Come realizzare il modellino del DNA

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare un modellino di DNA è un lavoro molto educativo specie per i bambini e che richiede soltanto l'utilizzo di pochi materiali peraltro molto comuni. Bastano infatti, delle caramelle per creare le basi azotate, dei fili neri e rossi di liquirizia e degli stuzzicadenti per i vari legami. La forma della doppia elica invece, si può fare con una stringa e due corde della stessa lunghezza della stringa. Anche del polistirolo può tuttavia ritornare utile per creare questa struttura altamente istruttiva per i vostri bambini. In riferimento a ciò, nei passi successivi troverete tutte le informazioni necessarie su come procedere.

26

Occorrente

  • Caramelle di diverso colore
  • Fili neri e rossi di liquirizia
  • Stuzzicadenti
  • Ago e spago
  • Sfere di polistirolo
36

Realizzare le basi azotate

Iniziate a realizzare il modellino del DNA partendo dalle diverse basi azotate (Adenina, Timina, Citosina e Guanina) che potete rappresentarle utilizzando quattro caramelle di diverso colore. Prendete quindi due pezzi di corda e fate un nodo nella parte inferiore, così da evitare che la liquirizia scivoli. Inserite la corda attraverso il centro della liquirizia in colori alternati (simboleggiano lo zucchero e il fosfato dei i filamenti del DNA). Assicuratevi che i due filoni presentino lo stesso ordine, così da risultare perfettamente allineati.

46

Aggiungere la liquirizia

A questo punto continuate a realizzare il vostro modellino del DNA legando un altro nodo all'altra estremità della corda e, dopo aver finito, aggiungete tutti i vari pezzi di liquirizia. Collegate poi le caramelle con gli stuzzicadenti, disponete i due filoni di liquirizia su una superficie liscia e torcete la doppia elica. Infine usate degli stuzzicadenti come materiali di collegamento e attorcigliate i fili in senso anti-orario per ottenere la forma della spirale del DNA. Il modellino adesso è pronto e si tratta di una struttura puramente simbolica specifica per coinvolgere i bambini in un gioco dal sapore didattico, ma tuttavia se intendiamo creare la struttura definitiva, allora bisogna seguire quanto descritto nel passo successivo in cui ci sono le istruzioni su come procedere per ottenerla.

Continua la lettura
56

Usare le palline di polistirolo

Come accennato in fase introduttiva il modellino del DNA si può realizzare usando anche delle paline di polistirolo. Per cominciare colorate dunque le palline in sei colori differenti per rappresentare i gruppi dello zucchero e del fosfato (dipingetene 16 per lo zucchero e 14 per il fosfato). Designate un colore per ciascuna delle basi azotate e mettete uno stuzzicadenti tra ciascuna delle coppie, lasciando un piccolo spazio all'estremità degli stuzzicadenti. Create la doppia elica utilizzando l'ago e lo spago (tagliate un pezzo abbastanza lungo da poter collegare 15 palline). Fate un nodo ad un'estremità della stringa e infilate l'ago. Allineate le palline di zucchero e di fosfato, alternandoli in gruppi da 15. Infine collegate le basi azotate per i filamenti a doppia elica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare il modellino del sistema solare

L'essere umano è da sempre affascinato dal mondo delle stelle e del cielo, dunque spesso blocca il proprio sguardo nella volta celeste. Bambini e adulti mostrano sempre un certo fascino per quanto riguarda i pianeti ed il Sole, quindi desiderano approfondire...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un vulcano

I vulcani nonostante la loro impetuosità, ci affascinano e allo stesso tempo ci fanno paura. Essi si formano all'interno della crosta terrestre in seguito all'eruzione di massa rocciosa fusa, più comunemente chiamata magma. Potrebbero essere paragonati...
Altri Hobby

come realizzare un modellino di veliero in bottiglia

Il veliero è un'imbarcazione caratterizzata essenzialmente dallo scafo e dall'alberatura. Grazie a quell'alone di mistero che lo accompagna da sempre, esso viene anche riprodotto in scala ed inserito in ampolle e bottiglie di ogni forgia. Nei passi di...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un veliero in legno

Specialmente per chi è costretto a rimanere a casa per molte ore al giorni, trovare un passatempo che soddisfi le proprie necessità non è poi così semplice. Uno degli hobby che non passano mai di moda è la creazione di modellini di svariati soggetti,...
Altri Hobby

Come realizzare uno scafo in legno per un modellino

Il modellismo è un hobby praticato in maniera numerosa, che può essere considerato al pari di un'arte. Colui che vuole intraprendere quest'attività, dovrebbe partire dalla realizzazione di oggetti più semplici ma che diano soddisfazione, come ad esempio...
Altri Hobby

Come creare il modellino del corpo umano

Siete in vena di fare qualcosa di manuale e, Nello stesso tempo, di interessante? Ad esempio, desiderate realizzare un modellino del corpo umano per spiegare ai bambini come è formato? Bene, allora in questa guida potrete leggere i passi che bisogna...
Altri Hobby

Come creare il modellino di una cellula

Quando si studiano materie complicate come scienze o biologia, molti sono i concetti e i dettagli da tenere a mente. Un buon trucco che può aiutare lo studio è quello di realizzare di propria mano dei modellini dell'oggetto di studio. Con questa guida,...
Altri Hobby

Come creare il modellino di un cervello

A scuola vi hanno assegnato il compito di realizzare un modellino di un cervello? Bene! Questi sono compiti che, generalmente vengono assegnati nelle scuole medie per la materia di scienze, ma spesso viene anche richiesto nelle scuole superiori, nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.