Come realizzare dei portatovaglioli profumati

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'autunno ha ormai fatto il suo ingresso, portando giornate sempre più corte e i primi freddi. Per passare qualche uggiosa ora pomeridiana, possiamo allora dedicarci al fai da te. In prossimità delle vacanze natalizie, perché non provare a realizzare dei deliziosi portatovaglioli homemade? Se siete interessati a questo argomento, allora questa guida è perfetta per voi, in quanto in seguito vi verrà spiegato come realizzare dei portatovaglioli profumati.

26

Occorrente

  • Portatovaglioli:
  • Rotolo di scottex
  • Colla vinilica e acqua
  • Bende garzate
  • Glitter
  • Ciotola e pennello piatto
  • Gessetti:
  • Polvere di gesso
  • Acqua
  • Olio essenziale profumato
  • Stampo in silicone
36

Primi passi

Iniziamo a creare i nostri portatovaglioli profumati partendo dalla base, ovvero gli anelli. Prendiamo un tubo di cartone, di quelli che fanno da anima ai rotoli di carta da cucina. Tracciamo le linee guida sul tubo per creare i nostri anelli portatovaglioli. In questo modo andremo a suddividere il tubo in sezioni da tre centimetri l'una. Per rendere i nostri anelli di cartone più solidi, andiamo a preparare una mistura di colla vinilica e acqua. In una ciotolina andiamo a mescolare due parti di acqua e una di colla.

46

Seconda fase

Per decorare i nostri portatovaglioli profumati, ci serviranno ora delle bende garzate. Costano davvero pochissimo e possiamo reperirle in qualsiasi parafarmacia o supermercato. Sono leggermente elastiche e molto lunghe. Fissiamo quindi un lembo della garza all'interno del nostro anello di cartone con un punto di colla a caldo. Procediamo andando ad avvolgere la garza tutto intorno al nostro anello di cartone. Una volta ricoperta l'intera superficie, spennelliamo tutta la garza con un velo della nostra mistura di colla e acqua.

Continua la lettura
56

Fase finale

Andiamo a realizzare ora dei deliziosi gessetti profumati da applicare sui nostri tovaglioli. Procediamo andando a mettere in un bicchiere di carta, 4 cucchiai di polvere di gesso. Ora iniziamo a versare l'acqua gradualmente, mescolando sempre con una paletta di legno. Versiamo e mescoliamo fino ad ottenere un impasto dalla consistenza morbida e non troppo densa. Mescoliamo lentamente, altrimenti rischiamo di inglobare aria nel gesso che farà sbocciare delle antiestetiche bollicine sui nostri gessetti. Uniamo ora all'impasto un decina di gocce del nostro olio essenziale preferito. Mescoliamo e prima che il gesso inizi ad indurire, andiamo a riempire i nostri stampi di silicone per cioccolatini. Non riempiamo fino al bordo, altrimenti i bordi potrebbero venire poco uniformi. Successivamente mettiamo una generosa goccia di colla a caldo sul retro del gessetto e facciamolo aderire all'anello.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordiamo sempre di proteggere il nostro piano di lavoro
  • Prima di estrarre i gesseti dallo stampo controlliamo il colore. Se risultano grigiastri, vuol dire che hanno ancora bisogno di un paio d'ore per asciugare

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Dei Portatovaglioli Di Carta Da Lucido

Se ti piace realizzare a mano gli oggetti, leggi questa guida. Ti sarà utile. Ti insegnerà a realizzare una cosa molto bella ed originale. Che potrai usare sulla tua tavola. Per una festa o un'occasione speciale. Tutti i tuoi ospiti ti ammireranno....
Altri Hobby

Come realizzare un portatovaglioli con una gruccia

Quante volte buttiamo via degli oggetti che non usiamo più, magari li accatastiamo in cantina senza pensare alla seconda vita che potrebbero avere? Ormai il riciclo non è più solo un'esperienza creativa ma una vera e propria necessità. Il pianeta...
Altri Hobby

Come realizzare un portatovaglioli con i tappi di sughero

I tappi del vino o dello spumante possono trasformarsi in accessori straordinari per la tua tavola o la cucina. Per stupire gli ospiti con la tua creatività, realizza un sottopentola o in alternativa un portatovaglioli in sughero. Piacevole da vedere,...
Bricolage

Come realizzare un portatovaglioli in legno

Un picnic all’aperto è sempre un momento di allegria, ma un inconveniente abbastanza comune sono i tovaglioli che svolazzano, a causa del vento, come se fossero degli uccellini. Se si è appassionati del bricolage e si ha una discreta manualità con...
Bricolage

Come realizzare un portatovaglioli con le conchiglie

Quando si vuole organizzare un pranzo o una cena importante, solitamente si scelgono con cura la tovaglia e le stoviglie migliori. Ma non solo, per rendere più raffinata la tavola, spesso si decide di impreziosirla con un bel centrotavola e con graziosi...
Cucito

Come preparare portatovaglioli originali e colorati

Per rendere la vostra tavola speciale e decorare quest'ultima per una cena con amici, colleghi o parenti apparecchiare in modo corretto è indubbiamente necessario. Per questo, in questa guida, vorrei insegnarvi come preparare dei portatovaglioli originali...
Bricolage

Come creare un portatovaglioli in feltro e cannella

A tavola, per una cena importante ed alla presenza di ospiti ben graditi, i dettagli fanno la differenza. Imbandire la tavola con i piatti che abbinati perfettamente alla tovaglia, le posate giuste ed i bicchieri della giusta dimensioni sono un buon punto...
Cucito

Come fare un portatovaglioli in feltro

Con l'avvicinarsi delle feste, molti di noi si preparano ad addobbare le stanze della propria casa. L'atmosfera natalizia è ancora più magica grazie alle decorazioni. Tra alberi di Natale, festoni e palline, anche la tavola merita un occhio di riguardo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.