Come realizzare il colore con la spugnatura

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una delle tecniche più innovative ed utilizzate negli ultimi anni per quanto riguarda pitture e arredamento di interni è la spugnatura. La spugnatura o effetto spugnato è quella particolare tecnica che dà l'effetto "nuvola", permettendo di creare ombre di diverse tonalità e donare movimento e dinamismo alla stanza. Ideale per le camere dei bambini e per i bagni, la sua semplicità di realizzazione (è possibile riprodurre l'effetto spugnato sulle pareti senza ricorrere ad un professionista del settore, ma attraverso un po' di sano fai da te) e il fatto che sia molto economico rispetto alle numerose altre tecniche di pittura in circolazione. In questa guida vi forniremo qualche utile consiglio su come realizzare il colore con la spugnatura. Non occorrono particolari abilità o esperienze, basta un pizzico di accortezza in fase di preparazione e stesura. Questa tecnica consente di ottenere una trama screziata, con cui decorare ampie superfici come intere pareti oppure vasi o mobili.

25

Occorrente

  • pennello largo
  • vernice color fungo
  • vernice vetrosa
  • spugna
35

Decorare una parete con la tecnica della spugnatura non è complicato: prima di tutto occorre sapere che l'applicazione della vernice vetrosa con la spugna è più di effetto se si stendono sul colore di fondo due o tre vernici vetrose diverse, per dare quel contrasto del tono su tono che crea movimento e dinamismo all'interno della stanza o del mobile da dipingere. Per iniziare dobbiamo per prima cosa preparare la superficie o la parete dove vogliamo eseguire questa tecnica.

45

Utilizzando il pennello largo stendere sulla superficie due mani di fondo color fungo e lasciar asciugare completamente il tutto. Per il fondo che risulterà leggermente visibile attraverso gli strati spugnati, si può optare per un colore contrastante oppure uno la cui tonalità si armonizza con quella degli strati spugnati. In questo caso conta anche molto il resto dell'arredamento della stanza e lo scopo a cui la stanza che state ritinteggiando attraverso il colore con la spugnatura sarà destinata.

Continua la lettura
55

A questo punto poiché ci troviamo al terzo ed ultimo passo non ci resta che concludere il nostro lavoro. Per realizzare il colore con la spugnatura dobbiamo preparare la prima vernice vetrosa per la spugnatura mescolando una parte di pittura, una parte di sostanza ritardante e una di acqua. Basterà poi inumidire la spugna nell'acqua, assicurandosi che al momento dell'utilizzo sia ben strizzata e procedere dal basso verso l'alto, avendo sempre cura di ritornare delicatamente sui punti già colorati per non creare chiazze troppo scure. Quando avrete completato tutta la parete, lasciate asciugare senza alcuna fretta, avendo cura di areare bene i locali: molte delle vernici in commercio sono ormai inodori e prive di sostanze nocive, ma meglio non rischiare. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come realizzare una farfalla di feltro

Il feltro è un tessuto reperibile molto facilmente in commercio. Esso ha un'ottima resistenza nel tempo e consente una buona lavorazione sia per l'imbastitura che per il fissaggio con altri materiali mediante collanti. Il prezzo è abbastanza economico...
Materiali e Attrezzi

Come Realizzare Lo Swirl Nella Lavorazione Col Fimo

Vi state avvicinando adesso al mondo dei fimo e desiderate allargare i vostri orizzonti creativi? Allora dovrete assolutamente provare ad effettuare la meravigliosa tecnica dello swirl, con la quale potrete facilmente creare degli oggetti caratterizzati...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una cabina armadio in legno

Chiunque sia un amante della falegnameria e del fai da te probabilmente apprezzerà l'idea di poter realizzare autonomamente qualcosa che in futuro possa servire sempre all'interno di unluogo domestico. Si sa, spesso e volentieri siamo stracolmi di capi...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un giavellotto di legno

Se intendiamo realizzare un attrezzo per una determinata attività sportiva, come ad esempio il giavellotto, possiamo utilizzare del legno in alternativa alla fibra in vetro, con cui si producono quelli di ultima generazione. Si tratta tra l'altro di...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un vaso con uno scolapasta

Se per il vostro giardino o terrazzo desiderate proprio creare degli addobbi con i fiori, per quanto riguarda la scelta di vasi e cassette potete sceglierne di diversi, ed in particolare sfruttare qualcosa di nuovo ed originale, come ad esempio uno scolapasta....
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un pavimento in resina fai da te

Se avete deciso di ristrutturare il pavimento di casa vostra, per cambiare il look, o semplicemente per dare una rinfrescata all'ambiente, potete optare veramente per una varietà infinita di possibilità. Ad esempio potreste posare delle mattonelle,...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un comodino in ferro con cassetto

Vogliamo dare sfogo alla nostra creatività e contemporaneamente realizzare qualcosa di utile per la nostra casa. Abbiamo bisogno di un comodino e vorremmo farlo noi stessi, ma senza utilizzare materili da riciclo. Vogliamo proprio partire dalle materie...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una poltroncina con tubi di cartone

L'arredamento di un appartamento moderno ed originale deve possedere, senza dubbio, una buona dose di creatività e fantasia. Ecco perché questa guida propone un progetto realizzabile a mano, in poco tempo e quasi a costo zero, dall'elevato valore creativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.