Come Realizzare Il Gioco Del Domino

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il domino è un gioco piuttosto antico, ma ancora oggi è molto apprezzato, sia dai bambini che dai ragazzi più grandi. È possibile acquistare questo gioco presso i negozi di giocattoli, ma anche nei grandi magazzini e via internet. Tuttavia, non tutti sanno che si tratta di un gioco facilmente realizzabile anche in casa, semplicemente utilizzando del materiale di recupero: la procedura da seguire è piuttosto semplice e non richiede delle particolari doti di creatività e manualità. Attraverso i passaggi seguenti andremo proprio a vedere come realizzare questo gioco, in maniera tale che possiate non solo giocarci, ma anche divertirvi del costruire le varie tessere.

27

Occorrente

  • cartone di recupero
  • riga
  • pennelli
  • colori
  • matita
  • forbici
  • autoadesivi
37

Il primo passaggio da compiere per la realizzazione di questo progetto consiste nel disegnare, direttamente sul cartone che vi sarete preventivamente procurati, una trentina di rettangoli della misura di 10 x 5 cm A questo punto ritagliate, con l'ausilio di un paio di forbici o di una taglierina, ciascuno dei rettangolini. Se il lavoro viene svolto dai bambini, è fondamentale che questo passaggio di ritaglio venga svolto assieme un adulto che possa supervisionare ed evitare che il piccolo si possa fare male. Adesso potete dividere ogni rettangolo in due parti uguali con un tratto di penna leggerlo. Quello che dovrete fare ora è scegliere cinque o sei colori piuttosto vivaci, con i quali andrete a dipingere le tessere di due colori diversi.
.

47

Proseguite il lavoro andando a pitturare le due facciate senza dimenticare i bordi. Dopo che avrete dipinto la prima facciata, dovrete aspettare che si asciughi perfettamente prima di passare a quella successiva. Ora sottolineate la linea di demarcazione delle due parti del domino con un tratto sottile di un colore diverso rispetto agli altri, quindi fate asciugare per bene. Per essere sicuri che le tessere combacino perfettamente sarà indispensabile disporle una accanto all'altra, quindi provare a far combaciare tra loro le tessere dello stesso colore.

Continua la lettura
57

A questo punto non vi resta altro da fare che incollare gli autoadesivi sulle due parti delle tessere, variando il numero, la forma e anche il colore degli autoadesivi stessi. Inoltre, sarà necessario ripetere lo stesso simbolo-motivo sulle metà contigue delle tessete successive. A questo punto le tessere del vostro nuovo domino sono finalmente pronte e siete pronti per cominciare a giocare con i vostri amici. Chiaramente potete personalizzare le tessere a vostro piacimento, scegliendo i colori che preferite e che più si avvicinano alla vostra personalità. Come avrete capito, si tratta di un lavoro molto semplice che vi consentirà, in pochi e semplici passaggi, di realizzare un gioco da tavola in completa autonomia e senza spendere soldi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un simpatico gioco del tris

Se ami realizzare con le tue mani dei piccoli oggetti per decorare la tua casa o da regalare agli amici, questa è una guida decisamente adatta a te! Se poi ami anche i piccoli giochi da tavolo, allora è proprio il caso che tu segua le indicazioni di...
Bricolage

Come realizzare un gioco di magia con della semplice carta

Uno dei materiali più comuni con i quali si possono eseguire giochi magici e piccoli trucchi da prestigiatore è senz'altro la carta. È indubbiamente semplice da reperire e ne esistono una grandissima varietà di forme, colori, misure e spessori. Tra...
Bricolage

Come realizzare una magia con le carte da gioco

Vuoi stupire i tuoi amici e realizzare un bel gioco di prestigio? Allora leggi con molta attenzione i passaggi seguenti, perché ti spiegheremo come fare per diventare un mago provetto! Diventerai il protagonista della serata, intrattenendo i tuoi amici...
Bricolage

Come realizzare una tenda da gioco

Ogni bambino sogna di avere una casetta tutta per sé, dove poter giocare con i suoi amici senza che i genitori lo possano disturbare; praticamente un piccolo rifugio dove poter stare tranquillamente lontano dagli adulti. Purtroppo, è difficile trovare...
Bricolage

Come costruire una scatola porta-carte da gioco con scomparti

Finite le feste natalizie, occorre riporre in modo adeguato le carte da gioco che ci hanno fatto compagnia durante le tante serate con gli amici. In commercio ve ne sono di diversi tipi e con molti scomparti così da contenere anche altri passatempo come...
Bricolage

Come Fare Un Tappeto-gioco

Molto spesso, quando dobbiamo acquistare un giocatolo per i nostri figli e nipoti preferiamo sceglierlo fra i molti presenti nei vari negozi che vendono questa tipologia di prodotti, spendendo però molto spesso cifre abbastanza elevate. Se invece volessimo...
Bricolage

Come cambiare il panno a un tavolo da gioco

Che si tratti del piccolo tavolino da biliardo regalato per Natale a vostro figlio o del tavolo da gioco sul quale trascorrere piacevoli serate giocando a carte con i vostri amici. Il fascino del panno verde coinvolge chiunque. Per questo è bello trovare...
Bricolage

Come costruire un piano di gioco per il ping pong

Il ping pong conosciuto anche col nome di tennis da tavolo, è uno sport molto simile al tennis ma praticato su tavolo con dimensione di 2,74 metri di lunghezza e di 1,525 metri di larghezza.Il tennis da tavolo è un sport che può essere giocato a squadre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.