Come realizzare il progetto di una scala a chiocciola

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La scala a chiocciola è una struttura comoda e pratica. Con questo tipo di scala si può collegare un piano all'altro servendosi di uno spazio davvero ridotto. Specialmente se entrambi i piani sono interni allo stesso appartamento. La scala a chiocciola, pur nelle sue minime dimensioni, si può rendere elegante e carina. Il suo volgersi a spirale verso l'alto ha un non so che di affascinante e misterioso. Sicuramente attraente per chi vuole valutare questo genere di progetto. Realizzare una scala a chiocciola non è del tutto semplice. Difatti occorre considerare diversi aspetti e fattori. Ma, con attenzione ed i giusti materiali, è possibile portare a termine questo progetto. Ecco come procedere.

27

Occorrente

  • Carta, penna, metro.
37

Considerare i fattori basilari

Nel realizzare il progetto di una tipica scala in muratura, si tiene conto solo dell'altezza. Ossia della quota da raggiungere. Per i restanti elementi ci si riferisce a misure predefinite. Si tratta, in particolare, della profondità di ciascun scalino (pedata) che deve essere di 33 cm. Nonché dell'altezza di ognuno di essi (alzata), della misura di circa 17 cm. Una volta determinati questi aspetti, bisogna stabilire il numero di gradini. Il calcolo si esegue con il rapporto fra la quota e l'alzata. Se per esempio la prima è pari a 238 cm, questo valore si dividerà per 17. Ottenendo così il numero di 14 scalini. Per una scala a chiocciola il progetto da effettuare è diverso da quello di una scala lineare. Infatti, in questo tipo di struttura i gradini si avvolgono su se stessi con un conseguente buon risparmio di spazio. Pertanto, fra un giro e l'altro, occorre lasciare un paio di metri in altezza. Ciò consentirà una comoda salita e/o discesa della scala a chiocciola, senza curvare la schiena. È dunque necessario elevare la misura dell'alzata fino a 20/22 cm.

47

Valutare il numero di gradini

Fra i parametri di valutazione per realizzare il progetto di una scala a chiocciola, ce n'è uno fondamentale. Bisogna infatti stabilire il numero di gradini occorrenti per ciascun giro. Giusto per chiarire, la pianta di una scala a chiocciola altro non è che un cerchio diviso in quadranti. Ciascuno dei quali forma uno scalino. Come si sa, la sagoma di un gradino della scala a chiocciola è triangolare. Ovviamente questo tipo di forma, riducendo la misura della pedata, ne rende l'impiego meno comodo. Necessita dunque il mantenimento delle corrette proporzioni fra la pedata e l'alzata. Tenendo presente che quest'ultima è di maggiore altezza. Ciò considerato, per ogni giro di 360° il numero massimo degli scalini è 12. Ognuno dei quali avrà un angolo di 30°.

Continua la lettura
57

Progettare la scala a chiocciola

Dunque, per realizzare il progetto di una scala a chiocciola, misurare inizialmente l'altezza. Per un'altezza media di 3 metri, si dovrà progettare una scala di 15 scalini in totale. Ossia 300 cm di altezza complessiva diviso 20 cm della misura dell'alzata. Si può allora disegnare un cerchio suddiviso in 12 spicchi, ognuno di 30°. Questo tipo di progetto appena esposto è quello standard utilizzato dai fabbricanti di scale a chiocciola. Per quanto riguarda lo spazio utilizzabile, bisognerà avere a disposizione almeno 130 cm di diametro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I caso di dubbi e/o difficoltà, rivolgersi ad esperti del settore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare Una Chiocciola Di Lana

Se amate lavorare la lana e avete del tempo libero a disposizione, allora questa è la guida che fa per voi. Infatti, troverete le istruzioni dettagliate su come realizzare una simpatica chiocciola. Per ottemperare a ciò potete scegliere della lana...
Altri Hobby

Come realizzare la doppia chiocciola con il metodo Biedermeier

Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, la tecnica della lavorazione a doppia chiocciola o, meglio ancora, come bisogna realizzare...
Bricolage

Come riconoscere le chiocciole tramite le caratteristiche fisiche

Tutti gli amanti degli animali sono esperti conoscitori delle specie che popolano la nostra terra. Spesso però si tende a trascurare gli animaletti che più frequentemente troviamo nel nostro territorio. È importante invece conoscerli in maniera approfondita...
Bricolage

Come Costruire Una Chiocchia Portacioccolatini

L'arte del fai da te è molto antica, eppure va per la maggiore anche attualmente. I nostri antenati in passato erano degli abili artigiani e realizzavano vasi in ceramica o addirittura tavoli e sedie in legno di grandissimo valore. Anche la creazione...
Bricolage

Come fare i gradini di legno e di ghiaia

Quando si possiede un giardino che si sviluppa anche in altezza, potremmo prendere in considerazione l'idea di realizzare dei gradini, così da facilitare meglio l'accesso ai diversi livelli. Contrariamente a quanto si possa pensare questo genere di lavoro...
Altri Hobby

Come fare dei sottobicchieri con la rafia

La rafia è una fibra resistente, impiegata solitamente nella moda delle calzature e, per alcuni stilisti esosi, anche nella realizzazione di fantasiosi capi di abbigliamento. Negli ultimi periodi questa fibra, particolarmente trattata e tinta con prodotti...
Bricolage

Come Realizzare Una Lumaca Di Spugna

Realizzare con la propria creatività degli oggetti utili e simpatici rappresenta un passatempo molto divertente e creativo. In questa guida vogliamo proporvi la realizzazione di una lumaca di spugna. Un lavoretto facile e poco impegnativo, adatto sia...
Bricolage

Come intrecciare la rafia

La rafia è una fibra vegetale naturale, proveniente dalle zone tropicali. Vagamente simile alla paglia, viene impiegata nel giardinaggio o per il bricolage creativo. Opportunamente trattata con vernici particolari, è ideale anche per suole di scarpe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.