Come realizzare gli stoppini per le candele fatte in casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Di seguito vi presenterò una guida che vi spieghi come realizzare degli stoppini per le candele fatte in casa. Lo stoppino è l'anima della candela, la realizzazione è un po' difficoltosa, ma niente paura, se sarete pazienti e se amate il fai da te sarà semplice e soddisfacente nel vedere il risultato.

28

Occorrente

  • rocchetto di filo
  • cera in granuli
  • stampo
  • forbici
  • carta d'alluminio
  • plastilina
  • bastoncino di legno
38

Verificare la dimensione della candela

Dobbiamo sapere come prima cosa che lo stoppino è formato da un intreccio di fili di cordoncino di cotone e per avere un buon risultato dobbiamo stabilire anticipatamente qual è la dimensione della nostra candela; il motivo è presto detto, perché se lo stoppino è troppo fino per la candela realizzata si spegnerà subito, mentre se è più spesso farà troppo fumo.

48

Individuare l'altezza dello stampo

Nel momento in cui abbiamo tutto il nostro occorrente sopra descritto, possiamo iniziare a creare il nucleo della nostra candela, misurando l'altezza dello stampo per sapere l'altezza dello stoppino. Dopo di che seguite quanto descritto.

Continua la lettura
58

Definire l'altezza dello stoppino

Lo stoppino dovrà misurare di 7 cm in più dello stampo, e 2 cm dovranno uscire dal foro inferiore mentre 5 cm serviranno a legare lo stoppino ad un bastoncino di legno per mantenerlo nella posizione corretta.
Prendete adesso un paio di forbici e tagliate il filo di una lunghezza tripla dell'altezza della candela. Dopo aver stabilito la lunghezza del filo, possiamo sciogliere la cera in granuli dentro in un pentolino.

68

Immergere lo stoppino nella cera

Tenendo il filo tra il pollice e l'indice immergetelo completamente nella cera sciolta nel pentolino, dopo aver fatto ciò lasciatelo asciugare sul piano di lavoro. Una volta asciutto dovrete ripetere l'operazione almeno 5 volte, oppure continuate le immersioni finché non avrete la giusta consistenza. Quando lo stoppino avrà una colorazione grigia e sarà asciutto si potrà iniziare la nostra candela. Lo stoppino dovrete inserirlo nello stampo e fissarlo con un po' di plastilina sul fondo e dopodichè scegliere il colore della candela, scioglierla come abbiamo fatto in precedenza e colarla nello stampino.

78

Far asciugare il filo e ripetere l'operazione

Ecco tutti i procedimenti per creare l'anima della vostra candela il risultato sarà ottimo se sarete un po' pazienti nello svolgere accuratamente i passaggi sopra descritti. Devo dire che è anche noioso aspettare ogni volta che sia asciutto il filo per poter ripetere di nuovo l'operazione, e ripeterla almeno 5 volte, ma per avere un buon risultato serve fare cosi. Che aspettate mettetevi a lavoro e sbizzarritevi a realizzare, con le vostre mani, le vostre candele.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare candele fatte in casa

La fabbricazione delle candele è un'arte che si tramanda nel corso dei tempi. Essa è nata per necessità nel III secolo ed attualmente è diventata un hobby abbastanza popolare. Le candele si possono fabbricare anche a casa con il metodo fai da te....
Bricolage

Come realizzare delle candele con le paste sintetiche

Illuminare di magia e colore la propria casa è possibile, basta solo un po' di fantasia per realizzare delle suggestive ed eleganti candele dai colori e dai temi che più si preferiscono. In questa guida verrà spiegato come creare delle candele molto...
Bricolage

Come realizzare le candele alle erbe aromatiche in vasetti piccoli di terracotta

L'arte di realizzare oggetti di ogni tipologia con le proprie mani e in ambiente domestico sta prendendo piede sempre di più. Tra gli oggetti di uso comune che hanno conquistato il mercato, sia per la loro bellezza che per le numerose profumazioni esistenti,...
Bricolage

Come Realizzare Boccali Di Gelatina Di Cera Per Candele

Realizzare le candele a casa permette di risparmiare economicamente sull'acquisto delle candele profumate e volete mettere il divertimento per farle, magari insieme a qualcuno? Le candele fatte a mano, poi, sono personalizzabili sia per il profumo che...
Bricolage

Come realizzare candele con fogli di cera d'api

La prima materia utilizzata per la produzione delle candele è stata la cera d'api. Attualmente la maggior parte delle candele che sono in commercio sono fatte con la paraffina che è un derivato del petrolio. Le candele realizzate con la cera d'api hanno...
Bricolage

Come Realizzare Delle Candele In Gel Con Decori Colorati Di Cartone

Molte volte ci capita di comperare delle stupende candele in gel, ma se volessimo personalizzarne una? O se comunque volessi crearne una adatta al nostro ambiente? In questa guida vi spiegherò come realizzare delle candele in gel con decori colorati...
Bricolage

Come fare candele aromatiche a casa

Le candele sono degli accessori che creano un' atmosfera in casa decisamente particolare. Colorate e di diverse forme, questi oggetti rappresentano nella maggior parte dei casi anche un complemento d'arredo davvero elegante. Se avete una certa vena artistica...
Bricolage

Come Realizzare Delle Candele Ai Chicchi Di Caffè

Le candele sono di per sé degli elementi molto creativi ed eleganti. Tuttavia, è possibile aumentare ed accrescere la loro bellezza, aggiungendo elementi creativi. Ad esempio delle candele decorate con dei bottoni, dei tappi di bottiglia colorati o,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.