Come Realizzare I Rami Secchi Luminosi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il bello del Natale è che ci si può sbizzarrire con le decorazioni come meglio si crede, sfruttando qualsiasi mezzo a propria disposizione, come ad esempio dei rami secchi.

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori ad imparare e capire come poter essere in grado di dar vita a qualcosa di unico e speciale con le proprie mani e nello specifico come riutilizzare dei rami secchi e renderli luminosi, da utilizzare proprio durante il Natale per rendere l'ambiente in cui viviamo veramente accogliente e familiare!Durante diversi periodi dell'anno, la nostra creatività viene stimolata spesso, ed anche messa alla prova dopo certe circostanze particolari, come per esempio quando ci si vuole preparare creando gli addobbi di Natale per casa propria, ma anche per la voglia semplice di voler abbellire il vostro soggiorno per una particolare e personale creazione. In questo articolo, perciò, vi illustreremo come realizzare qualcosa che abbia una particolare caratteristica usando i rami secchi luminosi. Essi risultano veramente molto utili per svariate creazioni, ed anche per quelle che non hanno niente a che vedere con il Natale. Per fare ciò, dovrete seguire passo dopo passo i consigli che seguiranno. Mettiamoci al lavoro.

27

Occorrente

  • rami secchi
  • bomboletta spray
  • fascette o cordicelle
  • serie luminose
37

Trovare i rami secchi

Prima di tutto, per la creazione di questi rami luminosi, è necessario procurarsene in buona quantità, selezionando diversi tra rami sottili e lunghi (non dovranno essere molto spessi in quanto non andranno bene), che potrete trovare un po' dappertutto, a differenza della legna che è più difficile da trovare (specialmente in città).

Se i rami risultano troppo freschi dovrete metterli a seccare per un po' di giorni, in un luogo asciutto e fresco. Una volta che saranno seccati, dovrete prendere della vernice spray argentata, oppure quella dorata, a seconda del vostro gusto personale e spruzzarla in modo uniforme sopra tutta la superficie dei rami prestando attenzione a non lasciare qualche vuoto, attendendo che asciughino del tutto.

47

Unire i fasci di rami secchi

Successivamente, una volta che i rami saranno asciutti, occorrerà creare una sorta di fascio con quelli che avrete colorato, tenendoli ben legati saldamente, aiutandovi con della corda, oppure potrete usare tranquillamente delle fascette molto semplici. In base alla quantità di rami, inoltre, potrete decidere anche se sarà il caso di mettere tale fascio disteso, oppure in piedi sopra un'apposita base, ma anche appeso al muro, donando così un tocco maggiore alla vostra creazione. Avrete notato che le possibilità di sbizzarrirvi sono davvero molte, consentendovi di sbizzarrire il vostro estro in qualsiasi maniera.

Continua la lettura
57

Aggiungere le luci ai rami recchi

Una volta che questa parte di lavoro sarà terminata, sarà il momento di mettere la serie luminosa.

Per svolgere al meglio questo lavoro ci si può munire di una serie di luci collegate ad un unico filo, che si adatta bene al nostro caso, e che può essere trovato facilmente in qualsiasi negozio. Durante il periodo Natalizio è molto facile trovarne tra le decorazioni, venduti in apposite confezioni. Oppure acquistare dei fasci di led, morbidi e flessibili, da poter avvolgere attorno.

Adesso, potrete fare due cose: o scegliere di mettere una serie di luci vicino ogni singolo ramo prima di accorparli in un fascio unico, oppure, pensare semplicemente di avvolgere una serie lunga luminosa, direttamente su quello creato prima. Qualsiasi metodo userete, il risultato sarà sempre magnifico. Trattasi di un procedimento sicuro e neanche tanto difficile, però che garantisce di fare una gran figura con tutti quanti, visto il notevole e fantastico risultato a fine lavorazioni fatte con tale metodo.

Il fascio di rami secchi potrà essere posizionato in qualsiasi parte della casa, ma i punti migliori sono vicino ad un camino, se ne possedete uno, o vicino la porta d'ingresso, fungerà in questo caso anche da luce per l'illuminazione della stanza.

Ed ecco che in pochissimi passaggi anche noi saremo in grado di dar vita a dei rami secchi luminosi, da porre nel nostro appartamento. Questa decorazione si adatta bene per essere usata in qualsiasi periodo dell'anno, non per forza a Natale, è un modo semplice e veloce per dare un tocco in più alla propria abitazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Creare oggetti ed arredamenti per il proprio appartamento ocn le proprie mani e grazie alla propria fantasia e creatività, è veramente qualcosa di unico e speciale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riutilizzare i rami secchi

Se disponete di un ampio giardino, sicuramente vi sarà capitato di raccogliere rami secchi da piante arbustive o dagli alberi in occasione della potatura, per poter realizzare eleganti decorazioni per l'interno e l'esterno della casa. Con i rami secchi...
Bricolage

Come decorare casa con i rami secchi

Decorare casa con elementi naturali è spesso facile ed economico, basta usare gli elementi giusti per creare degli oggetti decorativi originali e suggestivi, capaci di decorare piacevolmente la nostra casa e di stupire i nostri ospiti. Nel corso di questo...
Bricolage

Idee per decorare rami secchi per Natale

Il periodo natalizio è amato per il clima di pace e serenità che aleggia per le strade, i colori vibranti delle illuminazioni ed i profumi di vino e spezie trasportati dal vento gelido. In un contesto così poetico, ogni evento naturale o artificiale...
Bricolage

Come fare un cesto porta frutta con rami, pigne e ghiande

All'interno dell'arte del fai da te è senza dubbio possibile farsi venire delle idee assolutamente uniche e molto interessanti, che possano associare la voglia di creare oggetti nuovi con il loro utilizzo quotidiano. Vedrete che vi consiglieremo un oggetto...
Bricolage

Come costruire un lampadario con dei rami

Se siete delle persone molto creative e che hanno bisogno di sperimentare nuove idee, vi chiedo se abbiate mai pensato di dare un tocco chic alla vostra camera da letto, al vostro salotto o alla vostra cucina, realizzando uno splendido lampadario con...
Bricolage

Come fare un centrotavola con rami e foglie

Per addobbare con gusto e creatività la vostra casa, non c'è niente di meglio che cimentarvi nella realizzazione di un originale e raffinato centrotavola utilizzando pochi materiali. Si tratta di un lavoro piuttosto semplice, che richiede soltanto un...
Bricolage

Come fare un centrotavola con rami, mele e bacche

Per addobbare la sala da pranzo o il soggiorno, potete creare un elegante centrotavola con a tema la natura. Nello specifico si tratta di fare una composizione a base di rami, mele e bacche il che rende il centrotavola ideale anche per una festività...
Bricolage

Come Riutilizzare I Secchi Per La Vernice

Quando si eseguono i lavori di tinteggiatura in casa ci si ritrova con i barattoloni di vernice vuoti. Buttarli nella spazzatura è un problema in quanto sono dei rifiuti abbastanza ingombranti; inoltre, specialmente quando si tratta di grandi secchi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.