Come realizzare con la ffilettatura un orlo a giorno a festoni

Tramite: O2O 07/05/2018
Difficoltà: media
111

Introduzione

L'arte del cucito è un'arte antichissima e se un tempo veniva svolta per necessità (praticamente tutti gli abiti indossati erano cuciti a mano prima dell'avvento delle tecnologie e delle macchine più moderne), oggi per molte donne è un momento rilassante per sciogliere le tensioni, magari sul divano davanti alla televisione. Che siate alle prime armi o sarte provette, prima o poi dovete provare la tecnica della sfilettatura. Esistono diversi metodi per realizzare la sfilettatura di un orlo e in questa guida ne saranno illustrati più di uno. Ecco dunque come realizzare con la ffilettatura un orlo a giorno a festoni.

211

Occorrente

  • ago
  • filo da ricamo
311

Sfilare i fili dal canovaccio

Questo tipo di orlo è un particolare ricamo, fatto specialmente sul lino e sui canovacci bianchi. Il ricamo su sfilature è una procedura antichissima, risalente all'Ottocento. Potete realizzarlo su capi di abbigliamento, biancheria e complementi di arredo. Il risultato sarà di grande eleganza romantica fatta di giochi di trasparenze. Per il primo e il secondo giro del lavoro, sfilate con l'ago sette fili dal canovaccio, poi lasciatene quattro e sfilatene altri sette. Dovete procedere da destra verso sinistra. Successivamente eseguite due righe di mezzo punto quadro sopra i fili che avete lasciato prima tra le sfilature. In questo modo avrete tante colonnine formate da due fili cadauna.

411

Raccogliere i fascetti

Cominciate il lavoro da sinistra. Raccogliete due fascetti alla volta e legateli insieme con il punto cordoncino. Ripassatelo una seconda volta per dargli maggiore spessore. Legate insieme il terzo e il quarto fascetto facendo su tutti due giri di cordoncino. Raccogliete anche il quinto e il sesto, sempre con il punto cordoncino. A questo punto dovreste aver formato una punta centrale. Proseguite la lavorazione a specchio, lavorando due punti di cordoncino e lasciando a ogni passaggio un fascetto, fino a ritornare alla base con un fascetto legato assieme. Quando arrivate alla fine del lavoro, spostatevi passando sul rovescio del mezzo punto quadro.

Continua la lettura
511

Creare il motivo

Un modo alternativo per realizzare un orlo su tessuto con la tecnica della sfilatura, può essere eseguito grazie alla tecnica dell'uncinetto: avvolgete centosettantasei catenelle e chiudetele ad anello; al primo giro lavorate una maglia alta sulla prima catenella, fate due catenelle e saltate una catenella di base. Ripetete per tutto il giro. Al secondo giro lavorate una maglia alta nel primo archetto, fate due catenelle e ripetete per tutto il giro; al terzo giro lavorate quattro maglie nel primo archetto, fate due catenelle, una maglia alta nell'archetto seguente, due catenelle e ripetete per tutto il giro per sei volte. Al quarto giro lavorate quattro maglie nel primo archetto, fate due catenelle, una maglia alta nell'archetto seguente e realizzate due catenelle; ripetete per cinque volte.

611

Realizzare la sfilatura

Continuate la lavorazione dell'orlo, realizzando al quinto giro quattro maglie alte nel primo archetto, fate quattro catenelle, una maglia alta doppia sulle tre maglie alte eseguite. Realizzate quattro catenelle e quattro maglie alte nel sesto archetto. Lavorate una maglia alta doppia fra i due gruppi delle quattro maglie alte sottostanti e lavorate quattro catenelle. Ripetete per tutto il giro. Al sesto giro quattro maglie alte nel primo archetto delle quattro catenelle, fate due catenelle, quattro maglie alte nell'archetto delle quattro catenelle seguenti. Realizzate cinque catenelle, fate due maglie basse nell'archetto delle quattro catenelle successive e fate una maglia bassa sulla maglia alta doppia, realizzando due maglie basse nell'archetto delle quattro catenelle seguenti. Lavorate cinque catenelle e ripetete per tutto il giro.

711

Lavorare l'orlo

Proseguite la lavorazione dell'orlo, eseguendo al settimo giro quattro maglie alte nell'archetto delle due catenelle tra i due gruppi delle quattro maglie alte; fate cinque catenelle, una maglia bassa nell'archetto delle cinque catenelle sottostanti e fate cinque maglie basse sulle cinque maglie basse sottostanti. Lavorate una maglia bassa nel'archetto delle cinque catenelle seguenti e fate cinque catenelle. All'ottavo giro lavorate quattro maglie alte nel primo archetto delle cinque catenelle, fate cinque catenelle, cinque maglie basse sulle cinque maglie centrali sottostanti e saltate la prima e la settima maglia alta subordinata. Fate cinque catenelle, quattro maglie alte nell'archetto delle cinque catenelle seguenti. Realizzate quattro catenelle e ripetete per tutto il giro. Al nono giro lavorate quattro maglie alte nel primo archetto delle cinque catenelle sottostanti. Fate cinque catenelle, una maglia alta doppia sulla terza maglia bassa, cinque catenelle, quattro maglie alte nell'archetto seguente e lavorate quattro maglie alte, tre catenelle, quattro maglie alte nell'archetto delle quattro catenelle. Ripetete per tutto il giro.

