Come realizzare delle margherite finte

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con la carta crespa è possibile creare dei fiori primaverili che non appassiscono mai, in modo da poterli sempre ammirare in un vaso o inserirli in delle composizioni da aggiungere sui mobili o come centrotavola. Tra questi, le margherite sono molto semplici da realizzare ed i colori della carta crespa utilizzata sono reperibili in tutte le cartolibrerie o nei negozi di découpage. Inoltre, sono un ottimo motivo per passare un po' di tempo con le persone care coinvolgendole a crearne tante. Questa guida, potrà dare le direttive per realizzare delle margherite finte spiegando, passo dopo passo, la tecnica più opportuna da utilizzare.

27

Occorrente

  • carta crespa bianca, gialla e verde
  • cartoncino
  • matita
  • spillo
  • graffetta
  • forbici
  • colla trasparente
  • cannuccia pieghevole
37

Disegnare un modello stilizzato della margherita

Innanzitutto, occorre disegnare su un foglio, possibilmente su un cartoncino, un modello stilizzato della margherita segnando un puntino al centro. Dopo aver fatto ciò, ritagliarlo facendo attenzione con le forbici ed utilizzarlo come modello per le varie margherite. Adesso, ritagliare tre quadrati di carta crespa bianca di 9 x 9 cm e sovrapponendoli per tracciare il contorno, quindi inserire uno spillo sul puntino creato in precedenza. Unire i quadrati di carta con la graffetta, ritagliare i fiori ottenuti e piegarli a metà con molta cura.

47

Ritagliare un quadrato di carta crespa gialla

Successivamente, utilizzando le forbici, fare un taglietto al centro cercando di essere molto precisi. Il passo successivo sarà quello di aprire i petali e piegarli nel senso opposto, dopodiché sarà necessario effettuare un altro taglietto per poi aprirli di nuovo. Ritagliare un quadrato di carta crespa gialla di 12 x 12 cm, stropicciarla facendone una pallina di carta e metterla in mezzo per fare la corona. In seguito, avvolgere la pallina ed attorcigliare la carta. Tenere l'estremità piegata ed appiattire un po' la pallina per farla sembrare più vera e donando un tocco di naturalità.

Continua la lettura
57

Allargare i petali con cura

A questo punto, far passare la parte attorcigliata attraverso il foro, inumidire appena le dita ed allargare i petali con cura, facendo attenzione a non strapparli o a rovinarli. Ritagliare un rettangolo di carta crespa verde di 20 x 5 cm per fare il gambo. Incollare un bordo ed arrotolarlo sulla cannuccia di plastica o su un bastoncino, iniziando dalla parte senza colla. Infine, applicare un po' di colla alla base della parte gialla della margherita e poi inserirla nello stelo creato con la cannuccia. Le dimensioni del fiore sono variabili in base alle varie esigenze ed all'utilizzo per cui è destinato, quindi se deve essere più grande o più piccolo, bisogna cercare di mantenere le giuste proporzioni.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare Margherite Colorate Di Stoffa

Se il pollice verde non è esattamente il vostro forte, ma vorreste comunque avere dei fiori colorati in casa tutto l'anno, questa guida farà certamente al caso vostro. Nei successivi passi di questa guida, infatti, vi illustrerò come realizzare delle...
Bricolage

Come realizzare coroncine e braccialetti con le margherite

È arrivata la primavera e i prati e i giardini si riempiono di colori. Le margherite piccole e grandi abbondano tra l'erba e, dopo aver corso, pedalato e giocato a pallone con i vostri bimbi, vi offrono lo spunto per un'attività ricreativa più tranquilla,...
Giardinaggio

Cura delle margherite: 5 errori comuni da evitare

Le margherite sono un gruppo eterogeneo di fiori a forma di stella, che include i classici fiori bianchi, come la margherita oxeye annuale (Leucanthemum vulgare) e altri gruppi di fiori colorati e perenni, come la Susanna dagli occhi neri (Thunbergia...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di margherite

Finalmente sono arrivate le belle giornate: il sole invoglia ad uscire, il vento freddo si è trasformato in una brezza leggera e i prati si coprono di fiori. Sembra proprio il momento giusto per oziare al sole distesi in un parco! Le margherite sono...
Giardinaggio

Come coltivare le margherite

Le margherite sono delle piante molto diffuse sul territorio italiano. Usati in tempi antichi in mille modi, tra cucina e medicina popolare, negli ultimi tempi sono diventati soprattutto dei fiori da ornamento, sia in vaso, sia per produrre tappeti erbosi....
Cucito

Come ricamare una tovaglia di margherite

Avete sempre voluto realizzare una bellissima tovaglia di margherite, portando così in casa una ventata di primavera? Ecco come ricamarla. Per una migliore riuscita vi consiglio di crearla in tessuto di lino colore verde acqua ricamata con due rami di...
Cucito

Come realizzare una tovaglia con margherite all'uncinetto

Realizzare una tovaglia con margherite, è abbastanza complicato, bisogna infatti saper lavorare bene all'uncinetto; la tovaglia deve essere creata realizzando prima le varie margherita e poi unendole tra di loro con determinati punti. Inoltre, può essere...
Giardinaggio

Come potare un cespuglio di margherite

Le margherite sono forse tra i fiori più belli e profumati che esistano in natura: il loro petali bianchi, con la corolla gialla, evocano subito sentimenti di purezza e semplicità. Le cosiddette "pratoline" possono crescere spontaneamente in parchi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.