Come Realizzare I Plantari Con Le Lenzuola Riciclate

Tramite: O2O 05/12/2014
Difficoltà: media
17
Introduzione

Salve a tutti eccoci ancora una volta con una nuova guida composta da quattro passi semplici ma molto importanti. Una delle sorti più banali di un vecchio lenzuolo, è di ricavarne una serie di pezzuole per spolverare. Ma in realtà, le lenzuola vecchie, si prestano ad essere riciclate in mille modi diversi, uno più originale dell'altro infatti un modo molto utile ed è anche una sorta di riciclo quello di usare le lenzuola per realizzare vari oggetti. Non ci credete? E se vi dicessi di realizzare dei plantari per la costruzione di pantofole fai da te in modo molto semplice e rapido? Ecco in questi passi che seguono delle istruzioni su come realizzare i plantari con le lenzuola riciclate.

27
Occorrente
  • lenzuolo vecchio
  • ago e filo
37

Ecco a voi il primo passo che forse è quello più importante da eseguire. Cominciamo subito col prendere il vecchio lenzuolo e ricavare tante strisce, procedendo col ritagliarlo dalla parte più lunga. Le strisce dovranno essere tutte di almeno quattro centimetri di larghezza. È un bel lavoro, quasi titanico, ma con un solo lenzuolo potete fare tantissime cose. Ovviamente per eseguire i vari tagli dovete prestare molta attenzione altrimenti le strisce verranno tutte storte e avrete un risultato finale pessimo.

47

Ricavate tre strisce, cucite i tre capi, quindi procedete con la realizzazione di una lunga treccia di stoffa. Fate in modo che sia abbastanza serrata. Una volta intrecciata tutta la lunghezza dei tre capi, non chiudete la coda, ma lasciatela in stand by. Potreste avere bisogno di aggiungere un po' di lunghezza, infatti vi consiglio di prendere un lenzuolo molto lungo e non quelli corti perché in questo modo anche se sbagliate avete altri tentativi per fare delle strisce migliori.

Continua la lettura
57

Dopo che avete eseguito il secondo passo, ripartite, adesso, dal capo della treccia e cominciate ad avvolgerlo su se stesso, seguendo l'andamento del plantare delle classiche espadrillas, riportato nella foto. Man mano che avvolgete la treccia, procedete col cucire i giri. Se la treccia non dovesse bastare, potete aggiungere la lunghezza cucendo tre capi nuovi alla coda.

67

Ed eccoci arrivati all'ultimo passo e quindi alla fine, in questo passo basterà semplicemente cucire la coda in prossimità del tallone, ed ecco pronto il vostro plantare che potete adoperare, per esempio, come pattina per la casa, semplicemente cucendo da un capo all'altro, una fascia di stoffa abbastanza resistente che vi possa mantenere il piede fermo al suo interno. Se seguite molto attentamente i vari passi avrete un risultato al quanto ottimo.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare lenzuola e federe matrimoniali

Volete realizzare da soli lenzuola e federe matrimoniali su misura? Niente di più semplice! In questa guida, vi illustreremo dettagliatamente come procedere. Confezionare un completo di lenzuola matrimoniali richiede alcune accortezze. Dovete scegliere...
Cucito

Come realizzare lenzuola a intaglio

All'interno della seguente guida, andremo a parlare di cucito. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo alla realizzazione di lenzuola ad intaglio. Proveremo a spiegare passo passo la procedura, semplificando alcuni concetti in modo tale che il...
Cucito

Come confezionare lenzuola per la culla del neonato

Quando sta per nascere un bambino comincia una vera e propria corsa al "corredino". Confezionare le lenzuola per la culla del neonato è un lavoro divertente e gratificante. Inoltre, è un ricordo dell'infanzia del bambino realizzato in modo artigianale....
Cucito

Come riutilizzare delle lenzuola vecchie

L'arte del fai da te e del riciclo creativo ci consente di riutilizzare vecchi oggetti, donando ad essi una nuova vita. Tutti in casa abbiamo delle vecchie lenzuola, magari che avevano acquistato molti anni fa o che fanno parte di antichi corredi. Le...
Cucito

Come confezionare delle lenzuola con angoli

Chi si diletta con il cucito avrà sicuramente pensato, almeno una volta nella vita, di realizzare da sè le lenzuola per il proprio letto. Spesso, infatti, le lenzuola in vendita nei negozi specializzati hanno colorazioni non molto originali o con tinte...
Cucito

Come riutilizzare lenzuola e coperte vecchie

Di questi tempi, dove l'economia non gira certo a nostro favore, imparare a riutilizzare vecchie cose dimenticate in casa, piuttosto che buttarle, è sempre una scelta saggia.In questa guida vi spiegherò come fare per adibire a diversi usi delle lenzuola...
Cucito

Come cucire gli angoli elastici delle lenzuola

Ogni letto che si rispetti viene coperto con le lenzuola, che oltre ad avere una funzione decorativa e rendere il letto più elegante, servono anche a proteggere dal freddo della notte. Le lenzuola con gli angoli sono estremamente comode e funzionali,...
Cucito

Come realizzare un copripiumino personalizzato

Il copripiumino svolge anche la funzione di copriletto. Dal momento che una fodera del piumino costa molto meno del piumino vero e proprio, potrai permetterti di creare diversi coordinati e di cambiare gli arredi della camera da letto in base all'umore...