Come realizzare Delle Farfalle In Tulle, Imbottitura E Pile

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo dei bambini piccoli ed intendiamo realizzare delle farfalle in tulle usando anche un'imbottitura e del pile, il lavoro non è affatto difficile, tenendo conto che si tratta di materiali facilmente reperibili in casa. In riferimento a ciò, vediamo nel dettaglio come procedere per ottenere queste originali farfalle in tulle.

26

Occorrente

  • ago e filo
  • forbici
  • cotone
  • perline per occhi
  • scovolino da pipa o fil di ferro
  • tulle
  • feltro e pile
  • colla a caldo
  • fili trasparenti
  • un cerchio di metallo, plastica o legno di circa 20 cm di diametro
  • cartoncini colorati
36

Per prima cosa ci si dobbiamo procurare il materiale necessario, ovvero degli scampoli di stoffa in pile, e del cotone da utilizzare poi per l'imbottitura. Inoltre è necessaria una pistola per la colla a caldo, cosi come occorrono forbici, ago e filo, del tulle e del feltro. La parte da cui si deve cominciare è il musetto della farfalla, per cui si ritaglia un pezzo di pile e lo si riempie poi di ovatta, cucendolo in modo tale da formare un pallina grande più o meno come una monetina da 5 centesimi.

46

Per creare il volto e dargli una certa espressione, ci si possono cucire due perline come occhi, e ricamare una piccola bocca, oppure disegnarla con un pennarello indelebile di colore nero o rosso. Fatto ciò dobbiamo applicare delle piccole antenne, che si possono realizzare con degli scovolini, oppure con del filo di ferro ricoperto di stoffa e nastro, anche per evitare che i bambini possano farsi male. A questo punto si può pensare anche alla realizzazione delle ali, che essendo in genere trasparenti, si possono creare usando del tulle. Per eseguire questa fase di lavorazione si prende allora un cartoncino bianco, o di un altro colore e lo si riveste proprio con il tulle. La forma delle ali deve poi ricordare quella di un petalo, oppure di una foglia. Per fissare il tulle si può usare la colla a caldo, oppure quella acrilica mettendo solo qualche puntino qua e là e togliendo i filamenti tipici che quasi tutti i collanti rilasciano.

Continua la lettura
56

A questo punto manca solo il corpo della farfalla, per cui dobbiamo trovare il modo adatto per realizzarlo. Un metodo molto semplice è quello di prendere dell'altro tulle ed imbottirlo con un trancio di pile arrotolato a a salsicciotto, e poi cucirlo con ago e filo per tenerlo in posizione. La farfalla adesso è quasi ponta, e per completarla definitivamente prendiamo di nuovo ago e filo, e lo usiamo per fissare al corpo tutti i vari pezzi realizzati. Alla fine, in prossimità della testa di ogni singola farfalla, attacchiamo del filo di nylon trasparente e sottile, in modo che possiamo poi appenderle in bell'evidenza al soffitto, oppure sulla culla, se si tratta di un neonato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

come realizzare delle bomboniere con rose di tulle porta confetti

In moltissime occasioni e cerimonie si ricorre all'uso dei confetti, adottati in bomboniere, sacchetti e cestini, sono diventati parte integrante di battesimi, comunioni, matrimoni, anniversari e lauree. Un modo molto bello per offrire i confetti ai...
Bricolage

Come Realizzare Farfalle Con Il Cartoncino

Il fai da te è un'ottima soluzione in moltissime situazioni. Realizzare gli oggetti a mano o ridecorare vecchi soprammobili può essere una buona idea per contrastare la crisi economica, riutilizzare ciò che stava per essere gettato via e dargli nuova...
Bricolage

Come fare un albero di Natale di tulle

Se credete che fare un albero di Natale significhi solamente acquistare un vero (o finto) abete e decorarlo con nastri, palline e piccoli oggetti colorati da appendere, vi sbagliate di grosso! Forse l'albero concepito in questo modo era realizzato spesso...
Bricolage

Come sostituire il rivestimento e l'imbottitura sul crine di una vecchia poltrona

Quando si prende in considerazione l'idea di rinnovare un vecchio divano o poltrona ci sono una serie di fattori che devono essere valutati, come ad esempio i costi, la capacità di fare tutto il lavoro da soli e lo stato dell'oggetto da rinnovare. I...
Bricolage

Come creare un lampadario con il tulle

Il riciclo e il fai da te sono sempre fonte di grande soddisfazione. Inoltre, quando entrambe le attività si uniscono, il divertimento è assicurato. Così facendo, non solo è possibile attribuire nuova linfa vitale al suddetto oggetto usato, ma si...
Bricolage

Cosa fare con le pile usate

Le pile sono accumulatori di energia in grado di garantire un'autonomia, seppur limitata, ai dispositivi che ne hanno bisogno (ad esempio cellulari, telecomandi, lampade portabili). Il primo, rudimentale, prototipo di batteria è stato creato nel 1799....
Bricolage

Come pulire l'acido delle pile

Spesso capita di conservare apparecchi elettrici con ancora le batterie inserite, sebbene sappiamo che bisognerebbe invece toglierle. I danni possono essere seri, come ad esempio la perdita di acido che comprometterebbe i circuiti elettrici fino a danneggiare...
Bricolage

Come fare un centrotavola con le farfalle

Creare degli oggetti che completano l'arredamento è sempre una bella soddisfazione. Ma, quelli più sperimentati sono gli accessori, le decorazioni, i vasi e i centrotavola. Questi sono complementi utili per rallegrare la casa. Il centrotavola, ad esempio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.