Come realizzare delle candele in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questa guida vi spiegheremo come realizzare delle candele in casa, utilizzando un po' di fantasia e un pizzico di creatività! Tutto ciò che è fatto a mano è fatto con il cuore e mettersi all'opera per creare delle fantastiche candele per voi, nonchè dei regali personalizzati per i vostri cari, è quanto di più bello possiate fare per dimostrare il vostro affetto.

25

Tutto il necessario per creare le candele in casa

Per le vostre candele home made, avrete bisogno di: stampini, paraffina, cera colorata, stearina, stoppini, colori per cera, aromi per profumare, due tegami.
In sostituzione agli stampini, potrete utilizzare dei contenitori facilmente reperibili nelle vostre case, come ad esempio dei bicchieri per dare alle vostre candele una forma cilindrica o delle vecchie scatole di latta. Tutto il necessario per creare le vostre candele home made, potete trovarlo nei negozi di hobbystica e fai da te.

35

Preparazione

Iniziamo subito a preparare le nostre candele. Partiamo prendendo i due tegami a nostra disposizione e nel più grande aggiungiamo quattro dita di acqua. Al suo interno poniamo il tegame più piccolo nel quale avremo messo la paraffina e la stearina. Facciamo quindi scaldare a bagnomaria il contenuto del secondo tegame per alcuni minuti. Aggiungiamo ora il colore a nostra scelta, un po' alla volta, per regalargli la gradazione che più ci piace e ricordate sempre che la cera sciolta si presenta leggermente più scura della cera solidificata.

Continua la lettura
45

Fasi finali

Preparate gli stampi e a seconda della loro altezza, preparate gli stoppini, tagliateli lunghi almeno due centimetri più lunghi dell'altezza dello stampo. A questo punto, ungete lo stampo con dell'olio da cucina, e fissate lo stoppino alla sua base. Cercate di mantenere lo stoppino ben rigido e perpendicolare alla base dello stampo. Se lo stampino non si mantiene diritto da solo sporcate il fondo dello stampo con una goccia di cera sciolta ed immergetevi lo stoppino, delicatamente correggete la sua forma con le mani fin quando la cera sarà asciutta. Con il termometro verificate la temperatura della cera nel tegame e quando avrà raggiunto gli 80°C versatela nello stampo già preparato. Per far raffreddare il tutto, non utilizzare il frigo, ma immergete, fino a metà altezza, lo stampo con al suo interno la cera nell'acqua. Quando il tutto sarà freddo e solido tirate fuori dallo stampo la vostra candela e lucidatela strofinandola con un panno. Decoratela ora a vostro piacimento. Se desiderate una particolare profumazione aggiungete poche gocce di essenza insieme al colore.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usate il frigorifero per raffreddare il vostro stampo
  • Basta usare un po' di fantasia e potrete creare candele di ogni tipo!
  • Non cimentatevi in decorazioni troppo complesse se ancora non siete esperti
  • Per decorare le vostre candele usate sempre dei colori a base d'olio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare delle candele in casa

In questa guida vi spiegheremo come realizzare delle candele in casa, utilizzando un po' di fantasia e un pizzico di creatività! Tutto ciò che è fatto a mano è fatto con il cuore e mettersi all'opera per creare delle fantastiche candele per voi, nonchè...
Casa

Come realizzare candele in gel con mosaico di vetri

È sempre affascinante realizzare cose con le proprie mani, è un'arte molto raffinata che consente di creare delle vere opere d'arte. In questa guida spiegheremo come realizzare candele in gel con mosaico di vetri. La trasparenza della materia prima...
Casa

Come realizzare candele originali a costo zero

Alzi la mano, a chi non è mai capitato di rimanere affascinato dalle meravigliose candele, poste sugli scaffali, di supermercati e di centri commerciali e di essere attratti anche dal loro profumo. Certo che avvicinandosi, ci si accorge che i prezzi...
Casa

Come fare candele di Natale

Impeccabile l'atmosfera che le candele riescono a creare: l'ambiente diventa romantico e accogliente con il profumo inebriante e con quel barlume di luce fioca ideale per le feste natalizie. Per creare delle candele di Natale fatte in casa, occorre leggere...
Casa

Come creare le candele in casa

La fabbricazione delle candele consiste in un’arte che si è tramandata nel corso dei secoli. È nata, per necessità, intorno al III secolo, ed è successivamente diventata un hobby abbastanza popolare ai giorni d'oggi. Realizzare le candele rappresenta...
Casa

5 fragranze autunnali per candele

L'autunno è arrivato con i colori accesi, i profumi inebrianti, avvolgenti, molto intensi rispetto all'estate. L'impiego delle candele aromatizzate ha una lunga storia e una lunga tradizione, con l'arrivo della luce elettrica si passo ad un impiego decorativo....
Casa

Come fare un porta candele con riso e foglie

Da sempre, le candele, da quando esiste l'elettricità, vengono usate per creare atmosfera, non per forza romantica. Infatti, non le troviamo solo a splendere in luce soffusa sulle tavole delle nostre cene romantiche. Le nostre candele possono dare un...
Casa

Come appendere un lampadario con le candele

Se abbiamo appena ristrutturato casa ed intendiamo appendere un lampadario con le candele, è necessario seguire delle linee guida ben precise. Per ottenere un elegante design e adeguarlo allo stile rustico che abbiamo improntato, dobbiamo mettere in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.