Come realizzare dei pupazzi da asciugamani vecchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti noi possediamo degli oggetti che non usiamo più. Cantine e soffitte con il passare dei mesi e degli anni si riempiono di scatoloni pieni zeppi di oggetti vecchi, più o meno ancora funzionanti. Buttarli via potrebbe essere un vero peccato. In realtà quasi tutti gli oggetti vecchi posso avere una seconda vita, anche cambiando radicalmente la loro funzione. Un'idea potrebbe essere quella di trasformare dei vecchi asciugamani in dei pupazzi. Ecco alcuni suggerimenti su come realizzare dei pupazzi originali riciclando vecchi asciugamani.

26

Orsetto

Stendiamo l'asciugamano su un piano. Portiamo uno dei lati corti dell'asciugamano al centro. Arrotoliamo l'asciugamano su se stesso, parallelamente al lato più lungo, dal basso e poi dall'alto arrivando fino a metà. Tenendo un'estremità ferma con la mano, giriamo su se stessa la parte restante. Poi pieghiamo a metà. Allontaniamo tra di loro i rotoli rivolti verso di noi. Fermiamoci una volta arrivati ai fianchi. Fermiamo questa parte con un elastico circa a 2/3 dell'altezza dell'orsetto. Con altri due piccoli elastici formiamo le sue orecchie. Infine nascondiamo il primo elastico con un nastro, chiuso a forma di fiocco.

36

Cagnolino

Pieghiamo l'asciugamano a metà e facciamo una leggera pressione con le dita per marcare la linea. Arrotoliamo i due lati corti fino a farli arrivare al centro. Pieghiamo il lavoro esattamente a metà con i rotoli rivolti verso di noi. Posizioniamo un elastico leggermente sotto al centro. Per dare la forma del muso, inseriamo un dito all'interno dei due lembi per allargare il lavoro. Poi schiacciamo l'estremità superiore per far uscire la parte del muso e fermiamola con un elastico. Con il feltro tagliamo delle forme per ottenere il naso e gli occhi. Usiamo il feltro anche per le orecchie. Ricaviamo un rettangolo e piaghiamolo su se stesso. Pratichiamo un taglio a forma di goccia. Passiamo le orecchie all'interno del lavoro, cioè dietro al muso. Attacchiamo gli occhi e il naso con qualche goccia di colla a caldo.

Continua la lettura
46

Coniglietto

Tagliamo l'asciugamano per ottenere un quadrato. Arrotoliamo l'asciugamano partendo da due vertici opposti, fino al centro. Pieghiamo a metà, con i rotoli rivolti verso l'interno. Pieghiamo di nuovo a metà, ma stavolta sul fianco e blocchiamo il tutto con un elastico. Ecco che prendono forma il corpo, il musetto e le orecchie. Terminiamo il coniglietto incollando gli occhi e posizionando un fiocco sull'elastico che blocca le lunghe orecchie.

56

Farfalla

Pieghiamo un asciugamano a metà per evidenziare la linea guida centrale. Portiamo al centro i vertici inferiori, a destra e a sinistra. Facciamo lo stesso con i vertici superiori ma superiamo di qualche centimetro il centro e sovrapponiamoli ai precedenti. Stringiamo i lati opposti del quadrato che si viene a realizzare con due elastici. Decoriamo la farfalla a nostro piacere, magari aggiungendo delle antennine colorate.

66

Rana

Iniziamo sempre allo stesso modo: arrotoliamo i due lati corti dell'asciugamano fino alla sua metà. Pieghiamo il tutto, con i rotoli rivolti verso l'interno, a poco meno della sua metà. Posizioniamo tre elastici, uno al centro e due alle estremità superiori. Incolliamo qui gli occhi della rana. Imbottiamo la parte centrale con un po' di ovatta e annodiamo un nastro intorno al collo della rana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come Ricamare Degli Asciugamani In Tela Di Fiandra

Il ricamo è una tecnica antica tramandata originariamente di madre in figlia che permette di personalizzare ed arricchire la biancheria. Tra la biancheria comune si usa ricamare gli asciugamani con disegni ed iniziali. Gli asciugamani di fiandra, opportunamente...
Altri Hobby

Come fare Babbo Natale con gli asciugamani

Nel periodo natalizio è bello addobbare la casa con suppellettili ed oggettini a tema e perché no potrebbe essere un'idea originale far trovare ai propri ospiti in bagno delle asciugamani a forma di Babbo Natale. Questa creazione si presta anche come...
Altri Hobby

Come fare dei pupazzi a forma di fenicottero

Un pupazzo di peluche è sempre un regalo estremamente apprezzato per ciascun bambino (uomo o donna) e, mediante una buona dose di manualità, sarà possibile realizzarne uno personalmente.Nella seguente pratica ed esplicativa guida che troverete esposta...
Altri Hobby

Come fare pupazzi di neve in legno

Il tema che svilupperemo lungo la guida che seguirà, si occuperà di giochi fai da te, che faranno sicuramente divertire i più piccoli. Come noterete leggendovi il titolo che abbiamo impostato, ora andremo a spiegarvi, in soli tre passi, Come fare pupazzi...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare vecchi bottoni

Quante volte vi sarà capitato di trovare in giro per casa dei vecchi bottoni sparsi qua e là?! Sicuramente, tante! Le nostre nonne, in tempi meno fortuiti di quelli che stiamo vivendo oggi, erano solite conservare dei vecchi bottoni perché tutto sarebbe...
Altri Hobby

Come fare delle pantofole con dei vecchi jeans

L'arte del riciclo non smette mai di stupire e dà sempre grandi soddisfazioni. Ed è proprio in questo modo, utilizzando il materiale da riciclo, che prendono vita delle creazioni ammirevoli. Chi non è nuovo a questo genere di progetti sa che si può...
Altri Hobby

5 modi creativi per riutilizzare i vecchi floppy disk

Il riciclo creativo non consente solamente di dare una nuova vita degli oggetti che altrimenti andrebbero buttati via, ma dà la possibilità a chi lo pratica di sfruttare la propria fantasia per creare qualcosa di originale e utile al tempo stesso....
Altri Hobby

10 consigli per modificare i vecchi vestiti

Quando i vecchi vestiti passano di moda o non sono più di nostro gradimento, il primo pensiero è quello di sbarazzarcene per comprarne di nuovi. Ma avete mai provato ad immaginare a come sarebbero gli stessi capi se rivitalizzati con l'arte del fai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.