Come realizzare degli origami 3d

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono innumerevoli tipi di hobby, molti dei quali usati per creare delle vere e proprie opere d'arte, come gli origami. Questi ultimi sono dei divertentissimi passatempi che consistono nel realizzare delle forme tramite fogli di carta, ottenute piegandole opportunamente e secondo le tecniche più disparate. È possibile realizzare degli origami a tre dimensioni, che si distinguono da quelli normali per la solidità della struttura e la sensazione di avere oggetti tridimensionali tra le mani. Nella seguente guida vi sarà spiegato proprio come realizzare degli origami 3D.

26

Occorrente

  • Foglio di carta A3
36

Come prima cosa piegate in due il foglio A3, in maniera tale che i bordi aderiscano perfettamente. Piegate ancora la parte rimanente di foglio, prestando particolare attenzione ai bordi, come fatto precedentemente e dispiegate nuovamente la parte appena piegata. Ponete il lembo di foglio di destra, in maniera perpendicolare alla superficie di sinistra e ripetete la medesima procedura con la rimanente parte del foglio. Piegate ancora le due parti rimanenti subito sotto della forma che avete appena creato ed otterrete una sorta di rombo o un quadrato.

46

Continuate spingendo i due vertici opposti del rombo verso il centro fino ad ottenere un triangolo di carta. Riproducete il lavoro appena realizzato con altri fogli di carta, fino ad avere una serie di triangoli spessi. Ottenuto un certo numero di triangoli di carta, potete inserirli uno dentro l'altro in maniera tale da realizzare le figure solide che più si desiderano. Questo metodo costituisce la base da cui partire per poter realizzare le vostre fantasiose creazioni tridimensionali, semplicemente iniziando dal modello del triangolo di carta. Purtroppo non è possibile determinare dall'inizio quanti saranno i triangoli necessari per poter completare le proprie creazioni, quindi per cominciare converrà realizzarne un gran numero e compensare quando questi verranno a mancare.

Continua la lettura
56

Sarà inoltre necessario avere a portata di mano almeno uno schizzo della forma da realizzare, che altrimenti potrebbe venire male o non concludersi mai perfettamente. Durante la preparazione dei triangoli, dovrete focalizzare nella mente la forma da riprodurre per regolarvi sulle quantità, una volta realizzate le forme di base, procedete nel "montaggio" dell'opera. Inizialmente è consigliabile provare a costruire delle forme semplici, per poi passare gradualmente agli origami 3D complessi. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Purtroppo non è possibile determinare dall'inizio quanti saranno i triangoli necessari per poter completare le proprie creazioni, quindi per cominciare converrà realizzarne un gran numero e compensare quando questi verranno a mancare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un quadro con la tecnica dell'origami

L'origami è una tecnica antichissima che permette di creare piccoli capolavori di carta. L'arte sta nella sapiente piegatura e nella precisione millimetrica. In questa guida vedremo come realizzare un quadro con la tecnica dell'origami. Sarà composto...
Altri Hobby

Come realizzare un anello origami

In questo tutorial vedremo come realizzare un anello origami. Con poche pieghe ma molta precisione andrai a creare un gioiello decisamente originale. Per quanto riguarda la scelta della carta da utilizzare hai diverse alternative. Puoi acquistare la carta...
Altri Hobby

Origami: come realizzare una busta per lettere

Da qualche a questa parte, le email hanno preso il posto delle comuni lettere. In questo modo, si è persa l'abitudine di acquistare fogli e buste, anche se, il più delle volte, capita di dover inviare delle lettere particolari o biglietti di auguri...
Altri Hobby

Origami: come realizzare un pesce rosso

Esiste un modo semplice e divertente per giocare coi pesci rossi. Non si parla di acqua, vasche e acquari ma del fantastico mondo della carta e delle sue creazioni. Si potrebbe avere una bellissima famiglia di pesci rossi che non ha bisogno di acqua,...
Altri Hobby

Origami: come realizzare un asino

Realizzare un asino con gli origami è un procedimento che richiede competenza e precisione. In questo tutorial, vi indicheremo come fare. Prima di tutto, dovete scegliere il tipo adatto di carta. Optate per un foglio di colore grigio, che non sia troppo...
Altri Hobby

Come realizzare girasoli origami

Quella degli origami è un'arte tanto antica e tradizionale, quanto ancora diffusa e praticata. Fare origami consiste nell'usare fogli di carta e cartoncino, bianchi o colorati, per creare piccole figure come animaletti, oggetti o persone. Il risultato...
Altri Hobby

Come realizzare delle scatole origami

L'origami è l'arte giapponese che consiste nel piegare la carta per creare oggetti tridimensionali. Si parte da un semplice foglio di carta e lo si piega in particolari modi. Con questa tecnica si possono costruire svariate cose. In questa guida, a tal...
Altri Hobby

Come realizzare un origami a forma di albero

A piegare la carta per dar vita alle proprie fantasie si inizia ben presto, solitamente durante i primi anni di scuola, quando i fogli di quaderno vengono convertiti in veloci aeroplani e simpatiche barchette. Questo tipo di passatempo, che a molti può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.