Come realizzare animali all'uncinetto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete brave a lavorare a maglia o all'uncinetto potreste pensare di realizzare degli amigurumi. Gli amigurumi sono degli animali realizzati a maglia o con l'uncinetto e hanno visto la loro origine in Giappone. In Giappone l'arte di realizzare questi simpatici animaletti è molto apprezzata, sia dai più piccoli sia dai grandi. Essi vengono infatti realizzati, oltre che per il fine ludico, anche per essere collezionati e ammirati. La caratteristica di questi animali è quella di essere adorabili. Si possono ritrarre animali prendendo spunto dai cartoni animati, con forme antropomorfe. In rete esistono diversi siti che mettono a disposizione gli schemi per realizzare quelli più famosi. In questa guida tuttavia vogliamo fornirvi alcuni consigli utili su come realizzare questi splendidi animaletti all'uncinetto. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Filo di lana o di cotone di diversi colori
  • Uncinetto
  • Schemi per amigurumi
  • Perline o bottoni
  • Cotone o gomma piuma
  • Ago e filo
37

Creare il corpo

Il corpo principale del nostro animale è quasi sempre una sfera. Questo potrà essere realizzato usando sia un filo di cotone che di lana, l'importante è che l'uncinetto o i ferri utilizzati siano un po' più piccoli della norma, in modo da creare una gabbia solida che trattenga l'imbottitura, formata prevalentemente da poliestere e avanzi di filato.

47

Realizzare la faccia

Per realizzare le facce e le espressioni degli amigurumi esistono tantissimi schemi per l'uncinetto da sfruttare. Esistono in rete diversi schemi a cui dovrete semplicemente attenervi per evitare di sbagliare. In alternativa potreste optare per la creazione di schemi che più vi aggradano attraverso appositi siti. Naturalmente se siete delle esperte con l'uncinetto potrete anche realizzare degli animali seguendo solamente la vostra fantasia, sperimentando nuove tecniche.

Continua la lettura
57

Decorare e ultimare il lavoro

Per decorare esteriormente gli animali all'uncinetto, potrete anche sfruttare delle perline o dei bottoni particolari, inserendoli durante la creazione dei punti nel filo. Una volta che sarete pienamente soddisfatti del vostro animaletto non vi resterà che mettere al suo interno del cotone o della gomma piuma, in modo da creare un'imbottitura che lo renda gonfio e morbidissimo. Infine, per chiuderlo potrete sia realizzare una chiusura con l'uncinetto sia sfruttare del normale filo da cucito. Eseguendo una chiusura con ago e filo risulterà essere visibile una piccola cucitura nella parte esterna del vostro amigurumi. Pertanto è consigliabile realizzare la stessa nella parte inferiore dell'animaletto, così che sia poco visibile.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

5 oggetti originali da realizzare all'uncinetto

Quella dell'uncinetto è una vera e propria arte capace di creare opere di immenso valore. È di origini molto antiche e ai giorni nostri sono soprattutto le anziane a conservarne i segreti. Ma sempre più giovani stanno riscoprendo i saperi di un tempo....
Cucito

Come realizzare delle calze all'uncinetto

Lavorare all'uncinetto è un'arte molto antica che risale al 1600. Tanto che i primi lavori venivano fatti in un monastero, dove le suore realizzavano dei parametri sacri. Nonostante sia passato tanto tempo ancora oggi questa tecnica viene sfruttata per...
Cucito

Come realizzare un cardigan all'uncinetto

Un cardigan è un tipo di indumento a maglia che presenta il fronte aperto, che lo si può cucire a macchina o a mano. Realizzare un cardigan all'uncinetto è un lavoro abbastanza impegnativo, che richiede la conoscenza di alcuni punti, tra cui: la maglia...
Cucito

Come realizzare un paralume all'uncinetto

Se il nostro hobby è quello di lavorare all'uncinetto, possiamo realizzare non solo sciarpe e cappellini ma anche degli accessori per la casa come un paralume. Il lavoro non è affatto complicato, ma ci vuole soltanto un po' di pazienza e del tempo a...
Cucito

Come realizzare un cappello ad uncinetto con visiera

Realizzare un cappello lavorandolo all'uncinetto non rappresenta un qualcosa di particolarmente difficile. Basta solo un pizzico di abilità nel fai da te e qualche elementare nozione nel ricamo. Le cose tuttavia possono complicarsi non di poco se il...
Cucito

Come realizzare dei braccialetti di cotone all'uncinetto

In estate torna il desiderio di indossare capi leggeri, freschi ed essenziali. Anche gli accessori e i gioielli si fanno decisamente più easy e meno impegnativi. Per "vestire" i nostri polsi con delicatezza e in modo originale, perché non lasciarci...
Cucito

Come realizzare un gilet all'uncinetto

Realizzare qualcosa con le proprie mani è sempre una cosa che ci riempie di orgoglio, in quanto viene trasmessa la nostra passione per le piccole cose. L'arte di creare oggetti o indumenti all'uncinetto, è molto antica infatti le nostre nonne realizzavano...
Cucito

Come realizzare i pantaloncini all'uncinetto

In seguito troverete una guida con un percorso alternativo a quello di realizzare i pantaloncini all'uncinetto di sana pianta. I lavori creati all'uncinetto sono veramente evergreen, specialmente se si tratta di abbigliamento. Chiaramente qualsiasi sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.