Come realizzare il punto croce

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Imparare a ricamare a punto croce è davvero molto facile, anche se è necessaria un po' di manualità, tanta passione e pazienza. È un'attività rilassante, perché schematica e sempre uguale, non richiede particolare sforzo mentale e fisico. Serve a scaricare dallo stress e dalla stanchezza, mentre la mente è libera di vagare per i propri sentieri. Il punto croce è una tecnica che consente di ricamare con punti visibili e contati, in zone del tessuto di forma quadrata facilmente individuabili. I disegni da realizzare potrebbero essere copiati da alcuni schemi già pronti, oppure realizzati al momento del ricamo. La tessitura con il punto croce dovrebbe essere eseguita su un tessuto che abbia una tessitura regolare, quindi quando sia presente lo stesso numero di fili fra trama e ordito. In questa guida sarà possibile capire come realizzare il punto croce.

27

Occorrente

  • tela Aida, ago, cotone mouliné, forbici da ricamo, schema del disegno da realizzare
37

Il ricamo a punto croce è una tecnica che consente di riprodurre un'immagine prelevata da uno schema cartaceo, direttamente sulla stoffa. In genere lo schema potrebbe essere riprodotto su carta quadrettata, per una semplicità di utilizzo maggiore. In corrispondenza dei simboli che appaiono sullo schema potrebbe essere possibile riprodurre delle X sulla stoffa. Online sono disponibili numerosi schemi e disegni, in modo da avere una buona selezione di lavori da poter eseguire.

47

Prima di procedere con il ricamo, vi sono delle regole precise da rispettare nella scelta corretta del materiale da utilizzare. Per quanto riguarda la stoffa, esistono molte stoffe su cui poter riprodurre il punto croce, ma per incominciare sarebbe opportuno utilizzare la classica stoffa Aida, un tessuto in cotone quadrettato, sul quale è più semplice riprodurre le X in maniera precisa. L'ago da utilizzare per il ricamo a punto croce dovrebbe essere senza punta e la cruna dovrebbe essere più grande rispetto ai normali aghi da cucito. Le misure più utilizzate per la realizzazione del punto croce sono la 24 e la 26. Per i fili, bisogna utilizzare il cotone da ricamo moulinè. Questo tipo di cotone è composto da 6 fili, che non devono, ovviamente, essere utilizzati tutti insieme. Una volta tagliato un pezzetto del colore che interessa per il lavoro, si utilizzano per il lavoro 3 capi alla volta. La scelta del numero dei fili deve essere effettuata in base alla grandezza della stoffa: se la trama del tessuto è più fitta, sono necessari, sicuramente, meno fili.

Continua la lettura
57

Una volta che ci si fosse procurato l'occorrente, si potrebbe iniziare il proprio ricamo. Si dovrebbe innanzitutto individuare il centro dello schema che deve assolutamente coincidere con il centro della stoffa sulla quale si sta ricamando. Per fissare il centro della tela, è sufficiente piegarla a metà dapprima nel senso orizzontale e poi in quello verticale. Nel punto croce, il ricamo non deve mai incominciare con il nodo al filo. Il retro del lavoro deve risultare completamente pulito e totalmente piatto. Dovrebbe essere sufficiente lasciare 2-3 cm di filo sul retro del lavoro che, di seguito, dovrà essere incastrato sotto le prime 4 o 5 crocette successive. Si lavora iniziando a fare mezza crocetta da sinistra verso destra e poi si ritorna indietro da destra verso sinistra. Si potrebbe anche lavorare al contrario; l'importante è che si segua sempre lo stesso metodo, in modo che le crocette abbiano sempre lo stesso andamento.

67

È sicuramente possibile ricorrere al punto croce per poter confezionare della biancheria per la casa, un corredino per i neonati, dei quadretti, delle tovaglie, una copertina per i bambini, degli asciugamani, diversi quadretti e molto altro ancora. Esistono poi diverse varianti di punto croce, che servono essenzialmente per rifinire i contorni di quello che si è disegnato precedentemente, vale a dire il punto scritto e il punto Assisi. Semplicità non vuol dire banalità: il punto croce è un ricamo sicuramente semplice, ma che risulta assolutamente molto elegante e fine. Consente di ottenere grandi risultati, se praticato con il metodo giusto. È un'arte molto antica, praticata fin dall'antichità, che ancora oggi conserva il suo fascino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una striscia a punto croce

Il punto croce è una tecnica di ricamo che trae le sue origini nell'antichità. Tuttavia, da qualche anno a questa parte, il punto croce torna di gran moda diventando un ottimo hobby da praticare per decorare asciugamani, canovacci e quadri. L'introduzione...
Cucito

Come realizzare il punto croce

Imparare a ricamare a punto croce è davvero molto facile, anche se è necessaria un po' di manualità, tanta passione e pazienza. È un'attività rilassante, perché schematica e sempre uguale, non richiede particolare sforzo mentale e fisico. Serve...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce

Il punto a croce è, senz'altro, una delle tecniche di ricamo di maggiore esecuzione. Con il punto a croce si possono ricamare delle iniziali su vari tessuti, come spugne, cotone o altre fibre. Si possono, inoltre, eseguire simpatiche tele da appendere...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo bicolore con pattern a croce

Hai una buona manualità e lavori molto bene a maglia? Allora questa guida fa al caso tuo! Vedremo insieme passo dopo passo come realizzare uno scaldacollo bicolore con pattern a croce. Per prima cosa è necessario avere una buona conoscenza di base e...
Cucito

Come realizzare un corredo a punto croce

Il corredo è quell'insieme di indumenti e accessori indispensabili per intraprendere una nuova situazione, sia essa un matrimonio, una nascita o un viaggio. Ogni corredo si compone di pezzi che, a seconda dei casi possono essere acquistati, oppure realizzati...
Cucito

Come realizzare una scritta col punto croce

Il punto croce è un'antichissima tecnica di ricamo che si può eseguire su canovaccio, lino o tela aida, basta che il tessuto abbia una trama regolare. Il punto croce, proprio perché semplice da imparare, è ancora oggi molto diffuso e viene utilizzato...
Cucito

Come realizzare bomboniere a punto croce

Che bello realizzare con le proprie mani piccoli oggetti per festeggiare e ricordare i momenti più importanti della propria vita! Di solito, in occasione di eventi come battesimi, prime comunioni, lauree e matrimoni, ci rivolgiamo a negozi specializzati...
Cucito

Come realizzare un segnalibro al punto croce

Se avete voglia di realizzare con le vostre mani un piccolo pensierino di Natale, con un pizzico di pratica e di tempo a disposizione vi conviene creare un originale segnalibro personalizzandolo come più vi piace. Naturalmente è fondamentale saper fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.