Come realizzare delle calze antiscivolo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Alcune volte, camminare sulle superfici lucide (come, ad esempio, un pavimento di marmo incerato di fresco) potrebbe risultare veramente difficoltoso: se desiderate evitare sia d'indossare delle scarpe oppure delle ciabatte quando state comodamente nella vostra abitazione sia dei brutti scivoloni, avrete la possibilità di dotarvi delle comode calze antiscivolo. La procedura da seguire è abbastanza facile e tutto quello che vi serve è soltanto un po' di creatività, in modo da realizzare dei disegni che le andranno a decorare: inoltre, le seguenti meravigliose calze in grado di proteggere dagli scivoloni potranno essere degli ottimi regali per gli amici ed i parenti.

28

Occorrente

  • Pennarelli a rilievo
  • 1 paio di calze
  • Matita
  • Foglio di carta
38

Innanzitutto, le operazioni iniziali che dovrete compiere sono quelle di lavare e poi asciugare le calze antiscivolo che desiderate utilizzare per la preparazione: idealmente, quest'ultime dovrebbero essere perfettamente deterse, prima di procedere effettivamente alla loro realizzazione, altrimenti rischierete che i vostri cuscinetti antisdrucciolo si stacchino prematuramente da esse.

48

Successivamente, dovrete selezionare i vostri colori preferiti e poi cominciare a disegnare il pattern che vi ispira maggiormente sopra un pezzo di carta: vi consiglio di provare prima su un foglio, poiché il risultato che avete in mente potrebbe risultare leggermente differente da come ve l'aspettate.
Pertanto, sarà preferibile fare inizialmente uno schizzo di brutta con la matita e decidere in seguito se procedere o meno alla stesura definitiva sul tessuto delle calze prescelte.

Continua la lettura
58

Dopo aver preso la decisione finale, potrete stendere i vostri colori sul fondo delle calze antiscivolo: le tinte a rilievo o 3D si possono trovare presso quasi tutti i colorifici e negozi commerciali simili, per cui non dovrebbe essere complicato acquistarli.
Un disegno semplice potrebbe essere un insieme di linee a zig-zag oppure piccole figure (come i cuoricini, i fiori, le zampette o le stelline); se le calze antisdrucciolo dovranno essere indossate dai maschi, invece, potrete disegnare il simbolo di Batman o dei Transformers.

68

Quando avrete finalmente terminato con la realizzazione della prima calza antiscivolo, dovrete andare ad impiegarla come modello per la seconda calza antisdrucciolo, allo scopo di evitare delle differenze grossolane: non bisognerà fare questo se il vostro obiettivo è quello di ottenere un bellissimo paio di calze antiscivolo con disegni misti.

78

Conclusa la stesura dei colori, dovrete attendere almeno una notte prima di toccare nuovamente le vostre calze antiscivolo.
Dopodichè, bisognerà lavarle in lavatrice a non più di 40°C, poiché un eccessivo calore potrebbe causare un fastidioso effetto crepa sulle tracce di pennarello, che potrebbe sfaldarsi presto: adesso, le vostre calze antiscivolo sono finalmente pronte all'uso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

10 idee per riciclare le calze in modo creativo

Ci sono tanti modi 'per ridurre lo spreco, praticando l'arte del riciclo. In questo caso, il fine è soprattutto quello creativo, in modo da unire l'utile al dilettevole e divertirsi durante la preparazione. Invece di buttare via quelle rotte, potete...
Altri Hobby

Come realizzare un tappetino da esterno con la rafia

Per dare un tocco di colore al nostro ingresso di casa oppure più semplicemente se vogliamo sostituire lo zerbino che ormai è usurato, abbiamo la possibilità di utilizzare un materiale molto versatile e resistente per crearlo. Infatti con la rafia...
Altri Hobby

Come realizzare una bambolina di polistirolo

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di fai da te, e lo faremo in modo molto simpatico, in quanto vi daremo qualche informazione per comprendere Come realizzare una bambolina di polistirolo. La guida verrà divisa in tre differenti passi,...
Altri Hobby

Come realizzare delle bomboniere con i ferri

La bomboniera è un piccolo oggettino che si dà a parenti ed amici quando si festeggia un evento molto importante. Esso può essere un battesimo, una comunione oppure un matrimonio. In commercio si possono trovare moltissimi oggetti adatti a questo scopo,...
Altri Hobby

Come realizzare dei pupazzetti per cellulare con l'ovatta

I pupazzetti per cellulare sono di moda e molto decorativi. Danno la possibilità di personalizzare questo dispositivo, ormai alla portata di tutti. Specialmente i più giovani vanno alla loro ricerca negli appositi negozi. Ne esistono in numerose varianti,...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
Altri Hobby

Come realizzare il sacco della befana

Durante le feste natalizie, per far felici i bambini bisogna curare con attenzione tutti i dettagli. È importante, quindi, non solo creare un'atmosfera festosa e piacevole, ma anche fare in modo che i personaggi caratteristici del Natale siano perfettamente...
Altri Hobby

10 mo di per realizzare una ghirlanda natalizia

Natale è vicino e inizia la corsa per decorare le case. Luminarie, festoni, candele e lucine fanno parte del corredo natalizio. Tutte queste decorazioni, infatti, producono colore, effetti e scenografia in questa occasione festosa! Tra gli addobbi tradizionali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.