Come Realizzare E Sistemare Il Fondo Di Un Mobile Con Sagoma A Scatola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I mobili con sagoma a scatola sono molto comodi e versatili nell'arredamento di qualsiasi casa. Rappresentano quel complemento in più utile per appoggiare o riporre qualsiasi cosa. Se amiamo il bricolage ed abbiamo un po' di manualità possiamo cimentarci nella sua realizzazione. Ma occorre fare attenzione ad alcuni particolari fondamentali, senza i quali la buona riuscita del lavoro sarebbe compromessa. In particolare l'accorgimento a cui dare attenzione ed importanza, la robustezza della struttura e nello specifico della base. Questo perché il peso degli oggetti, in esso contenuti o appoggiati, potrebbe danneggiare la struttura. In questa guida vedremo quindi come realizzare e sistemare il fondo di un mobile con sagoma a scatola.

26

Occorrente

  • foglio di compensato dello spessore da te voluto in base al mobile
  • colla vinilica
  • chiodi e martello
  • metro
  • listelli di legno
  • utensile da taglio
36

Prima di iniziare il lavoro procuriamoci tutto il materiale sopra indicato. Sarà facilmente reperibile in qualsiasi negozio per il fai da te.
Per prima cosa è bene sapere che, anche la costruzione a scatola più robusta e con i migliori giunti possibili, finirà per piegarsi a rombo, se non applicheremo ad essa un fondo. Fondo che potremo realizzare semplicemente con un foglio di compensato. Lo spessore del fondo dovrà essere di almeno quattro millimetri, oppure in base alla struttura del mobile.

46

A questo punto dovremo sagomare il pannello di legno in base alle dimensioni del mobile che vorremo realizzare. Fatto ciò, con un po' di colla vinilica, incolliamolo ai bordi posteriori del mobile. Quando lo avremo posizionato, fissiamolo saldamente mettendo dei chiodi lungo tutto il bordo. Ricordiamo che quando tagliamo il pannello per il fondo del mobile, di farlo leggermente corto, ovvero circa tre millimetri meno delle dimensioni di ingombro del mobile, in modo che risulti praticamente invisibile da sopra o di lato.

Continua la lettura
56

Potremo inoltre montare il fondo a incastro, sia su apposite sedi che dovremo realizzare ai quattro angoli. Oppure appoggiandolo contro sottili listelli di legno, che a loro volta dovremo avvitare all'interno dei fianchi, della base e del tetto. I listelli andranno sistemati con due centimetri di rientranza rispetto ai bordi posteriori. Ed ecco che il fondo del mobile con sagoma a scatola è pronto. Adesso il nostro mobile è più robusto e resistente. Potremo riporvi dentro ogni cosa in tutta tranquillità. Come visto non è poi così difficile da realizzare, basta davvero un pochino di manualità, un po' d'impegno e seguire i consigli riportati in questa guida. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegli lo spessore giusto di compensato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare una scatola stile shabby chic

In questo bell'articolo che abbiamo pensato di proporre, vogliamo aiutar tutti voi, ad imparare quale sia la tecnica per realizzare una scatola, in puro stile shabby chic, affinché possa essere utilizzata in casa, come meglio desideriamo e vogliamo....
Casa

Come realizzare un mobile per il sottoscala

Se nella vostra casa avete costruito un soppalco e posata una scala in ferro o in legno che non vi soddisfa dal punto di vista estetico per il vuoto sottostante, potete abbellirla con un mobile e nel contempo renderla anche funzionale sfruttando al...
Casa

Come realizzare un porta foto con una scatola di cotton fioc

Una delle mode più diffuse negli ultimi anni prevede il riutilizzo di spazzatura e oggetti di scarto per creare nuovi pezzi d'arredamento per la casa che sono unici e completamente creativi. Questo tipo di attività vi permetterà di dare sfogo a tutta...
Casa

Come Rilevare Le Giuste Misure In Una Nicchia Per Realizzare Un Mobile Incassato

Gli armadi inseriti all'interno della parete in rientranze apposite fanno risparmiare molto spazio e materiale da costruzione. Di conseguenza si riesce a risparmiare anche qualche soldino. Per installarli nel modo più adeguato possibile e senza avere...
Casa

Come realizzare un mobile con lavello

Gestire adeguatamente l'arredamento del bagno e sfruttare al meglio ogni piccolo spazio, è un grande obiettivo da perseguire. Tuttavia, la moda del momento di propone delle soluzioni più o meno adeguate alle nostre esigenze. Il problema generalmente...
Casa

Come costruire un mobile da salotto

In questo articolo ci dedicheremo all'arte del fai da te, realizzando un mobile per il salotto. Questo oggetto d'arredo sarà costituito da tre elementi uguali, differenti tuttavia nella loro organizzazione interna. È un mobile costituito da quattro...
Casa

Come ricostruire il fondo di un cassetto

A volte può capitare che i fondi dei cassetti possono rompersi o addirittura sfondarsi a causa del peso. Sia che si tratti di un cassetto moderno della vostra cucina, oppure quello di un cassettone o di un mobile antico. In questa guida imparerete in...
Casa

Come Realizzare Un Mobile Per Il Bagno Usando Una Scarpiera

Molto spesso, quando un mobile presente nella nostra abitazione, si danneggia o si usura con l'utilizzo nel tempo, preferiamo buttarlo via per sostituirlo con uno nuovo e più adatto alle mode attuali.La maggior parte delle volte, però, potremo evitare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.