Come Realizzare Dei Poggiatesta A Rullo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete bisogno di cuscini o poggiatesta? Non correte ad acquistarli, con un minimo di manualità potrete realizzarli con le vostre mani, garantendovi la massima possibilità di personalizzazione oltre al poter adattare il prodotto finale alle vostre specifiche esigenze. In questa guida vi spiego come realizzare una coppia di comodi, e allo stesso tempo decorativi, poggiatesta a rullo. Uno di essi sarà chiuso con un bottone, mentre l' altro con dei lacci. In ogni caso la stoffa di rivestimento potrà essere tolta, in modo che possiate lavarli tutte le volte che ne avrete bisogno.

26

Occorrente

  • Tessuto fantasia
  • Gommapiuma a cilindro o in fogli
  • Nastro colorato e bottoni
36

Per rendervi il lavoro più facile, potete procurarvi due cilindri di gommapiuma già pronti, che vi serviranno per realizzare l'anima dei poggiatesta. Potrete pensare di sceglierli di uguale dimensione oppure leggermente diversa, in funzione dell'uso che immaginate di fare. Per esempio, un'idea che potete sfruttare è quella di utilizzare un elemento per la testa ed uno per i piedi. Dunque si disponete di un foglio di gommapiuma, iniziate a ritagliare un rettangolo per ogni cilindro da produrre. Fate attenzione all'operazione di taglio, che può essere condotta con un taglierino o con un seghetto, in funzione dello spessore del materiale. Quando si usa un taglierino, il taglio deve avvenire muovendo la lama a mo' di sega e non semplicemente tirando. Infatti in quest'ultima evenienza il materiale tenderà a strapparsi, generando una superficie frastagliata. Se riuscite ad acquistare dei cilindri di gommapiuma, tanto meglio, le operazioni di taglio sono meno rilevanti e serviranno chiaramente soltanto per la definizione della lunghezza complessiva del cuscino.

46

Passiamo ora alla stoffa, con la quale genereremo la "copertura" della gommapiuma. Prima di eseguire il taglio, segnate le opportune dimensioni. Ricordate di lasciare un franco di qualche centimetro, al fine di poter formare gli orli. Generate successivamente altri due quadrati, che serviranno per realizzare il fondo della ricopertura. Assemblate le due parti e cucitele al rovescio con dei punti molto stretti, meglio se a macchina. Cominciate poi a realizzare la chiusura del primo poggiatesta, eseguendo un punto a filza sulle estremità e arricciando il tessuto. Al centro cucite un bottone e rivestitelo con la stessa stoffa. Ora per terminare il cuscino, non resta che inserirne la gommapiuma all'interno.

Continua la lettura
56

Adesso è possibile passare alla realizzazione del secondo poggiatesta. Prima di rivestire il cilindro di gommapiuma con la stoffa, rivoltate il margine superiore di essa formando un centimetro di orlo, e cucitelo con dei punti ravvicinati a distanza regolare. Inserite la gommapiuma all'interno. Lasciate una piccola apertura nella quale infilerete, aiutandovi con una spilla da balia, un nastro in tinta con la rivestitura. Chiudete bene tirando il laccio e formate un bel fiocco.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare tendine a rullo

Scegliere la tenda corretta e adatta per ogni ambiente non è sempre così semplice come spesso si può pensare. Infatti risulta necessario fare realizzare la propria tenda su misura a causa della lunghezza o della larghezza della stessa oppure per scegliere...
Bricolage

Come Usare Il Rullo Autoalimentato

Per donare un nuovo look alla vostra casa, è sufficiente dare una rinfrescata al colore delle pareti. Dipingere le stanze può sembrare un lavoro lungo e stancante, ma con l'ausilio degli strumenti giusti diventa facile e veloce. Non è più necessario...
Bricolage

Come pulire un rullo per imbiancare

Di tanto in tanto, per mantenere la casa in ordine, è importante imbiancare le pareti. I muri di casa, specialmente se bianchi, tendono a sporcarsi facilmente. Imbiancare le loro superfici è un lavoro che porta via tempo ed energie. È dunque importante...
Bricolage

Come realizzare una decorazione in stile Mondrian

Esistono moltissime decorazioni che possiamo realizzare per rendere la nostra casa ancora più bella, possiamo acquistarle, ma non sempre ce ne sono che soddisfanno le nostre esigenze, e qualche volta realizzarle per conto nostro è la soluzione migliore....
Bricolage

Come Realizzare Una Lavagna

All'interno della nostra guida andremo a parlare di fai da te. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come Realizzare Una Lavagna. Siete degli appassionati del fai-da-te,...
Bricolage

Come Realizzare Un'Agenda Settimanale

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono appassionati del fai da te, a capire come poter realizzare un'agenda settimanale, in modo da poter tenere ogni cosa sotto controllo. Può infatti capitare, di essere sempre pieni di...
Bricolage

Come realizzare decorazioni con la resina

Siete alla ricerca di idee nuove ed originali per decorare gli oggetti della vostra casa? Se la risposta è sì, la resina è la soluzione che farà al caso vostro. Si tratta di un materiale pratico e pulito col quale è possibile realizzare decorazioni...
Bricolage

Come realizzare una cyclette da camera

All'interno di questa guida, vi spiegherò come realizzare una cyclette da camera, molto utile per coloro che non hanno tempo di andare in palestra o andare in bicicletta all'aria aperta, perché sono sommersi di lavoro. Questo apparecchio vi offrirà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.