Come realizzare dei segnaposto di Pasqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si avvicinano le festività ci sono sempre tante cose da fare e/o da comprare. Dal momento che si è soliti riunirsi con amici e parenti durante questi periodi, potrebbero tornarvi utili dei segnaposti. I segnaposti servono principalmente per indirizzare ogni commensale al posto prescelto a tavola, ma hanno anche una funzione ornamentale e abbelliscono il tavolo apparecchiato. In particolare in questa guida ci concentreremo sui segnaposti di Pasqua, mostrandovi come realizzare dei segnaposto a forma di cestino.

27

Occorrente

  • cartone delle uova
  • filo di ferro colorato
  • acquerelli
  • ovetti di cioccolata
  • pennello
  • nastro colorato
  • rafia
  • forbici
37

Creare la base

Per creare la base del cestino ci avvaliamo di un cartone delle uova. Con una forbice tagliamo la parte concava del cartone e procediamo a rifinirla tagliandone con esattezza i bordi. Otterremo una specie di piccolo contenitore avente agli angoli dei bordi molto più elevati. Usiamo ora del fil di ferro colorato per fare il manico dei nostri cestini. Tagliamone circa una ventina di centimetri e incurviamolo da un lato a formare il manico. Procediamo praticando un foro su due angoli (le parti più alte) opposti. Facciamo quindi passare il filo di ferro attraverso e ricurviamolo attorcigliandolo intorno a se stesso per evitare che esca.

47

Dipingere il cestino

Una volta creata la base possiamo passare alla decorazione del nostro segnaposto. Scegliamo quindi un colore a tempera vivace e procediamo dipingendo il cestino interamente. Possiamo pure decidere di usare due colori diversi, uno per l'interno e uno per l'esterno. Il manico del cestino dovremo invece decorarlo con del nastro colorato. Facciamo un fiocchettino preciso al centro del manico, tagliamo quindi il nastro in più lasciandone comunque penzolare un po'. Sempre sul manico dobbiamo incollare anche un pezzettino rettangolare di carta. Questo sarà quello su cui andremo a scrivere il nome del segnaposto. Possiamo abbellire la targhetta eseguendo qualche rifinitura con le forbici, come ad esempio arrotondare gli angoli, o creare piccoli motivi geometrici.

Continua la lettura
57

Decorare il cestino

Occupiamoci ora della decorazione del cestino. All'interno potremmo pensare di porre della rafia e degli ovetti di cioccolata. Ed ecco che in pochi minuti avremo realizzato un segnaposto di Pasqua davvero carino. Ma le idee per Pasqua non si fermano qui, ci sono infinite possibilità di realizzazione. Si possono infatti realizzare dei coniglietti pasquali con dei tovaglioli, o ancora dei nidi con degli ovetti di pasqua realizzati con dei cartoncini colorati. Insomma, le idee sono tante, sperimentate e trovate quella che più vi piace.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare segnaposto a forma di pecorella

Se amate personalizzare sia la casa che i suoi complementi d'arredo con oggetti fatti a mano, questa potrebbe essere l'idea giusta per rendere ancora più allegra e spiritosa la vostra tavola. Nella guida presentata di seguito, troverete il procedimento...
Bricolage

Come realizzare un set segnaposto in bianco e nero con la liquirizia

Un modo carino per rendere una tavola insolita è quello di creare dei complementi particolari. Di solito questo tipo di trattamento viene utilizzato per i ricevimenti di nozze. Fra i tanti si possono aggiungere dei set segnaposto in bianco e nero con...
Bricolage

Come realizzare segnaposto creativi

Se dobbiamo organizzare un pranzo o una cena con amici ed intendiamo stupirli con un pizzico di fantasia in più oltre al buon cibo, possiamo cimentarci nella realizzazione di alcuni segnaposto che oltre ad essere decorati ed originali, diventano anche...
Bricolage

Come realizzare dei portacandele segnaposto in vetro e feltro

Avete mai pensato alla soddisfazione che potreste provare creando con le vostre mani qualcosa da poter sfoggiare in una cena o in qualsiasi occasione per abbellire la vostra tavola? Ad esempio per il compleanno di un vostro amico potete realizzare degli...
Bricolage

Come realizzare delle api segnaposto con dei tappi in sughero

Se siete amanti dell'arte del fai da te e vi piace realizzare degli oggetti e delle decorazioni con le proprie mani, questa è la guida che fa al caso vostro. In questa breve ma esauriente guida, infatti, vi spiegheremo come è possibile realizzare dei...
Bricolage

Come realizzare delle spighe segnaposto

Quando avete degli invitati e volete rendere la tavola più accogliente e aggraziata, non c'è nulla di più bello che personalizzarla con qualcosa di particolare: i segnaposto. Non pensate di dover spendere soldi... Questa guida vi aiuterà a realizzare...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda di pasqua

Anche se siamo abituati ad addobbare casa solo per il Natale, anche la Pasqua ha delle decorazioni e degli addobbi caratteristici. Infatti così come esiste l'albero di Natale c'è anche l'albero di Pasqua, e così come la ghirlanda natalizia si può...
Bricolage

Come realizzare un segnaposto in feltro

Il feltro non è un vero e proprio tessuto, è un particolare tipo di stoffa che si ottiene attraverso l'infeltrimento della lana cardata. E’ facilmente reperibile ed è facile da cucire dato che essendo molto morbido si presta bene ad essere maneggiato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.