Come realizzare delle calze all'uncinetto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Col primo freddo, quando non abbiamo idea di come trascorrere il tempo, ecco che entrano a far parte delle nostre serate i lavori all'uncinetto, per realizzare degli accessori che possono tornare utili nelle fredde giornate invernali. Le calze di lana per esempio sono elementi indispensabili che riscaldano i nostri piedi e ci permettono di poter girare al caldo in casa, o da portare in viaggio per sentirci come a casa. Possono essere in lana, in cachemire, in cotone o in maglina, sta a noi scegliere quelle che si avvicinano maggiormente alle nostre esigenze. I passi a seguire vi forniranno delle utili informazioni su come realizzare delle calze all'uncinetto.

27

Occorrente

  • uncinetto, lana nastrino in seta
37

L'uncinetto, è un'arte che risale al 1600. I primi lavori, venivano creati per paramenti sacri, in un monastero, dove suore volenterose e pazienti si cimentavano. Quest'ultimo è un attrezzo sottile che può essere: in alluminio rivestito in plastica, in legno, addirittura in avorio, e ha alla punta un piccolo uncino, molto efficace nell'eseguire tanti lavori, cominciando con tante catenelle, per poi dare dei risultati sorprendenti.

47

Con il passare del tempo, questi lavori sono diventati preziosi per chi vuole esibire qualcosa di chic e personalizzato: che sia vestito, scialle, tovaglie, copriletti, e come abbiamo accennato prima delle meravigliose calze che, cercheremo di realizzare insieme eseguendo dei passi molto semplici. Le lavoratrici più esperte possono cimentarsi in ulteriori lavorazioni come punto irlandese o tunisi. I punti che richiedono questo tipo di lavorazione sono: punto basso, punto alto, che a fine lavoro andremo ad abbellire.

Continua la lettura
57

Innanzitutto bisognerà creare un rettangolo, prendendo prima la lunghezza della pianta del piede proseguendo per la caviglia. Cominciamo ad avviare 30 catenelle con un filato di lana scegliendo il colore come meglio desideriamo. Il primo e secondo giro, lavoriamo a maglia bassa, proseguiamo a maglia alta sino al tallone, per poi riprendere 3 giri a maglia bassa, continuiamo con maglia alta fino al completamento degli ultimi 2 giri a maglia bassa. Imbastiamo la cucitura unendo il rettangolo. Creiamo un piccolo fiocco con il nastrino in seta che lo andremo ad aderire alla caviglia. Chiudiamo la punta del calzino con dei piccoli punti dall'interno e, completiamo il sopra passando a x il nastrino. A indossarle si proverà una sensazione di calore e di piacere.

67

La guida sicuramente sarà molto semplice per chi, per professione o per hobby sperimenta ogni giorno questo tipo di arte, se al contrario non abbiamo molta esperienza, è meglio leggere qualche guida su internet sulle tecniche utilizzate e sui vari punti da eseguire. Perché basta davvero poco e si può realizzare di tutto, il fai da te ha preso sempre più piede. Oggi si fa di tutto per poter risparmiare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare calze della Befana

La guida che andremo a sviluppare lungo i prossimi passi, si occuperà di fai da te, in quanto andremo a spiegarvi in modo molto preciso, seppur sintetico, come realizzare le calze della befana. Scopriamolo insieme.Le calze della befana rappresentano...
Cucito

Come realizzare calze di Natale da appendere

Natale è bello anche perché vi consente di creare deliziose opere fai da te. Stiamo parlando di lavori in grado di gratificare chi li effettua. Magari, con l'aiuto dei vostri figli. Tale festività rappresenta un gran momento di condivisione divertente,...
Cucito

Come realizzare fiorellini all'uncinetto con i bottoni

La tecnica dell'uncinetto è più semplice di quanto si creda. È un sistema di intreccio di filo, tramite un arnese a bacchetta rigida, con un uncino ad uno dei capi. Con la lavorazione all'uncinetto si possono creare opere davvero fantastiche. Dalle...
Cucito

5 oggetti originali da realizzare all'uncinetto

Quella dell'uncinetto è una vera e propria arte capace di creare opere di immenso valore. È di origini molto antiche e ai giorni nostri sono soprattutto le anziane a conservarne i segreti. Ma sempre più giovani stanno riscoprendo i saperi di un tempo....
Cucito

Come realizzare animali all'uncinetto

Se siete brave a lavorare a maglia o all'uncinetto potreste pensare di realizzare degli amigurumi. Gli amigurumi sono degli animali realizzati a maglia o con l'uncinetto e hanno visto la loro origine in Giappone. In Giappone l'arte di realizzare questi...
Cucito

Come realizzare un cardigan all'uncinetto

Un cardigan è un tipo di indumento a maglia che presenta il fronte aperto, che lo si può cucire a macchina o a mano. Realizzare un cardigan all'uncinetto è un lavoro abbastanza impegnativo, che richiede la conoscenza di alcuni punti, tra cui: la maglia...
Cucito

Come realizzare un paralume all'uncinetto

Se il nostro hobby è quello di lavorare all'uncinetto, possiamo realizzare non solo sciarpe e cappellini ma anche degli accessori per la casa come un paralume. Il lavoro non è affatto complicato, ma ci vuole soltanto un po' di pazienza e del tempo a...
Cucito

Come realizzare un bracciale all'uncinetto

Se siete appassionati di accessori particolari e originali e, allo stesso tempo, conoscete almeno i punti base per lavorare con l'uncinetto, ecco una simpatica guida che fa proprio per voi. Nello specifico, grazie ai passi presenti in questa guida realizzeremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.