Come realizzare delle ciabatte da doccia con vecchi asciugamani

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando entrate nel vano doccia è sempre opportuno munirsi di ciabatte antiscivolo, per evitare spiacevoli inconvenienti. Se invece preferite crearle di sana pianta, potete farlo con dei vecchi asciugamani. Questi ultimi tra l'altro possono ritornare utili anche per realizzare delle foderine da applicare sul fondo delle ciabatte per la camera da letto, ed usarle poi per catturare la polvere dai pavimenti. In riferimento a ciò, ecco una guida su come realizzare le ciabatte con gli asciugamani in modo pratico e veloce.

27

Occorrente

  • Asciugamani di spugna
  • Forbici
  • Stuoie di plastica o di feltro
  • Ago e filo
  • Nastro biadesivo
37

Tracciare la sagoma delle ciabatte

Se avete delle ciabatte che già utilizzate per la doccia ma la cui gomma si è usurata, allora potete creare le suddette copertine, semplicemente appoggiando entrambe le calzature su un asciugamano e tracciare la sagoma con una matita. Fatto ciò, non vi resta che ritagliarle, e poi applicarle nella parte sottostante delle ciabatte con del nastro biadesivo in modo da poterle anche lavare.

47

Inserire una stuoia

Sulla falsa riga di quanto descritto nel passo precedente della guida, va detto che se avete invece la necessità di realizzare ex novo le ciabatte per la doccia con gli asciugamani, il lavoro è simile per quanto riguarda la parte sottostante. In tal caso come campione potete usare proprio le ciabatte della camera da letto, per ritagliare le foderine. Premesso ciò, per crearle ex novo avete bisogno di due delle suddette foderine per ogni singola calzatura, ed inserire al centro una stuoia di plastica o di feltro in modo da irrigidirla e realizzare un plantare piuttosto duro. In questo caso, potete cucirle tra loro con ago e filo di nylon. A questo punto per completare le vostre ciabatte per la doccia con il riciclo di vecchi asciugamani, non vi resta che creare la sagoma per far entrare il piede.

Continua la lettura
57

Applicare delle sagome per il piede

Per applicare queste sagome, il lavoro è piuttosto semplice in quanto basta prendere la distanza che intercorre tra il lato destro e quello sinistro di ogni singola ciabatta, ritagliare l'equivalente misura dall'asciugamano e poi cucire i due pezzi tra loro, e fissarli alla fine sulla stuoia in precedenza creata utilizzando anche in questo caso ago e filo di nylon. Grazie a queste innovative tecniche creative, potete riciclare dei vecchi asciugamani di spugna che avete in casa per realizzare le suddette ciabatte per tutti i membri della famiglia, applicando magari su quelle dei vostri bambini qualche sagoma dei personaggi dei cartoon o di fantasia acquistabili in una merceria, o anche semplicemente ricamare il loro nome di battesimo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un tappeto con vecchi asciugamani

Se si dispongono pile di vecchi asciugamani che sono stati utilizzati per anni e anni, in alcune aree possono essere più usurati rispetto ad altri, prima di gettarli controllate le parti più nuove del telo che si può ancora riutilizzare in parecchi...
Cucito

Come riutilizzare vecchi asciugamani

Oggi giorno va di moda il riciclo, vuoi per la crisi economica, vuoi perché le cose ritenute vecchie adesso si chiamano vintage e acquistano più valore. Si possono riutilizzare molte cose, evitando così di doverne comprare in futuro di nuove spendendo...
Cucito

Come Realizzare Asciugamani Ricamati

Il ricamo è un'arte molto antica che si tramanda da generazione in generazione. Con il ricamo è possibile personalizzare e rendere più bella tutta la propria biancheria. Se desiderate rendere più vivaci, colorati, addirittura più preziosi i vostri...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con bordo all'uncinetto

Se volete arredare la vostra casa nei mini dettagli, ricercando gusto e raffinatezza non solo nell'arredamento della vostra casa, ma anche negli accessori, un'idea che vi posso fornire è quello di personalizzare il vostro set di asciugamani, cosicché...
Cucito

Come realizzare delle ciabattine da bagno con vecchi asciuamani

La creatività permette di realizzare numerosi oggetti da altri che ormai non vengono più usati per il loro scopo originario. Se avete dei vecchi asciuamani stipati all'interno di un armadio, non per forza dovete lasciarli così senza utilizzarli ad...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani da bagno con pizzo

Siete amanti della ricercatezza e volete che ogni minimo particolare in casa vostra sia di buon gusto? Volete dare un tocco di classe agli asciugamani da bagno riservati agli ospiti per fare bella figura con i vostri colleghi o i vostri invitati? Gli...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce

Il punto a croce è, senz'altro, una delle tecniche di ricamo di maggiore esecuzione. Con il punto a croce si possono ricamare delle iniziali su vari tessuti, come spugne, cotone o altre fibre. Si possono, inoltre, eseguire simpatiche tele da appendere...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani in lino

Il tessuto di lino è fatto con fibre di cellulosa che crescono all'interno degli steli della pianta di lino (Linum usitatissimum), una delle più antiche piante coltivate nella storia umana. Il lino è una pianta annuale, il che significa che vive solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.