811

Realizzare la parte centrale del canovaccio

Per realizzare la parte centrale, al decimo giro lavorate quattro maglie alte nel primo archetto sottostante, fate tre catenelle, quattro maglie alte nell'archetto seguente e saltate un gruppo di quattro maglie alte. Lavorate quattro maglie alte sulle quattro maglie seguenti. Fate quattro maglie alte, tre catenelle e quattro maglie alte nell'archetto di tre catenelle. Lavorate quattro maglie alte sulle maglie alte successive e saltate un gruppo di quattro maglie alte. Ripetete per tutto il giro. All'undicesimo giro lavorate quattro maglie alte nell'archetto delle tre catenelle sottostanti. Saltate sei maglie alte sulle sei maglie seguenti; realizzate 4 maglie alte, tre catenelle, quattro maglie alte nell'arco delle tre catenelle, lavorando insieme le maglie successive. Saltate sei maglie alte e ripetete per tutto il giro.

911

Realizzare la parte finale

Al dodicesimo giro lavorare una maglia alta doppia al centro delle quattro maglie sottostanti, fare quattro catenelle e saltare le prime due maglie del gruppo seguente. Fare otto maglie alte sulle otto maglie seguenti del gruppo. Realizzare quattro maglie, tre catenelle, quattro maglie alte nell'archetto delle tre catenelle. Lavorare otto maglie alte sulle otto maglie successive. Saltare le ultime due maglie del gruppo, fare quattro catenelle e ripetere per tutto il giro. Al tredicesimo giro lavorare una maglia alta sulla maglia alta doppia sottostante e fare quattro catenelle, una maglia bassa sulla maglia alta sottostante e lavorare tre catenelle e saltare una maglia di base. Al quattordicesimo giro lavorare una maglia alta sulla maglia alta, fare quattro catenelle, una maglia bassa, tre catenelle al centro di ciascuno degli undici archi sottostanti. Ripetere per sei volte.

1011

Rifinire la filettatura

Per rifinire la filettatura, realizzare una maglia bassa nell'archetto seguente e fare quattro catenelle. Ripetere per tutto il giro; al quindicesimo giro lavorare una maglia sulla maglia sottostante, fare quattro catenelle, dieci archetti formati da una maglia bassa, tre maglie alte, tre maglie basse e proseguire la lavorazione sull'altro lato. Ripetere per tutto il giro. Al sedicesimo giro lavorare una maglia alta sulla maglia sottostante, fare quattro catenelle, nove archetti di tre catenelle sugli archi sottostanti e realizzare 4 catenelle; ripetere per tutto il giro. Al diciassettesimo giro lavorare una maglia alta sulla maglia sottostante, fare quattro catenelle sui nove archi sottostanti e lavorare quattro catenelle. Ripetere per tutto il giro. Al diciottesimo giro lavorare una maglia alta sulla maglia sottostante, fare cinque catenelle, una maglia bassa e cinque catenelle in ciascuno degli archetti seguenti. Ripetere per tutto il giro. Al diciannovesimo giro lavorare sei maglie basse in ciascun archetto di cinque catenelle sottostanti. Eseguire la sfilatura come spiegato nei passi precedenti.

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando arrivate alla fine del lavoro, spostatevi passando sul rovescio del mezzo punto quadro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare I Punti Per L'Orlo

In questa pratica guida, vogliamo capire come poter realizzare, con le proprie mani e non solo, i famosi punti per l'orlo. Proprio così, capita spesso di avere necessità di dar vita a questo genere di punti, per definire o perfezionare un capo o anche...
Cucito

Come realizzare un finto orlo

Capita spesso che dopo aver lavato in acqua un nuovo capo d'abbigliamento ti accorci che l'orlo non è provvisto di stoffa sufficiente per poterlo allungare, niente paura anche a questo inconveniente c'è rimedio. Se a tale scopo stai cercando un valido...
Cucito

Come realizzare l'orlo semplice ripiegato

Fare l'orlo a un capo (soprattutto se si tratta di una tovaglia da tavola o di un lenzuolo), è la cosa più semplice che si possa fare, nel campo della cucitura. Anche chi non ha molta esperienza con ago e filo, può cimentarsi a realizzare quello semplice...
Cucito

Come fare l'orlo senza la macchina da cucire

Realizzare l'orlo dei pantaloni, è un'operazione molto importante, ed è davvero semplicissima. Se avete acquistato dei pantaloni e risultano troppo lunghi, vi basteranno poche e semplici mosse per regolarli alla vostra altezza e realizzare un perfetto...
Cucito

Come fare un orlo a giorno a fascetti incrociati con nodo

Per impreziosire i bordi della vostra biancheria (specialmente se è di lino) oppure delle tende o dei centrini, si possono realizzare con l'ago o con l'uncinetto delle semplici applicazioni. La procedura da seguire non è eccessivamente complicata, ma...
Cucito

Come fare un orlo tovaglia con angolo a cappuccio

Quando si decide di cucire una tovaglia occorre definire tutti i particolari. Partendo dal taglio che deve avere una forma perfettamente squadrata. Quindi è importante osservare i margini e renderli perfetti. Questi devono corrispondere all'altezza del...
Cucito

Come fare l'orlo ai pantaloni senza ago e filo

Se non hai molta dimestichezza con ago e filo e, quindi con il cucito ma, ti trovi nella necessità di fare un orlo ad un paio di pantaloni e, non sai come fare, niente paura, esiste un modo facile e veloce per fare gli orli anche per chi non sa prendere...
Cucito

Come fare un orlo ondulato

Nella seguente guida vedremo come fare un orlo ondulato. Per fare l'orlo ad una gonna, dobbiamo procurarci il materiale che troveremo in merceria. Compriamo del filo di plastica che deve avere necessariamente la misura di 1 mm: questo perché servirà...