Come realizzare i tutori per le piante

Tramite: O2O 02/03/2017
Difficoltà: facile
16
Introduzione

È possibile realizzare nella propria abitazione, praticamente a costo zero, degli utilissimi tutori intrecciati per l'edera e per altre piante rampicanti con forme differenti, le quali andranno ad arredare ed abbellire il proprio giardino oppure il terrazzo. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come si potranno realizzarle mediante del filo di ferro da fiorista e d alcuni tondini di legno. Naturalmente, realizzando autonomamente questa particolare creazione, si avrà anche la possibilità di conoscere ed imparare delle tecniche particolarmente utili ed innovative, oltre ad avere l'opportunità di risparmiare notevoli somme di denaro, dal momento che in tal maniera non si avrà l'esigenza di rivolgersi ad un giardiniere professionista per realizzare questo genere di lavoro. Proprio per questa ragione, possiamo affermare che la splendida tecnica del fai da te è diventata sempre più apprezzata e praticata negli ultimi anni, soprattutto a causa della grave e diffusa crisi economica che interessa attualmente la maggior parte della popolazione. Pertanto vi invitiamo a proseguire nella lettura di questa interessante ed utile guida, per apprendere in modo abbastanza semplice e veloce come realizzare i tutori per le piante.

26
Occorrente
  • Tondini di legno
  • vaso
  • terriccio
  • filo di ferro da fiorista
  • tralci di piante rampicanti
  • seghetto
36

Per realizzare dei tutori in forma per le proprie splendide piante è necessario procurarsi di alcuni vasi che dovranno essere riempiti con del terriccio. Vi consigliamo di prendere dei tondini di legno, o se si preferisce ottenere un effetto più rustico, si può anche utilizzare un ramo dritto. In ogni caso, sia i tondini che i rami non dovrebbero essere troppo alti, dal momento che questi sostegni non dovrebbero superare i sessanta, al massimo settanta centimetri di altezza. Mediante l'ausilio di un seghetto a mano, si può praticare un'incisione a croce non molto profonda ad una delle estremità.

46

Il prossimo passaggio consiste nel piantare il bastone in un vaso pieno di terricci. Dal filo di ferro da fiorista, quindi, occorre tagliare dei pezzi in misura della forma che si desidera realizzare. Successivamente si devono infilare i pezzi di filo di ferro a metà lunghezza nelle incisioni, per poi andare a conficcarli nel terriccio oppure avvolgerli attorno al sostegno, ad un'altezza adeguata e modellando la forma desiderata. Un esempio può essere a pinetto. Se si ha l'intenzione di dargli una forma sferica, ci vorranno due o più pezzi di filo in misura del diametro della circonferenza, per poi modellare intorno il filo di ferro.

Continua la lettura
56

A questo punto occorre rivestire la struttuta portante con dei tralci di vite oppure di un'altra pianta sarmentosa, fissandoli al fil di ferro con delle opportune legature e realizzando un reticolo dall'aspetto rado. Successivamente si deve proseguire utilizzando dei tralci più sottili, con intrecci più o meno fitti a seconda dell'effetto che si vuole ottenere. Nel caso in cui si dovesse avere l'intenzione di realizzare un tutore a spirale, è buona regola modellare direttamente il filo di ferro, per poi agganciare un'estremità al paletto, posizionandolo al centro della spirale, infilarlo nel terriccio e procedere come spiegato per gli altri tutori.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare vasi per piante grasse

Le piante grasse, conosciute anche come succulente, negli ultimi anni vengono utilizzate sempre di più spesso come complementi d'arredo, in quanto riescono a conferire un tocco esotico all'appartamento. Esse crescono sui terreni aridi e per questo motivo...
Bricolage

Come Realizzare Le Piante Grasse Con La Tecnica Del Patchwork A Carciofo

In questa guida vedremo come realizzare le piante grasse utilizzando una tecnica che viene chiamata, tecnica del patchwork a carciofo. Vedremo dunque come realizzare in parte il cactus, ma soprattutto come realizzare il fico di india e anche il fiore...
Bricolage

Come creare un giardino di piante grasse in panno

È risaputo che il fai-da-te permette di risparmiare parecchi soldi. Non tutti infatti sono disposti a sborsare delle cifre di denaro, specialmente con al crisi che stiamo attraversando tutt'oggi. Un'idea molto originale, dedicata a tutti coloro che,...
Bricolage

Come realizzare una carriola fioriera

Realizzare una carriola fioriera, richiede qualche piccola abilità nell'arte del fai da te, pochi attrezzi e anche poco tempo (circa un paio d'ore dovrebbero bastare). È possibile utilizzare carriole in metallo, plastica o legno per questo tipo di progetto....
Bricolage

Come realizzare un vaso con un tronco di legno

Volete aggiungere un tocco particolare al vostro angolo verde? Vi interessa sapere come costruire un vaso estremamente grazioso usando materiali semplici ed economici per donare un tocco di creatività al nostro giardino? In questa guida vedremo insieme...
Bricolage

Come realizzare una serra usando delle vecchie finestre

Quando ci apprestiamo a rimodernare le finestre della nostra casa, anziché rottamare quelle vecchie, possiamo sfruttarle in modo intelligente per creare qualcosa di utile nel nostro giardino, come ad esempio una serra. Le finestre infatti, opportunamente...
Bricolage

Come realizzare fioriere orginali

Non bisogna possedere necessariamente ampi giardini o terrazzi per godere del profumo e della bellezza di piante e fiori colorati. Vi basterà anche un piccolo balconcino ed affidarvi alla vostra fantasia e creatività. Un esempio? Delle orginali fioriere,...
Bricolage

Come realizzare un sistema acquaponico in casa

L'Acquaponica rappresenta un'innovativa modalità con la quale è possibile coltivare le piante, con la contemporanea utilità di nutrire animali acquatici. Questo sistema permette inoltre di svolgere un ricircolo di nutrienti prodotti, a tutto vantaggio...