Come realizzare il Batik

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Batik è detto anche l'espressività delle cere, è una tecnica particolare, in grado di regalare un grande effetto. Nasce dall'idea di combinare insieme due tecniche totalmente differenti fra loro, come le cere e le tempere. Questa tecnica di decorare la stoffa affonda le sue radici nella notte dei tempi, vediamo allora alcuni consigli su come realizzare il batik.

26

Occorrente

  • stoffa in tinta unita
  • colori per tessuto
  • elastici
  • fili di spago
36

Per ottenere dei buoni risultati, il primo passo da fare è quello di lavorare su di un tessuto teso e privo di pieghe. Per realizzare oggetti in tessuto come cuscini, tovaglie, tende ecc. Possiamo scegliere fra due tipologie di tecniche. La priva vede appunto la necessità di lavorare su di un tessuto teso, l'ideale è fermare la stoffa all'interno dell'apposito telaio oppure in mancanza di questo, possiamo utilizzarne uno di fortuna ricavandolo da una vecchia cornice per quadri. I disegni che vengono realizzati sono ottenuti con l'impiego di cera la quale, una volta fusa, viene stesa sul tessuto attraverso l'apposito attrezzo oppure con pennelli. La seconda tecnica, è sicuramente molto più semplice da effettuare, alla portata di tutti anche per coloro i quali non hanno particolare dimestichezza con il disegno. Il procedimento è quello arricciare il tessuto in vari punti, una volta terminati, il tessuto viene immerso completamente nel colore. La stoffa così arricciata, non riesce a impregnarsi di colore, in questo modo di ottengono disegni ed effetti del tutto particolari. È proprio di questa tecnica che prendiamo in esame di seguito.

46

Se scegliamo di utilizzare una stoffa nuova, appena comperata è opportuno, ai fini della riuscita del lavoro, lavarla e lasciarla asciugare possibilmente all'aria e al sole. In questo modo andiamo ad eliminare eventuali residui di tintura avanzati sulla stoffa dalla lavorazione stessa. Quando il tessuto è asciutto, passiamo velocemente una mano di ferro da stiro in maniera da stenderlo il più possibile eliminando le pieghe del lavaggio. A questo punto possiamo scegliere la tipologia dei colori che vogliamo dare alla stoffa, il suggerimento è quello di ripiegare il tessuto prima a metà, per il verso della larghezza e ancora a metà nel senso della lunghezza. Annodiamo ora gli angoli del tessuto, poi ancora, se vogliamo creare un maggior effetto, altri nodi sparsi sulla stoffa in modo più o meno disordinato. Possiamo sostituire i nodi con elastici e fili di spago.

Continua la lettura
56

In più parti viene legata la stoffa e maggiori sano gli effetti che otteniamo. Finita questa operazione, passiamo alla preparazione del colore. Prendiamo l'apposita tinta e sciogliamola in una bacinella di acqua tiepida, con il manico di un cucchiaio in legno, mescoliamo fino a quanto la tinta non è completamente sciolta. Immergiamo la nostra stoffa pigiandola verso il basso sempre utilizzando il cucchiaio. Per quanto riguarda i tempi di ammollo, seguiamo attentamente le istruzioni indicate sulla confezione della tinta. Trascorso il tempo necessario, prendiamo la stoffa, risciacquiamola molto accuratamente, continuando fino l'acqua del risciacquo non è completamente chiara. Ora possiamo sciogliere tutti i nodi e relativi legacci, stendiamo la stoffa nuovamente all'aria e al sole e facciamola asciugare prima di utilizzarla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un tavolo in bambù

Il bambù è un materiale che viene utilizzato per costruire complementi utili per la casa. Ma, spesso viene impiegato come prodotto di costruzione ecosostenibile. Tanto che, gli amanti del fai da te ne fanno uso per realizzare mobili e accessori. In...
Bricolage

Come Realizzare Un Quaderno Con Foto Personale

In questo articolo vogliamo dare ai nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, una mano a capire come poter realizzare un quaderno con delle foto personale. Grazie infatti al metodo del fai da te, saremo in grado di realizzare...
Bricolage

Come realizzare una casa per le bambole con il cartone

Per la felicità delle nostre figlie o nipotine si possono creare dei giocattoli con il fai date. Le bimbe solitamente amano giocare con le bambole. Le svestono e le rivestono. Inventano storie e situazioni. Cosa c'è di meglio quindi che realizzare una...
Bricolage

Realizzare murrine con il kit per vetrofusione

Oggi per fondere il vetro basta un forno a microonde e un kit per vetrofusione e potrai realizzare da solo delle splendide murrine del tutto simili a quelle autentiche create nelle officine di Murano. In questa guida ti spiego come utilizzare il kit di...
Bricolage

Come realizzare un'ape con un palloncino e un giornale

A volte con pochi e semplici strumenti possiamo realizzare dei piccoli giochini divertenti per i nostri bambini. Alla fine basta poco per riuscire a stimolare la loro fantasia. Grazie a questa semplice guida, potremmo imparare a realizzare una piccola...
Bricolage

Come Realizzare Un Omino Di Cartone

Realizzare un omino di cartone è un compito molto semplice; la sagoma può essere utilizzata anche per far giocare i bambini, è possibile realizzare qualsiasi tipo di sagoma, come ad esempio: animali, alberi, palazzi, montagne ecc. Questi soggetti,...
Bricolage

Come Realizzare Le Piante Grasse Con La Tecnica Del Patchwork A Carciofo

In questa guida vedremo come realizzare le piante grasse utilizzando una tecnica che viene chiamata, tecnica del patchwork a carciofo. Vedremo dunque come realizzare in parte il cactus, ma soprattutto come realizzare il fico di india e anche il fiore...
Bricolage

Come realizzare un portamonete con un tubo di cartone

Ormai la moda del fai-da-te è l'ultima frontiera del design; tutti al giorno d'oggi si cimentano nel creare oggetti utilizzando materiali quotidiani, cheè possibile trovare facilmente in tutte le case. L'idea di realizzare questi oggi ha portato sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.