Come Realizzare Il Fiordaliso Artificiale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Fiori, complementi d'arredo che ogni donna vorrebbe avere nella propria casa, con qualità e tonalità differenti, solo con un po' di manualità e fantasia possiamo in questa piccola guida, vedere come realizzare il fiordaliso artificiale (nome scientifico Cyanus) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteraceae derivante da un' antica parola greca ”kyanos” = sostanza di colore blu scuro e fa riferimento al colore prevalente di questo bellissimo esemplare, invece (segetum) deriva da una parola latina ”ségetis” uguale a dei campi di grano” con riferimento al suo habitat naturale ossia i campi di cereali. Insomma ogni pianta ha la propria storia e la propria possiamo benissimo dire: "personalità".

26

Occorrente

  • nastro di carta azzurro
  • filo di ottone
  • carta crespata nera
  • biadesivo da fiorai
  • forbici normali e a zigzag
36

Continuiamo la conoscenza di questo straordinario fiore, dicendo che è una pianta annuale (raramente biennale) che può avere un'altezza di 20–90 cm, la sua realizzazione richiede materiali semplici ma di qualità eccellente per fare un lavoro artigianale ad alto livello visivo, la loro forma biologica li porta a superare la stagione avversa, sotto forma di seme, sono munite di asse fiorale eretto e spesso privo di foglie ed è rocoperta da uno strato molle e biancastro con delle foglie radicali disposte a rosetta basale. Stiamo vedendo tutte le sue parti per poterla lavorare armoniosamente senza far mancare nessun particolare.

46

Il suo nome comune deriva invece dal francese "fleur de lis" ossia (fior di giglio), questo ci farà cominciare con il taglio di quattro strisce lunghe cinque centimetri di nastro di carta e due quadrati da un centimetro per uno di carta crespata nera, sovrapponiamo le quattro strisce di carta azzurra piegandole a metà e tagliando trasversalmente i due lati utilizzando le forbici normali, a questo punto apriremo le strisce azzurre e con delicatezza inserirle al centro dei due quadratini di carta crespata nera, bloccare i petali a metà del fiore con qualche giro di filo di ottone, vedremo come per magia la nascita del nostro fiordaliso, continuare accostando allo stelo una fogliolina rifinendo il tutto con nastro adesivo.

Continua la lettura
56

In commercio troviamo diverse opportunità di materiali, sono quelli che faranno da artefici per un ottima e reale realizzazione, quando saremo giunti a tale punto frastagliamo le foglie e i petali con le forbici a zigzag, avendo sempre cura del taglio che vada proporzionato con il bouquete, continuare a sfrangiare con cura i pistilli neri, utilizzando sempre le stesse forbici e infine apriremo i petali attorcigliandoli su se stessi, la meraviglia sarà totale per noi e chi non credeva nelle nostre capacità, usate sempre molta pazienza il lavoro verrà completato in modo soddisfacente..

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per realizzare una composizione usa colori di carta differenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 piante utilissime in giardino

Dedicarsi al giardino è un modo per avvicinarsi alla natura. Moltissime sono le piante da coltivare e ne esistono di utilissime. Alcune sono utili per creare un effetto ombra. Mentre, altre aiutano a proteggere altre piante dagli insetti e parassiti....
Giardinaggio

Come Scegliere Il Periodo Adatto Per La Semina

A tante persone piace decorare il proprio terrazzo e balcone con vasi di fiori colorati. Per far in modo che le vostre piantine possano cresce in maniera ideale, dovrete seguire regole ben definite, come per esempio la scelta del periodo di semina. Tutte...
Bricolage

Come realizzare una composizione di papaveri di pasta di mais

La pasta di mais come le altre paste modellabili si presta a qualsiasi tipo di lavorazione dando l'opportunità di creare dei veri e propri capolavori. Per creare per esempio una bellissima composizione floreale, costituita da papaveri, basterà procurarsi...
Giardinaggio

Come attrarre le farfalle in balcone

Le farfalle sono animali delicati e splendidi da osservare. Il modo migliore per apprezzarle è appunto guardarle, notarne i colori, le forme ed il volo armonico. Non è consigliabile allevare farfalle o provare a farlo, è meglio lasciare in pace gli...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino alpino

Con il termine di giardino alpino si intende una parte di terreno in cui coltiviamo piante alpine e fiori che si possono solitamente ammirare nei boschi di montagna, sui prati e sui pascoli, nei ghiaioni, fino ai contrafforti rocciosi. Per prima cosa...
Giardinaggio

Come coltivare la centaurea

La centaurea, più comunemente conosciuta con il nome di fiordaliso, è una pianta appartenente alle asteracee. Ha origini europee ed asiatiche. È costituita da steli rigidi che possono arrivare fino a 1 metro circa di altezza. Le foglie sono di colore...
Casa

Come realizzare dei cuscini da sonno alle erbe

Certamente dormire e riposarsi è una delle attività preferite da tutti noi. Chi non desidera almeno una o due volte al giorno di potersi coricare nel letto e riprendersi dalle fatiche quotidiane? Ma non sempre però riusciamo a riposarci come si deve....
Altri Hobby

Come creare un cristallo artificiale

In questa guida vi spiegherò come creare un cristallo artificiale, ma prima di fare questo, andiamo a vedere cosa è un cristallo artificiale. Un cristallo artificiale, è un cristallo non creato dalla natura o dagli agenti atmosferici ma bensì creato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.