Come realizzare delle margherite di raso

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Le margherite con il loro aspetto delicato e gradevole mettono subito di buon umore. Un bel mazzolino di margherite è sempre regalo gradito indipendentemente dal significato e dalle occasioni, ed è davvero delizioso per la decorazione degli interni in quanto conferisce un aspetto fresco e curato nella sua semplicità; per ovviare alla caducità stessa del fiore perché non creare dei fiori "sempreverdi" utilizzando della stoffa? Nella seguente guida vedremo come realizzare delle margherite di raso, ideali per la composizione di bouquet semplici ma graziosi o per personalizzare oggetti e regali.

24

Realizzare i petali

Per prima cosa è necessario definire la lunghezza che si vuole dare alla corolla del fiore in base all'uso e alle preferenze. A questo punto muniti di righello e srotolato il nastro di raso, segnare con una matita la lunghezza doppia della misura scelta in quanto una volta tagliato il filo andremo ad unire le due estremità per conferire l'aspetto di petalo aiutandoci con un accendino. Basterà sovrapporre le due estremità e scaldarle leggermente con la fiamma, quindi piegare i due angoli per creare una forma che si restringe. Ripetere questa operazione per realizzare tutti i petali.

34

Ottenere un cerchio giallo

Realizzati tutti i petali, dal raso giallo ricavare un cerchio non troppo grande. Per evitare che si sfilacci passare la fiamma dell'accendino lungo tutti i bordi. A questo punto prendere l'ago e del comunissimo filo e passare lungo il perimetro: a partire da un punto entrate ed uscite dalla stoffa come se lo steste cucendo a qualcosa e arrivati al punto di partenza lasciate qualche cm di filo fuori e tagliate. Prendere del cotone e realizzare una pallina leggermente schiacciata, posizionarla al centro del cerchio quindi tirare le due estremità del filo rivestendola. Fatto ciò chiudere il tutto annodandolo più volte.

Continua la lettura
44

Attaccare i petali

A questo punto è arrivato il momento di attaccare i petali realizzati precedentemente: se ve la cavate con ago e filo potete fissarli nella parte posteriore della pallina realizzata in precedenza senza problemi, altrimenti si può optare per una soluzione più easy: una goccia di colla a caldo nella parte più stretta, quindi posizionare il petalo e farlo aderire con una leggera pressione. Sicuramente per un fiore ancor più d'effetto è bene attaccare i petali in maniera sfalzata in più strati. La vostra margherita è pronta. Potete realizzare un fantastico bouquet per decorare il vostro soggiorno o realizzare dei segnaposto o creare delle piccole decorazioni per bomboniere "fai da te".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una tovaglia con margherite all'uncinetto

Realizzare una tovaglia con margherite, è abbastanza complicato, bisogna infatti saper lavorare bene all'uncinetto; la tovaglia deve essere creata realizzando prima le varie margherita e poi unendole tra di loro con determinati punti. Inoltre, può essere...
Cucito

Come Realizzare Margherite Colorate Di Stoffa

Se il pollice verde non è esattamente il vostro forte, ma vorreste comunque avere dei fiori colorati in casa tutto l'anno, questa guida farà certamente al caso vostro. Nei successivi passi di questa guida, infatti, vi illustrerò come realizzare delle...
Altri Hobby

Fiori di cartone: come realizzarli

I fiori sono stati da sempre usati come elemento decorativo per ogni sorta d'occasione, dai battesimi ai compleanni; hanno abbellito il vestito di regine così come di giovani contadine. Esistono molte tecniche di bricolage che consentono di fare dei...
Bricolage

Come realizzare coroncine e braccialetti con le margherite

È arrivata la primavera e i prati e i giardini si riempiono di colori. Le margherite piccole e grandi abbondano tra l'erba e, dopo aver corso, pedalato e giocato a pallone con i vostri bimbi, vi offrono lo spunto per un'attività ricreativa più tranquilla,...
Giardinaggio

Come coltivare le margherite

Le margherite sono delle piante molto diffuse sul territorio italiano. Usati in tempi antichi in mille modi, tra cucina e medicina popolare, negli ultimi tempi sono diventati soprattutto dei fiori da ornamento, sia in vaso, sia per produrre tappeti erbosi....
Cucito

Come Realizzare Un Centrino Bianco Con Le Margherite

Realizzare degli oggetti, dei soprammobili, dei prodotti in casa per abbellire l'ambiente, rivitalizzarlo è un ottimo passatempo, un modo per dare libero sfogo alla fantasia e un mezzo per modificare l'arredamento senza dover spendere troppo. Per esempio...
Giardinaggio

Come potare un cespuglio di margherite

Le margherite sono forse tra i fiori più belli e profumati che esistano in natura: il loro petali bianchi, con la corolla gialla, evocano subito sentimenti di purezza e semplicità. Le cosiddette "pratoline" possono crescere spontaneamente in parchi...
Giardinaggio

Come seminare fiordalisi e margherite

I fiori, splendido dono della natura, rallegrano e colorano ogni ambiente. Nella stagione primaverile specialmente, il loro profumo e la loro vista attraggono ognuno di noi. Se amiamo i fiori, anche se il giardinaggio non è esattamente il nostro forte,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.