Come realizzare gessi profumati

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Realizzare qualcosa con le proprie mani è sempre una grande esperienza, in quanto ogni volta vengono creati degli oggetti unici e personalizzati. In questa guida spiegherò come realizzare gessi profumati da poter conservare per se, per la vostra casa o da regalare a parenti e amici. Rappresenta anche un'idea particolare per creare delle piccole bomboniere in occasione di eventi importanti.

27

Occorrente

  • Polvere di gesso
  • olio essenziale
  • Acqua
  • contenitore
  • Carta oleata
  • Carta crespa
  • Silicone liquido
37

Mescolare i prodotti

Per prima cosa, per creare i gessi, occorre procurarsi un contenitore di vetro o di ceramica e versarvi metà acqua, dopodiché gradualmente, proprio come accade con la farina per i dolci, dovrete aggiungere il gesso in polvere (pari ad un terzo del contenitore), fino ad ottenere un impasto cremoso, che mescolerete con un bastoncino di legno. Dopo aver fatto ciò, potrete aggiungere tutto ciò che soddisfa il vostro olfatto, dalla vaniglia alla lavanda, quest'ultima anche sotto forma di olio essenziale. Per un quantitativo di 15 litri circa, quindi per intonacare una stanza di tre metri quadrati, saranno sufficienti dalle 20 alle 25 gocce di profumo di lavanda.

47

Aggiungere olio essenziale

Ovviamente, in base al profumo del prodotto naturale, dovrete regolarvi di conseguenza per quanto riguarda il quantitativo di gocce da aggiungere; infatti, quelli particolarmente intensi, ne richiedono circa la metà, come ad esempio il gelsomino o la cannella. Intonacare una parete con questo aroma personalizzato, è indubbiamente ideale per tenere sempre la casa profumata, poiché funziona come un vero e proprio emanatore a lento rilascio dell'odore in esso contenuto. I gessetti per la lavagna, sono invece utili, economici ed ideali da regalare a dei bambini anche molto piccoli. Nel caso specifico di quelli profumati, sarà possibile realizzarne alcuni in modo del tutto naturale.

Continua la lettura
57

Lasciar asciugare

Per crearli, sarà sufficiente prendere dei cartoncini, ed incollare sulla loro superficie la carta da forno, che dovrete ritagliare in piccoli rettangoli, in base alla grandezza dei gessetti che intendete realizzare. L'operazione, va eseguita velocemente, tenendo conto che il gesso si essicca rapidamente, per cui dopo aver completato l'impasto a base di gesso, acqua, silicone liquido (per una maggiore consistenza), e profumi o essenze naturali, dovrete versare il contenuto nella carta oleata che arrotolerete, e che quindi lascerete essiccare, fino ad ottenere il gesso. Terminata la lavorazione ed atteso il tempo dell'essiccazione (circa 1 ora), dovrete rimuovere la carta oleata, ed ogni singola bacchetta di gesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • lasciar asciugare bene i gessi prima di riporli nei contenitori
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare dei gessetti profumati

I gessetti profumati possono essere utilizzati per impreziosire la propria abitazione, per profumare l'armadio e i cassetti, oppure come semplici odora ambiente. Si possono realizzare anche in occasioni di feste oppure cerimonie, al fine di usarli come...
Altri Hobby

Come realizzare dei cuori di gesso

La realizzazione di piccoli oggetti con il gesso ci permette un passatempo leggero e piacevole. Nel lavoro possiamo coinvolgere perfino i bambini. Creare dei cuori di gesso risulterà dunque facile e divertente. Prossimamente arriverà la festa di S....
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
Altri Hobby

Come realizzare un centrotavola con i rami secchi

Per decorare la casa con i sapori dall'autunno possiamo utilizzare dei materiali semplici ed economici. I rami secchi sono esteticamente piacevoli e moto versatili. Possiamo realizzare tantissime composizioni diverse usando i rami al naturale oppure possiamo...
Altri Hobby

7 modi per realizzare un piattino portaoggetti

Siete disordinati? Siete pieni di piccoli oggetti che perdete per la casa? Allora avete assolutamente bisogno di realizzare un piattino portaoggetti! Sono degli arredi semplici da realizzare. Per farli potete usare anche materiali di riciclo! Ma vediamo...
Altri Hobby

Carnevale: come realizzare denti da vampiro

A Carnevale nasce lo spirito del travestimento, ci sono feste in maschera ovunque e feste di paese. Molti amano realizzare i vestiti e d i travestimenti di Carnevale da soli. Oltre all'aspetto generale è necessario dedicarsi al trucco e agli accessori...
Altri Hobby

Come realizzare un biglietto a forma di margherita

Realizzare dei biglietti d'auguri a mano non è sicuramente un'operazione semplice anche se, alla fine, potrete ottenere un lavoro unico ed originale. Una forma molto ricercata è quella della margherita: delicata e fine, questo fiore si presta a qualsiasi...
Altri Hobby

Come realizzare degli origami 3d

Esistono innumerevoli tipi di hobby, molti dei quali usati per creare delle vere e proprie opere d'arte, come gli origami. Questi ultimi sono dei divertentissimi passatempi che consistono nel realizzare delle forme tramite fogli di carta, ottenute piegandole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.