Come realizzare il cappello di Babbo Natale in maglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Babbo natale è l'idolo di tutti i bambini perché regala loro tante cose belle. Il suo cappello è famoso in tutto il mondo e imitato in tutti i modi possibili da grandi e bambini per realizzare l'atmosfera natalizia. Il cappello, può essere realizzato con differenti materiali e impiegando però più o meno lo stesso tempo. Lo si può realizzare con la carta, con il cartone che è più resistente o addirittura in maglia che è considerato l'ideale per i bambini che di solito distruggono tutto e il cartone non durerebbe qualche minuto. Questo, è un progetto da sviluppare e quindi realizzare con i vostri bambini, che saranno lieti di compiere questo lavoro unico e creativo. Nello specifico, scopriamo insieme come realizzare il cappello di Babbo Natale in maglia.

26

Occorrente

  • Cartoncino, metro, matita, righello, feltro, pennarello, forbici, ago, filo, pelliccia, ovatta
36

Disegnare la sagoma

Il primo passo da compiere è quello di disegnare la sagoma del nostro cappello. Quindi, prendere un foglio A3 e disegnate con una matita un triangolo isoscele grande quanto l'intero foglio. Per disegnare il triangolo basterà fare una linea dritta, e con l'aiuto del righello trovare il punto medio del segmento e tracciare la perpendicolare (di circa 50 cm) e infine congiungere questo questo punto con i due del segmento iniziale che costituisce la base del triangolo isoscele.

46

Ritagliare la sagoma

Il secondo passo consiste nel ritagliare la sagoma del triangolo. Quindi, prendete il feltro rosso e poggiate sopra la sagoma ritagliata del foglio A3, e con un pennarello disegnatene i contorni e infine ritagliate il tutto. Ripetere lo stesso procedimento una seconda volta, per ottenere due triangoli di stoffa, che metterete una sopra l'altro per verificare che siano uguali, e una volta fatto ciò, prendete ago e filo e iniziate a cucire i due lati del cappello. Non cucite la parte inferiore che servirà per applicare la pelliccia sintetica.

Continua la lettura
56

Applicare la pelliccia sintetica

Successivamente, dovrete applicare la pelliccia sintetica all'interno del vostro cappello per renderlo più morbido. Quindi, stendetela sul tavolo e prendete quella necessaria avente le dimensioni del vostro cappello. Posizionatela in direzione base del cappello e infilatela dentro. Una volta terminato ciò, potrete cucire anche le due stoffe alla base.

66

Applicare l'ovatta

Il passo finale è quello di applicare l'ovatta per la realizzazione del pon pon e della striscia del cappello. Quindi prendete l'ovatta e lavoratela con le mani, prima formando una pallina e poi una striscia stretta e lunga, che applicherete con l'ago e filo rispettivamente all'estremità superiore e inferiore del cappello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un berretto da Babbo Natale

Mancano ormai poco al Natale, la festa più attesa dell'anno specialmente dai bambini. Se amate rallegrare la sera della vigilia e giocare con loro vestendovi da Babbo Natale, ma non volete spendere denaro per un costume che probabilmente indosserete...
Cucito

Come realizzare il vestito di Babbo Natale per donna

Natale è alle porte abbiamo già addobbato con luci ghirlande e presepe la nostra casa, adesso dobbiamo soltanto pensare a preparare le sorprese che i nostri bambini attendono con impazienza già da tanto tempo. L'arrivo di Babbo Natale è sicuramente...
Cucito

Come cucire un fermaporta a forma di Babbo Natale

Se per la vostra casa avete bisogno di alcuni fermaporta leggeri o pesanti per le porte interne o per quella d'ingresso, ne potete approfittare e crearne uno a forma di Babbo Natale. Il lavoro non è difficile e richiede soltanto della stoffa, alcuni...
Cucito

Come realizzare un grembiule da cucina babbo Natale

Il Natale si sta avvicinando a grandi passi e molto presto vi ritroverete a trascorrere lunghe ore ai fornelli per realizzare i ricchi pranzetti tipici del periodo natalizio. Perché allora non realizzare un grembiule da cucina adatto a questa ricorrenza?...
Cucito

Come fare lo stivale di Babbo Natale

Il Natale è una delle feste più amate, soprattutto dai bambini, che con ansia attendono l’arrivo di Babbo Natale e dei suoi doni. Per rendere ancora più gioiosa la festa oltre ai tipici addobbi, luci e palline varie, si possono realizzare degli...
Cucito

Come realizzare una sciarpa con cappello incorporato

Le feste sono in arrivo o semplicemente uno dei vostri amici compie gli anni? Se sapete lavorare a maglia, abbiamo una deliziosa idea regalo "fai da te" da proporvi, un'idea utile e confortevole: una sciarpa con cappello incorporato! In questa guida vi...
Cucito

Come realizzare un cappello ad uncinetto con visiera

Realizzare un cappello lavorandolo all'uncinetto non rappresenta un qualcosa di particolarmente difficile. Basta solo un pizzico di abilità nel fai da te e qualche elementare nozione nel ricamo. Le cose tuttavia possono complicarsi non di poco se il...
Cucito

Come realizzare un cappello ai ferri

Un cappello è un regalo adatto a mille occasioni, e si può fare sia per gli altri sia in via personale. Certo, i negozi sono pieni di cappelli di ogni genere, ma il fai da te ha tutto un altro sapore. Creare un cappello personalmente lo rende una creazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.