Come realizzare con gli acquerelli la tecnica bagnato su bagnato

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siamo degli amanti della pittura, ma non conosciamo tutte le tecniche esistenti per dipingere, potremo provare a ricercare su internet fra le varie guide esistenti, che ci spiegheranno passo dopo passo tutte le operazioni da eseguire per dipingere con la tecnica che abbiamo scelto. In questa guida in particolare vedremo come fare per riuscire a realizzare correttamente con gli acquerelli, la particolare tecnica del bagnato su bagnato.

27

Occorrente

  • Matita HB
  • Carta per acquerello 300 gr
  • Colori da acquerello
  • Pennello rotondo piccolo e medio
  • Tavoletta
  • Scoth per fissare la carta sulla tavoletta
37

Fissare alla tavoletta un foglio

Prima di tutto prendiamo il foglio e fissiamolo con dello scotch alla tavoletta. Successivamente decidiamo se abbiamo una forma che vogliamo disegnare, e in quel caso facciamo una bozza con la matita, andando poi a bagnare solo la parte interna del soggetto. Se vogliamo invece utilizzare tutto il foglio dobbiamo bagnare tutta la superficie in modo omogeneo, con un pennello piatto e largo, in modo tale che nessuna area sia meno bagnata di un'altra. Nel caso di scelta di un soggetto per il nostro lavoro, è preferibile qualcosa che implichi l'utilizzo di diverse sfumature, così da sfruttare al meglio la tecnica; in questo caso sono solitamente utilizzate foglie autunnali e fiori. Un problema in cui possiamo incorrere è che si asciughi il foglio con il passare del tempo, quindi in caso di pittura dell'intero foglio è possibile utilizzare un pezzo di tessuto precedentemente bagnato e posizionarlo sotto al foglio che andremo ad utilizzare.

47

Stemperare bene i colori

Il secondo passo consiste nello stemperare bene i colori e di stenderli all'interno della forma che abbiamo creato o del foglio intero; vedremo cosi che il foglio bagnato renderà la stesura del colore molto più semplice. Si otterrà cosi un colore definito ed avvolgente, ricco di sfumature anche se usato singolarmente.

Continua la lettura
57

Aggiungere altri colori

Per completare la nostra opera e per valorizzare al meglio questa tecnica, andiamo a stendere altri colori sull'area, cosi da creare delle brillanti e delicate sfumature. Il bagnato su bagnato permette di avere sempre risultati più o meno diversi, perché l'acqua tende a far mescolare i colori fra di loro in modo quasi caotico; è interessante dunque sperimentare diverse alternanze di colori, cosi da creare sfumature ed effetti diversi.

67

Iniziare a pittare

A questo punto la nostra guida è finalmente giunta al termine e tutto quello che dovremo fare per riuscire a realizzare correttamente con gli acquerelli, la particolare tecnica del bagnato su bagnato, sarà leggere con attenzione tutte le indicazioni riportate nei passi precedenti ed acquistare tutti gli strumenti necessari, come indicato nella guida. Se siamo alle prime armi con il mondo della pittura, non preoccupiamoci se inizialmente il risultato non sarà quello sperato, basterà un po' di pazienza e riprovando varie volte riuscire ad eseguire questa tecnica alla perfezione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere soggetti su cui poter utilizzare diversi colori, cosi da poter sfruttare al meglio la tecnica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come ottenere il grigio ghiaccio con gli acquerelli

La pittura ad acquerello è una tecnica molto antica, sviluppatasi in particolar modo nell'Inghilterra (settecento), in Francia e in Italia (ottocento). Si tratta di un tipo di pittura caratterizzata da colori diluiti con acqua, con l'aggiunta di altre...
Altri Hobby

Come realizzare un quadro con la tecnica dell'origami

L'origami è una tecnica antichissima che permette di creare piccoli capolavori di carta. L'arte sta nella sapiente piegatura e nella precisione millimetrica. In questa guida vedremo come realizzare un quadro con la tecnica dell'origami. Sarà composto...
Altri Hobby

Come realizzare dei gioielli con la tecnica del quilling

Da un po' di anni a questa parte è in gran voga la moda ecologica. Materiali poveri e di riciclo imperano non solo nel mondo dell'abbigliamento, ma anche del bijou. Uno dei materiali utilizzati per creare eco-gioielli è la carta, lavorata con una tecnica...
Altri Hobby

Come realizzare un quadro con tecnica quilling

Il quilling è una tecnica semplice da eseguire ma di grande effetto. Diffusosi in Europa in epoca vittoriana, divenne un singolare passatempo molto in voga tra le signore dell'alta nobiltà, che lo consideravano addirittura al pari dell'arte del ricamo....
Altri Hobby

Come fare un gufetto con la tecnica del quilling

Con l'espressione quilling si fa riferimento ad una tecnica molto antica consistente nell'arrotolare delle striscette di carta colorata, sagomarle ed incollarle per creare così dei disegni decorativi. Mediante tale tecnica, sarà quindi possibile realizzare...
Altri Hobby

Come fare un presepe con la tecnica del quilling

Se in occasione del Natale intendete realizzare un presepe davvero particolare e nel contempo originale, potete adottare la tecnica del quilling. Si tratta infatti di un metodo che con l'utilizzo di apposite forme ed alcuni strumenti, vi consente di ottenere...
Altri Hobby

Come tingere una t-shirt con la tecnica shibori

Con la tecnica shibori è possibile realizzare dei capi d'abbigliamento e accessori per la casa originalissimi. La tecnica di colorazione proviene dal Giappone ed è particolarmente apprezzata dalle fashion victims. Consiste semplicemente nel fare i nodi...
Altri Hobby

Come lavorare a maglia con la tecnica Entrelac

L'Entrelac è una tecnica di lavorazione utilizzata per creare ai ferri un modello di diamante o rombo ben strutturato. Mentre il risultato assomiglia a delle strisce con tessuto a maglia, il materiale utilizzato comprende delle piazze interconnesse su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.