Come realizzare il costume del Fantasma dell'Opera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete amanti dei musical avrete senza dubbio visto "Il fantasma dell'Opera", il celebre capolavoro teatrale di Andrew Lloyd Webber. Questo musical, diventato in seguito anche un film, ha come protagonista principale Erik, il fantasma dell'Opera. Costui è un individuo dalle origini orientali che ha sin dalla nascita una parte del volto sfigurato. Copre così la sua imperfezione con una maschera che lo rende simile ad un teschio. Se per il prossimo Carnevale avete intenzione di realizzare da voi un travestimento unico ed originale allora non potete che pensare di realizzare il costume del Fantasma dell'Opera. A tal proposito in questa guida vi mostreremo come fare.

27

Occorrente

  • Maschera bianca
  • Make up
  • Mantello nero
  • Gilet rosso
  • Stivali neri
  • Parrucca
  • Bastone da passeggio
37

Realizzare il trucco

Il costume del Fantasma dell'Opera è più o meno vago eccetto che per il trucco e la maschera. Sono questi infatti i tratti che contraddistinguono tale personaggio. La prima cosa da fare è quindi creare il trucco. Certamente, al meno che voi non siate dei truccatori professionisti, non riuscirete ad ottenere l'effetto desiderato sin dalla prima volta, per cui provate e riprovate finché il risultato non rispecchi le vostre aspettative. Il trucco deve quindi essere eseguito sulla metà destra del volto, fatevi aiutare da un assistente per poter realizzare al meglio questa fase. L'importante è seguire alcune linee guida, come quella di annerire completamente la palpebra destra e il contorno dell'occhio.

47

Procurarsi la maschera

Oltre al trucco, che sarà la parte inferiore, la pelle, servirà anche una maschera bianca con la quale coprire la parte sfregiata. Procuratevi quindi una maschera bianca. Quella del nostro personaggio deve essere una maschera che copra solo la parte sfregiata, lasciando libera la restante parte del volto. Se non trovate una maschera così potreste pensare di comprarne una intera e poi tagliare la parte interessata. In questo caso ricordate di fare un ulteriore buchino sulla maschera per poterla applicare al viso. Un'alternativa è comprarla on line, qui un link.

Continua la lettura
57

Realizzare la pettinatura

Un altro tratto caratteristico del personaggio è l'acconciatura. Il fantasma dell'Opera ha infatti i capelli di media lunghezza, con una parte lasciata pendente e un'altra raccolta in un codino alto. Per realizzare l'acconciatura potreste avvalervi di una parrucca.
Per la restante parte del costume vi basterà abbigliarvi con indumenti neri, un paio di stivali neri e alti e un mantello rigorosamente nero. Potreste altresì optare per un gilet rosso, magari con qualche motivo floreale. In più potreste usare un bastone da passeggio, molto di moda all'epoca del musical.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potreste anche pensare di non realizzare il trucco e dotarvi solo della mascherina, in questo caso però non sarete liberi di rimuoverla
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un costume di carnevale da militare

Se siete a corto di idee e non sapete come vestirvi per Carnevale, oppure per una festa in maschera, questa guida farà al caso vostro. Soprattutto per gli uomini che, solitamente, non amano molto queste ricorrenze. Il costume da militare infatti, è...
Altri Hobby

Come realizzare un costume di carnevale improvvisato

Durante il carnevale non si sa mai cosa indossare per partecipare allegramente a questa festa. È chiaro che ognuno vuole stupire con qualche brillante idea, ma dall'altra parte c'è chi cerca di rimediare il costume dell'ultimo minuto. Qualcosa di improvvisato,...
Altri Hobby

Come realizzare un costume da pacco regalo

Ogni anno, il Carnevale regala a grandi e piccini momenti spensierati e festosi: possono bastare delle semplici maschere e degli abiti bizzarri per divertirsi allegramente! Non avete ancora alcuna idea sul travestimento da adottare e il vostro portafoglio...
Altri Hobby

Come realizzare un costume da Lego

Ogni anno, con l'arrivo del Carnevale, ritornano i soliti interrogativi: da cosa mi travesto, o peggio ancora, da cosa travesto i bambini? In effetti, se per gli adulti la scelta dei costumi è molto ampia, poiché si può ricorrere anche a personaggi...
Altri Hobby

Come realizzare un costume di Carnevale da regina di cuori

Il Carnevale è quasi alle porte e come ogni anno i bambini sono in trepidazione per la scelta del vestito da indossare. Acquistare il costume più adatto per uscire e sfilare per le strade della propria città è un'emozione unica e divertente e, ancor...
Altri Hobby

Come realizzare un costume da cosplay di Spider-man

Quando si parla di costumi e travestimenti si pensa subito ai bambini ed al carnevale. In realtà anche moltissimi adulti amano travestirsi ed addirittura interpretare i loro personaggi fantascientifici preferiti, che per molti sono dei veri e propri...
Altri Hobby

Come creare un opera d'arte in calcestruzzo

È arrivata la bella stagione e con essa la voglia di stare all'aperto. Voglia di sole, mare, aria. Per i più fortunati che posseggono un giardino, anche il fai da te, con il bel tempo, diventa un divertimento in più. Molti si dedicano al giardinaggio,...
Altri Hobby

Come fare un costume da margherita

Ogni qual volta abbiamo in programma una festa in maschera oppure siamo vicini al carnevale, si ripropone il problema della scelta del costume da indossare. Naturalmente saremo indirizzati verso un modello assolutamente originale, da mostrare agli amici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.