Come realizzare i pom pom low cost

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se quando pensate ai pom pom vi vengono in mente le bellissime cheerleader che li sventolano mentre ballano per supportare la loro squadra del cuore nei college americani, dovete rivedere un po' il vostro immaginario. I pom pom non sono infatti solo quelli grandi e ingombranti agitati da queste belle ragazze per supportare i loro beniamini, ma possono essere anche piccoli e colorati, ideali per abbellire qualche angolo della casa. Inoltre si possono utilizzare come segnaposto ad una cena con amici o parenti o ancora come deliziosi portachiavi. E la cosa bella è che essi possono essere realizzati anche in casa, in pochissimo tempo. Ecco un'utile guida su come realizzare i pom pom low cost.

27

Occorrente

  • Vecchi gomitoli di lana
  • Carta velina
  • Forbici
  • Cartoncini resistenti
37

Il materiale per eccellenza utilizzato in Italia per realizzare i pom pom è senza dubbio la lana: non dovete comprare della lana nuova, basteranno dei vecchi gomitoli, anche un po' infeltriti, che non utilizzate più da tempo per i vostri lavori. In questo modo, oltre a creare dei simpatici pom pom colorati per gli utilizzi più svariati, farete anche del sano riciclo creativo, molto ben visto negli ultimi tempi perché permette di rispettare l'ambiente. Scegliete quindi i colori che preferite e seguite le istruzioni per realizzare dei pom pom low cost.

47

Realizzare dei pom pom low cost con la lana è semplicissimo: prendete un capo del gomitolo prescelto ed iniziate ad arrotolarlo, in maniera molto fitta e ben tesa, attorno al vostro dito medio ed indice, tenuti l'uno accanto all'altro. Fate quanti più giri vi è possibile, anche utilizzando quasi tutto il vostro gomitolo: più la trama sarà fitta e densa, più il vostro pom pom risulterà "pieno" e compatto. Successivamente estraete delicatamente le vostre dita dal rotolino che avete formato e, con l'altro capo del gomitolo, arrotolate il filo esattamente nel centro del vostro rotolo-pom pom. Vi basteranno quattro o cinque giri di filo nel mezzo: poi potete legarlo ben saldo.

Continua la lettura
57

Il vostro pom pom in lana low cost è quasi pronto: non vi resta ora che tagliare le estremità destra e sinistra del vostro rotolino, ben saldo al centro. Tagliate con forza, et voilà: ecco un bellissimo pom pom colorato! Non preoccupatevi se i primi pom pom non saranno perfetti: vi basterà prendere un po' di manualità e soprattutto mantenere intatto il rotolino di filo quando lo fate fuoriuscire dalle vostre dita. Potete utilizzare anche un cartoncino spesso per arrotolare intorno la lana: il procedimento resterà lo stesso. Un'altra idea per realizzare pom pom low cost è quella di utilizzare la carta velina: on line potrete sicuramente trovare diversi tutorial in merito.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate materiali di riciclo: i vostro pom pom saranno ugualmente belli ma rispetterete l'ambiente!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Idee per travestimenti low cost

Adesso che sta per avvicinarsi il carnevale siamo in cerca di travestimenti semplici ma originali e magari non vorreste spendere troppo. In alternativa ai tipici travestimenti classici ma costosi vi sono dei travestimenti fai da te da realizzare in casa...
Altri Hobby

5 idee per realizzare portachiavi fai da te

I portachiavi possono essere un modo divertente e originale per personalizzare degli oggetti di uso comune. Spesso, inoltre, un portachiavi può diventare un'idea regalo carina e poco impegnativa, ma non è facile riuscire a colpire l'animo di chi lo...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di tulle

Il tulle è un tipo di tessuto costituito da una maglia in seta, rayon, nylon o talvolta cotone, intrecciata a rete. Il nome di questo tessuto deriva da Tulle, una città del sud della Francia. Spesso viene inamidato in modo da risultare più rigido....
Altri Hobby

Come fare una targhetta natalizia

Una targhetta natalizia è un complemento d'arredo che viene utilizzato durante le festività natalizie. La targhetta può essere appesa davanti al portoncino magari con la scritta "Buon Natale" oppure "Benvenuti". Può essere inoltre appesa nel salone...
Altri Hobby

Come realizzare degli stickers decorativi da parete

Una casa, grande o piccola che sia, rappresenta un nido per tutte le famiglie. Oltre alla regolare pulizia degli ambienti, di pavimenti, complementi d'arredo ed infissi, richiede anche una certa manutenzione. In tal senso, si mantiene funzionale ed efficiente...
Altri Hobby

Come realizzare dei fermagli in feltro

L'ambizione è senza dubbio una delle caratteristiche del genere femminile ed è sempre soddisfacente riuscire a realizzare qualcosa con le proprie mani. Bellissimi sono i fermagli per capelli, e realizzarli non è affatto difficile. Un materiale che...
Altri Hobby

Come realizzare una lanterna di carta

Vedremo in questa guida breve oggi, come realizzare una lanterna di carta. Esse sono sempre strumenti ottimi, che danno una particolare atmosfera ad una stanza. Possono essere anche ricche di decorazioni colorate e molto semplici, creando inoltre anche...
Altri Hobby

Come fare un porta vasi da parete in legno

Chiunque ormai possiede una pianta in casa. Oltre ad essere un ottimo arredamento casalingo, aiutano ad eliminare l'anidride carbonica. In questo modo si ha un ambiente più pulito. Solitamente le piante le si ripongono, per comodità, nei porta vasi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.