

Come realizzare un cappello ad uncinetto con visiera

Realizzare un cappello lavorandolo all'uncinetto non rappresenta un qualcosa di particolarmente difficile. Basta solo un pizzico di abilità nel fai da te e qualche elementare nozione nel ricamo. Le cose tuttavia possono complicarsi non di poco se il...
Cucito

Come realizzare un angelo ad uncinetto da appendere all'albero di Natale

L'arte femminile sicuramente più apprezzata di tutte è l'uncinetto. Tramite questo meraviglioso attrezzo, avrete l'opportunità di ottenere numerosi lavori che si possono tranquillamente paragonare alle piccole opere d'arte. Con l'uncinetto è possibile...
Cucito

Come realizzare fiorellini all'uncinetto con i bottoni

La tecnica dell'uncinetto è più semplice di quanto si creda. È un sistema di intreccio di filo, tramite un arnese a bacchetta rigida, con un uncino ad uno dei capi. Con la lavorazione all'uncinetto si possono creare opere davvero fantastiche. Dalle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.