Come realizzare bottoni in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il settore dell'hobbistica è talmente ampio da accontentare qualsiasi fascia di popolazione, dagli amanti delle costruzioni preassemblate a quanti si dilettano nella fabbricazione delle singole componenti. Un mezzo per coniugare tale tipo di passione con l'esigenza di ottenere oggetti di effettiva utilità, riguarda la creazione di bottoni di ogni forgia, da utilizzare sia per l'abbigliamento che per l'abbellimento di monili, scatole e quadretti. Nei passi di questa guida vedremo assieme come realizzare dei bottoni in legno, applicando una tecnica semplice, rapida ed efficace. Ci concentreremo non soltanto nella sintesi ex novo degli oggetti di nostro interesse, ma anche nella loro decorazione ed impermeabilizzazione, così da migliorarne longevità e personalizzazione.

27

Occorrente

  • Rami secchi
  • Sega elettrica da giardino
  • Seghetto piccolo
  • Trapano elettrico con punte sottili
  • Trapano manuale per foratura
  • Resina bicomponente trasparente
  • Griglia metallica
  • Carta abrasiva
  • Eventuali decori (stickers trasferibili, carta da découpage, acrilici)
  • Spugna lucidatrice
  • Plastilina per fermare il bottone durante la decorazione
37

Ricavare fette da rami di legno secco

Per questo lavoro saranno necessari numerosi rami secchi, di diametri compatibili con le proprie esigenze. Per prelevarne una buona quantità in un intervallo di tempo ragionevolmente basso, è imperativo l'utilizzo di una sega elettrica da giardino, da mettere in funzione soltanto dopo aver protetto accuratamente occhi, mani e naso. Dato che ogni singolo ramo presenta un asse maggiore e tante piccole diramazioni di calibro decrescente, queste andranno ridotte in pezzi lunghi 10-20 cm circa prima di poter proseguire nella lavorazione. Le stecche che così si otterranno, devono essere poi tagliate in fettine larghe non più di mezzo centimetro, adoperando preferibilmente un seghetto elettrico di piccole dimensioni. Chi possiede una mano particolarmente ferma e precisa, può optare per seghetti manuali, ma di riverbero allungherà i tempi di manipolazione.

47

Praticare due fori nell'area centrale e decorare

I dischetti di legno, sottili e leggeri, devono essere forati nella regione centrale, così da consentire ad ago e filo di attraversare l'oggetto e di fermarlo al supporto sottostante. Per compiere questa operazione si può procedere utilizzando un trapano elettrico con punte sottili ed eventuale adattatore, oppure si può optare un trapano manuale, capace comunque di forare in modo rapido e preciso. Per ciò che concerne il numero di fori, questo è a discrezione del creatore, ma due sono già sufficienti a garantire la stabilità del bottone. Le rondelle di legno opportunamente forate vanno leggermente lisciate su carta vetrata dalla grana fine, così da rimuovere piccoli dislivelli ed imperfezioni. In seguito bisognerà allontanare le polveri con un panno e procedere all'eventuale decorazione. Chi ama il look naturale, può dirigersi direttamente al prossimo ed ultimo passaggio, chi invece vuole dilettarsi con i decori, applichi senza indugi stickers trasferibili per unghie, immagini prelevate da carta di riso per découpage, strass, glitter. Gradevoli sono inoltre i bottoni sui quali vengono scritte a mano frasi suggestive. Per questo tipo di decoro è consigliabile l'uso di pennelli 00, acrilici e plastilina. Il ruolo di quest'ultima consiste nel migliorare l'aderenza del bottone al tavolo di lavoro, minimizzando il rischio di spostamenti ed errori.

Continua la lettura
57

Impermeabilizzare con resina

Che si decida di decorare o meno i bottoni, è imperativa l'impermeabilizzazione, soprattutto se questi saranno esposti a lavaggi. Una copertura efficace e duratura si ottiene con resina bicomponente, preferibilmente trasparente ad effetto acqua. Versate una piccola quantità di prodotto (non superiore ai 10 ml) all'interno di un bicchiere, aggiungete il catalizzatore e miscelate le componenti per qualche minuto, badando a mantenere un movimento rotatorio abbastanza delicato da evitare la formazione di bolle. Indossate un paio di guanti usa e getta, tuffate il bottone nel bicchiere e tiratelo fuori dopo averlo abbondantemente ricoperto di resina. Adagiatelo infine su una sottilissima griglia di metallo a maglie larghe, quindi attendetene la completa asciugatura. Alcune resine richiedono fino a 48 ore per la totale solidificazione, durante le quali, sul retro del vostro oggetto potrebbero formarsi delle gocce. Per eliminarle limatele su carta abrasiva e lucidatele con apposita spugna lucidatrice.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate mai rami più o meno verdi, l'oggetto finale potrebbe andare incontro a muffe e deformazioni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare dei bottoni con la plastica delle bottiglie

Il riciclo creativo consente di dare una nuova vita a dei materiali che andrebbero buttati, consentendo così di realizzare degli oggetti nuovi e utilizzabili in modo differente. Questo è il caso, per esempio, delle bottiglie di plastica, che possono...
Altri Hobby

Come realizzare un centrotavola con i bottoni

Se sei un tipo creativo e ti piace realizzare sempre cose nuove, potresti creare un centrotavola con i bottoni. In questo modo potrai riutilizzare dei materiali che, in caso contrario, avresti invece dovuto buttare. Senza contare i numerosi bottoni vintage...
Altri Hobby

Come realizzare bottoni natalizi

Il natale è la festività più amata da bambini e adulti. Generalmente in questo periodo dell'anno si sta più uniti con amici e parenti, giocando e ridendo insieme, scambiandosi magari anche i regali. Poter realizzare i decori natalizi con i propri...
Altri Hobby

Come Realizzare Una Tenda Con Le Coperte Di Lana E Bottoni

Con le vecchie coperte di lana si possono creare tanti diversi oggetti, basta avere un po' di fantasia. È infatti un peccato buttare la roba vecchia e inutilizzata, perché non darle nuova vita? Utilizzando poi dei bottoni, si possono realizzare fantastiche...
Altri Hobby

Come realizzare bottoni con le perline

Sicuramente vi è capitato più di una volta di voler modificare qualche vostro vestito o accessorio per renderlo diverso oppure perché vi aveva stufate e volevate rinnovarlo. I modi per rendere un capo più bello sono molti, e tutti abbastanza semplici....
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare vecchi bottoni

Quante volte vi sarà capitato di trovare in giro per casa dei vecchi bottoni sparsi qua e là?! Sicuramente, tante! Le nostre nonne, in tempi meno fortuiti di quelli che stiamo vivendo oggi, erano solite conservare dei vecchi bottoni perché tutto sarebbe...
Altri Hobby

Come realizzare uno spaventapasseri in legno

Lo spaventapasseri è un oggetto veramente funzionale quando si hanno dei prati coltivati. Ottenere questo semplice artificio non risulta complicato, basta un pochino di fantasia ed una buona manodopera. Si ha l'opportunità di impiegare numerosi materiali...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un treno in legno

Senza dubbio i giochi in legno sono sempre più apprezzati da grandi e piccini. Il modellino in legno, per esempio, ha il merito di passare di bambino in bambino, senza rompersi o cedere il passo alle mode. Tuttavia, i modellini in legno, non trattati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.