Come realizzare il paglietto lungo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il paglietto lungo è un particolare nodo, detto in origine anche paglietto allungabile, per via della sua lunghezza variabile. In linea teorica, si potrebbe, con pazienza e materiali infiniti, annodare all'infinito. In questa guida daremo dei consigli utili su come realizzare il paglietto lungo così potrai imparare anche tu a realizzarlo. Semplice e veloce facile da realizzare ma di grandissimo effetto. Lo puoi utilizzare per esempio per impacchettare i regali di natale. Idea originale che colpirà sicuramente i tuoi amici, che vorranno sapere come hai fatto a realizzarlo e ti fare fare un figurone. Non ti resta che procurarti il materiale e iniziare la realizzazione di questo splendido paglietto lungo, che non richiede grandi capacità manuali o artistiche. Iniziamo!!!

26

Occorrente

  • corda o altro materiale
36

Il primo passo è questo: inizia a creare il nodo piegando la corda quanto basta a creare un occhiello. A questo punto, passa a fare un cappio orario semplice e porta intorno ad esso la cima corrente, formando un cappio lungo. Una volta che avrai realizzato questa operazione, dovrai porre la cima corrente lunga da sinistra a destra sull'occhiello superiore. Osserva l'immagine di questo passo per capire il risultato che dovrai ottenere.

46

Procediamo conil prossimo passo. A questo punto, passa a dare una torsione oraria al cappio di sinistra, quindi dovrai ripetere l'operazione sul cappio di destra. Una volta che avrai eseguito anche questa operazione, porta l'occhiello di destra sulla cima di quella di sinistra. Aiutandoti con l'immagine che trovi in questo passo potrai capire il risultato che fino a qui dovrai ottenere. Procediamo a questo punto, del lavoro, fai, nella parte superiore della cima corrente, un occhiello lungo, bilanciando il cappio di sinistra. Quando avrai fatto, dovrai passare ad infilare in modo diagonale verso il basso, da destra a sinistra, la cima corrente passando sopra, sopra, sotto. Poi posizionala sull'occhiello di sinistra. Osserva l'immagine per il risultato.

Continua la lettura
56

Procediamo con l'ultimo passo. Adesso passa ad infilare la cima di sinistra diagonalmente verso il basso da destra a sinistra, passando sotto, sopra, sopra, sotto le altre parti del nodo. Quando avrai eseguito questa fase, ripeti il passaggio precedente, stavolta da destra verso sinistra, e passa la cima sopra, sotto, sopra, sotto il resto del nodo. Infine sistema simmetricamente la struttura rimuovendo eventuali allentamenti, quindi infila la cima corrente al fianco della dormiente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aiutati con le immagini anche se l'esecuzione è semplice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come sostituire i bottoni con gli alamari

Se vi trovate ad avere a che fare con gli alamari, sapete sicuramente che questi costituiscono un tipo di allacciatura piuttosto particolare. Questa, infatti, è costituita da un cordoncino di seta o pelle chiuso in modo tale da creare un occhiello attraverso...
Materiali e Attrezzi

Come eseguire l'impalmatura Sailmaker

Per quanto venga eseguita bene, dopo un lungo uso e a seguito delle continue lacerazioni, anche la migliore impalmatura finisce per logorarsi e sciogliersi. Ora, per le corde soggette all'azione del vento (come, ad esempio, le drizze di bandiera), si...
Cucito

Come Realizzare Uno Scaldacollo Di Lana

Quando arriva l'inverno spesso si soffre di fastidiosi mal di gola per cui si ha la necessità di proteggere efficacemente il proprio collo con qualcosa di estremamente morbido e caldo. In questo tutorial viene spiegato molto brevemente, ma dettagliatamente,...
Cucito

Uncinetto: come utilizzare la forcella

La forcella è uno strumento antico che si utilizza con l'uncinetto. Esso dà la possibilità di poter realizzare lavori che hanno un intreccio particolare ed originale e sono simili ad un merletto. Lavorare con questo strumento non è complicato, bisogna...
Bricolage

Come fare l'intugliatura gemella con le corde

Questa guida si pone l'obiettivo di spiegare come fare l'intugliatura gemella con le corde, per realizzare un nodo resistente all'usura e alla frizione, che limita i rischi di scioglimento. L'esecuzione semplice, perché attraverso i passi che troverete...
Altri Hobby

Come fare i principali nodi marinari

Come fare i principali nodi marinari è nella vita di un marinaio indispensabile. I nodi sia che siano su corda o fili da pesca sono importantissimi, anche per la sicurezza del marinaio, della nave o barca che sia. Se per disgrazia un nodo è erroneamente...
Cucito

Come creare una tracolla per borsa

La borsa è uno degli accessori più utilizzati da una donna, ma molto spesso il suo costo può risultare molto elevato, sopratutto se la borsa è firmata. In alternativa potrete provare a realizzare delle borse con le nostre mani, o a trasformare delle...
Bricolage

Come realizzare un tubolare da tre a cinque e più fili e quello a spirale con lo scoubidou

La realizzazione di intrecci a scoubidou è considerata una vera e propria forma d'arte, poiché si possono realizzare numerosi intrecci e quindi composizioni di vario genere. Le combinazioni di colori e forma li rendono un vivace passatempo oltre che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.