Come realizzare delle ciabattine da bagno con vecchi asciuamani

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La creatività permette di realizzare numerosi oggetti da altri che ormai non vengono più usati per il loro scopo originario. Se avete dei vecchi asciuamani stipati all'interno di un armadio, non per forza dovete lasciarli così senza utilizzarli ad occupare spazio per niente oppure buttarli, potete trasformarli in altri elementi più utili. Ecco, quindi, una guida utile per capire al meglio come si possono utilizzare per realizzare delle ciabattine da bagno.

27

Occorrente

  • Asciugamani vecchi.
  • Plantare o sagoma di cartone.
  • Colla o morsetti.
  • Macchina per cucire.
37

La prima cosa da fare consta nel tagliare l'asciugamano di spugna preposto realizzando una fascia che abbia una larghezza di non più di 2 centimetri. Questo deve essere fatto per tutta la lunghezza che si ha a disposizione cercando di creare una spirale, in modo da evitare di dover unire diversi pezzi in una fase successiva. Il tutto deve essere sistemato come se si trattasse di un gomitolo di lana e per questo deve essere arrotolato come una semplice corda.

47

Adesso, si deve utilizzare l'uncinetto per realizzare una lunga catenella che servirà, in seguito, per realizzare il plantare della ciabatta. Per poter eseguire questa operazione, sarà necessario misurare, facendo particolare attenzione, il piede oppure abbondare un po' con i centimetri. Facendone due di uguale grandezza se ne può usare una come plantare e l'altra come base.

Continua la lettura
57

Come plantare si può utilizzare qualsiasi base di una precedente ciabatta che non si utilizza. In mancanza di essa, si può usare una suola di cuoio da rivestire con la spugna e in questo modo creare una calzatura che non faccia rumore quando si cammina, proprio come quelle che vengono fornite dagli hotel.

67

Per la fascia, si deve tagliare una striscia dal gomitolo dell'asciugamano creato in precedenza ed essa deve avere una lunghezza di circa 10 centimetri. Deve essere abbastanza ampia per poter consentire al piede di infilarcisi ed essere comodo. Essa deve essere poi cucita alla sagoma usata come base. Per farlo, nel caso di una base in cartone, si possono usare dei morsetti per bloccare per bene il tutto.
A questo punto, la ciabatta deve essere imbottita ed, in seguito, cucita in modo da non far fuoriuscire all'esterno l'imbottitura stessa. Si può usare dell'ovatta, la restante spugna oppure della colla apposita, avendo cura poi di cucire ogni singola parte. Dopo aver testato che le calzature siano abbastanza robuste, le ciabatte possono essere indossate senza alcun problema con la soddisfazione di sapere che le avete fatte voi applicando il riciclo creativo.

Ecco un link che potrebbe servire --?http://m.donnamoderna.com/casa/fai-da-te/7-idee-riciclare-asciugamano (7 idee per riciclare gli asciugamani vecchi).

Ecco un ulteriore link utile --?https://www.tuttogreen.it/come-riutilizzare-i-vecchi-asciugamani/ (Come riutilizzare i vecchi asciugamani).

Ecco un altro link --?http://ww1.lavitafrugale.com (Come riciclare vecchi asciugamani).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare delle ciabatte da doccia con vecchi asciugamani

Quando entrate nel vano doccia è sempre opportuno munirsi di ciabatte antiscivolo, per evitare spiacevoli inconvenienti. Se invece preferite crearle di sana pianta, potete farlo con dei vecchi asciugamani. Questi ultimi tra l'altro possono ritornare...
Cucito

Come Realizzare Dei Salsicciotti Paraspifferi Con Gli Asciugamani Vecchi

Durante la stagione autunnale, ma soprattutto durante quella invernale, ci troviamo difronte all'inconveniente degli spifferi. Per ovviare a ciò, in commercio vi sono diversi paraspifferi di ogni forma e colore, da poter appoggiare vicino alle finestre...
Cucito

Come realizzare una gonna con vecchi jeans

Sarà sicuramente capitato a tutti di avere un indumento nell'armadio da voler gettare via perché troppo usurato oppure perché non rispecchia più i nostri gusti. La prima cosa quindi che ci viene in mente guardando un vestito che non ci piace più...
Cucito

Come realizzare una tenda per il bagno con un inserto rotondo

Abbiamo finalmente deciso di regalare un restyling alla nostra stanza da bagno. Tra le tantissime soluzioni d'arredo, possiamo scegliere di rendere il nostro bagno un piccolo e delizioso ambiente dal sapore vintage. Per donare alla nostra stanza da bagno...
Cucito

Come realizzare una pochette con vecchi jeans

Nell'armadio di ogni donna sono presenti dei jeans che non utilizziamo più, perché strappati o passati di moda. A volte risulta difficile disfarsene in quanto particolarmente affezionate a quel capo. Allora perché non provare a trasformali in qualcosa...
Cucito

Come realizzare delle presine da forno con i vecchi jeans

Chi di voi non ha nei propri cassetti decine di paia di jeans consumati, logorati quasi da buttare? Per non sprecare nulla, datevi al riciclo creativo e divertitevi ad inventare qualcosa di utile ed originale con i vostri vecchi jeans. Avete mai pensato...
Cucito

Come realizzare un costume da bagno con fascia

L'estate ormai è esplosa e quindi non ci resta che goderci le nostre belle giornate al mare. Quest'anno, però, la nostra tanto attesa e temuta prova costume sarà superata brillantemente sfoggiando un costume cucito da noi per noi stessi, unico e personalissimo,...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani da bagno con pizzo

Siete amanti della ricercatezza e volete che ogni minimo particolare in casa vostra sia di buon gusto? Volete dare un tocco di classe agli asciugamani da bagno riservati agli ospiti per fare bella figura con i vostri colleghi o i vostri invitati? Gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.